Manutenzione auto, cosa controllare

 Manutenzione auto, cosa controllare

Prima di un lungo viaggio o semplicemente con una certa frequenza, è buona abitudine svolgere una manutenzione completa dell’auto. A questo proposito, occorre controllare varie componenti dell’auto per garantire sicurezza e tranquillità alla guida e non compromettere le “parti vitali” dell’auto.

Manutenzione auto, i controlli da fare da soli per evitare danni

  • Controllo dell’olio motore: bisogna accertarsi che il livello dell’olio sia compreso fra il minimo e il massimo.
    • Infatti, l’olio motore è essenziale per mantenere lubrificati tutti gli elementi nel motore, per il raffreddamento e la pulizia. La sostituzione dell’olio va fatta ogni 15000 km percorsi circa, per le auto a benzina e ogni 30000 km per le auto diesel.
  • Controllo della pressione degli pneumatici: bisogna controllare che le gomme non siano né troppo gonfie né troppo sgonfie con l’utilizzo di un manometro.
    • Una non adeguata pressione potrebbe non garantire la perfetta aderenza con l’asfalto e compromettere la sicurezza oltre che portare ad un’usura più veloce delle gomme stesse. Sul manuale d’uso dell’auto ci si può informare sulla pressione ottimale delle proprie gomme: è a questa pressione che dovrebbero trovarsi sempre.
  • Controllo del liquido di raffreddamento: un check al livello del liquido di raffreddamento è essenziale per assicurare il funzionamento del motore ad una temperatura ideale.
    • Quindi, nel caso in cui il livello sia troppo basso, sarà sufficiente rabboccarlo con dell’acqua distillata (non del rubinetto) e del liquido antigelo (in inverno).
  • Controllo del liquido dei freni: il livello di questo liquido non deve mai scendere al di sotto del minimo e per questo è necessario, periodicamente, controllarlo.
  • Controllo dello stato della batteria: in alcune auto moderne ci sono dei led che indicano il livello di carica della batteria e quindi ogni tanto bisogna tenerne conto.
  • Controllo dei tergicristalli: sia delle spazzole (che devono sempre garantire la pulizia perfetta dei vetri), sia del liquido lavavetri.
  • Controllo delle luci: prima di ogni viaggio, è buona norma controllare che tutte le luci funzionino, altrimenti provvedere a sostituirle.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

13 Commenti

  • […] Il filtro dell’aria è una componente essenziale per ogni auto, infatti, questo garantisce il buon funzionamento del motore: un filtro dell’aria pulito, permette ad aria pulita di raggiungere il motore. Se è sporco, questa aria pulita non raggiungerà il motore, compromettendolo, è quindi fondamentale che il filtro venga pulito o cambiato durante la manutenzione dell’auto. […]

  • […] in sicurezza della propria auto per consentire di viaggiare sicuri e tranquilli, passa mediante la manutenzione di varie componenti della stessa. Sicuramente una componente fondamentale da monitorare è il […]

  • […] fase di manutenzione della propria auto, è necessario ed essenziale ricordarsi di fare un controllo al livello dell’olio motore per […]

  • […] va fatto un controllo di tutta la macchina: si tratta del tagliando dell’auto che serve per mantenere attiva la garanzia della casa madre. Va fatta fra i 15000 e i 30000 km […]

  • […] Dopo un certo numero di chilometri percorsi o dopo un certo numero di anni di possesso di un auto, è fondamentale accertarsi che tutte le componenti del veicolo funzionino correttamente: per fare questo, bisogna sottoporre l’automobile ad una manutenzione completa. […]

  • […] è buona norma fare un tagliando (cioè un check up completo di tutta l’auto) ogni qualvolta si debba affrontare un viaggio più […]

  • […] in regola con i limiti fissati dalle norme europee sulle emissioni inquinanti. Di solito durante il controllo auto viene controllato anche il bollino blu se è ancora valido oppure […]

  • […] alle Autorità Competenti, qualora ci venisse chiesto. Di solito viene controllato durante la manutenzione auto da fare periodicamente alla […]

  • […] Qualsiasi automobilista deve possedere il bollino blu del proprio veicolo, bollino che attesta che la propria auto rispetta i limiti di emissioni inquinanti previsti dalle norme europee e, quindi, può circolare. Di solito viene controllato durante la revisione e il controllo auto. […]

  • […] per l’ambiente e per il nostro futuro, il controllo gas di scarico dovrebbe essere fatto ad ogni manutenzione auto che […]

  • […] La catena di distribuzione è un elemento fondamentale per le nostre vetture in quanto permette la trasmissione del movimento dall’albero motore all’albero a camme ed è di fondamentale importanza che al giusto chilometraggio venga controllata durante la manutenzione auto. […]

  • […] stabiliti per legge, sulle emissioni dei gas inquinanti viene controllato quando si porta a fare la manutenzione auto. Qualora il nostro veicolo non rispettasse questi limiti, sarà necessario sottoporlo a […]

  • […] alle nostre auto di muoversi è la catena di distribuzione ed è bene controllarla durante la manutenzione auto. Questa, inoltre, permette anche il corretto funzionamento del motore (che grazie ad essa, non si […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *