L’invito alla prova di Maurizio Dotoli: Royal Enfield Himalayan

La DotoliM2 è il nuovo punto di riferimento a Napoli della Royal Enfield. La storica casa, infatti, sarà rappresentata all’ombra del Vesuvio dallo staff capitanato da Maurizio Dotoli.

La DotoliM2 è il nuovo punto di riferimento a Napoli della Royal Enfield. La storica casa, infatti, sarà rappresentata all’ombra del Vesuvio dallo staff capitanato da Maurizio Dotoli.

Himalayan, un modello sorprendente…

Ed è proprio l’appassionato partenopeo a tessere le lodi della Himalayan, un modello molto apprezzato nell’anno che sta per chiudersi: “E’ – dice Maurizio – una moto sorprendente. Gira in un fazzoletto grazie all’ottimo angolo di sterzo, abbina la leggerezza alla sostanza ed al comfort. Il monocilindrico esprime una coppia che risulta molto utile nella guida di tutti i giorni, mentre il cambio è un burro. L’ABS è poco invasivo ed è venduta ad un prezzo davvero incredibile. Il nutrito catalogo accessori, poi, le rende appetibile anche per chi ha velleità da globetrotter. Ci sono anche l’indicatore di marcia e la bussola, mentre la sella bassa la rende adatta anche all’utenza femminile. Rispetto alla principale concorrente, la Benelli TRK 502, è più leggera ed ha, a mio avviso, più carattere e personalità. Insomma, per utilizzare un paragone con il mondo delle auto, è una sorta di Land Rover Defender; c’è quello che realmente serve ed il prodotto è così come si presenta, vero. La nostra sfida sarà farla provare a più persone, perché sono convinto che affascinerà non poco”.

L’invito all’aperitivo del 14 dicembre

Il 14 dicembre presso la sede di Via Pisciarelli n° 69 ci sarà l’aperitivo delle novità: “Sarà – spiega Dotoli – un modo per ammirare e brindare alle ultime nate in casa Royal Enfield e presentare il nostro ingresso ufficiale nel suo mondo. Invito, pertanto, tutti gli appassionati a raggiungerci; vi aspettiamo!”.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *