Nuovo Mercedes-Maybach GLS, alta tecnologia e cura artigianale

 Nuovo Mercedes-Maybach GLS, alta tecnologia e cura artigianale

L’effetto gessato è uno stilema Mercedes-Maybach che si ritrova in molti punti, come la mascherina del radiatore, il predellino di accesso, il design dei cerchi o i diffusori del climatizzatore. Il motivo ha ispirato anche due elementi decorativi, realizzati affiancando a un materiale tradizionale come il legno e alla consueta qualità artigianale un procedimento all’avanguardia che permette di creare l’effetto gessato.

Nero laccato lucido flowing lines designo

Nella versione a richiesta “Nero laccato lucido flowing lines designo”, l’elemento decorativo è percorso da sottilissime “flowing lines” chiare che, simili a intarsi, riproducono ed enfatizzano forma e contorni del pannello. Allontanandosi e riavvicinandosi, le linee creano un elegante movimento che rende più armonioso l’effetto d’insieme. Queste linee nascono dal connubio di perizia artigianale e precisione tecnologica digitale.

Il foglio di legno, scelto con cura e lasciato stagionare per almeno dieci anni, viene tagliato, laminato, stabilizzato e levigato molto finemente con tanto lavoro manuale. Quindi viene incollato su un supporto, che gli conferisce la forma desiderata, e verniciato di nero. Il passo successivo consiste nella realizzazione vera e propria delle “flowing lines”. Una fresa CNC[1] appositamente sviluppata incide nel foglio di legno queste linee sottili, che misurano appena alcuni decimi di millimetro. Anche la profondità di fresatura dei solchi è estremamente precisa ed è di poco inferiore al millimetro. La fresa asporta completamente lo strato di legno, rendendo visibile il materiale chiaro di supporto. La difficoltà di quest’operazione risiede nella fragilità del foglio di legno, che potrebbe strapparsi. Uno degli accorgimenti per evitare che accada consiste nel seguire l’andamento delle fibre del legno durante la fresatura.

Dopo la fresatura i piccoli solchi devono essere liberati completamente dalla polvere di lavorazione

Le linee vengono controllate minuziosamente per verificare la precisione di fresatura e la completa rimozione dei residui. Anche le più piccole irregolarità renderebbero infatti inservibile il pezzo. Solo se è arrivato fino a questo punto senza presentare difetti, il componente può essere ricoperto in automatico da uno strato abbondante di vernice.

Molto diverso è il procedimento con cui si ottengono le sottili linee decorative dell’equipaggiamento a richiesta “Legno di tiglio lightlines marrone lucido designo”. Il primo passaggio consiste nell’incollare numerosi fogli di legno, che vanno così a formare un blocco unico. Ogni sei fogli di legno viene inserito un settimo strato in policarbonato. Questo blocco unico viene poi tagliato a “fettine” in senso verticale, ricavando dei fogli dello spessore di 0,6 mm, che vengono poi levigati. Questi fogli sono i pannelli utilizzati per realizzare gli elementi decorativi.

Le “lightlines” sono ottenute verniciando prima i pannelli

Le “lightlines” sono ottenute verniciando prima i pannelli con un colore scuro e poi asportando di nuovo la vernice, così da far affiorare le strisce di policarbonato. Diversamente dalle “flowing lines” dell’elemento decorativo laccato lucido e in legno di magnolia, queste linee sono rette parallele. Nella fase di taglio e di applicazione sui supporti sagomati occorre quindi prestare molta attenzione al loro allineamento. Infine anche questi pannelli ricevono una mano abbondante di vernice trasparente.

A questo punto la finitura, che prevede levigatura e lucidatura, è la stessa per entrambi gli elementi decorativi. Viene eseguita prevalentemente a mano, accompagnata da frequenti controlli scrupolosi. Servono tanta esperienza, sensibilità e buon occhio per ottenere una bella superficie. Il pannello in radica di noce raggiunge un’intensa lucentezza, mentre le “lightlines” gli conferiscono una struttura particolare. Il lavoro di cesello con cui sono ottenute le “flowing lines” dà vita a un motivo in cui le linee chiare sembrano essere annegate nella superficie nera e lucidissima dell’elemento decorativo laccato lucido o di quello in legno di magnolia.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *