Nuovo Mercedes-Maybach GLS, il design degli esterni

 Nuovo Mercedes-Maybach GLS, il design degli esterni

Mercedes-Maybach GLS coniuga la carrozzeria e la robusta e superlativa piattaforma tecnica di GLS – la Classe S tra i SUV – con tutto il lusso materiale e tecnologico che offre una berlina di punta. Mostra la sua posizione particolare tra i SUV Mercedes-Benz con garbo, ma in modo netto. Come tradizione vuole, il modello Mercedes-Maybach esibisce la Stella Mercedes in posizione verticale sul cofano motore.

Se nella mascherina del radiatore di Mercedes-Benz GLS brilla una grossa Stella incastonata tra due lamelle trasversali, la mascherina del modello Mercedes-Maybach sfoggia un’elegante successione verticale di sottili listelli cromati dall’effetto gessato. Sul bordo superiore i listelli si allargano come piccole pagaie e confluiscono nella cornice cromata, al cui centro si legge, nel punto più alto, la scritta «MAYBACH».

Il marchio Mercedes-Maybach rappresenta la “Ultimate Luxury”

«Il marchio Mercedes-Maybach rappresenta la “Ultimate Luxury” nella sua forma più pura e più moderna», ha dichiarato Gorden Wagener, Chief Design Officer di Daimler AG. «Lo stile del marchio si distingue per la bellezza superiore e il massimo impatto estetico. Per definire il lusso del futuro abbiamo portato il concetto di limpida sensualità al livello successivo, passando da Casa automobilistica premium a marchio di design leader nel mondo.»

I fari con tecnologia MULTIBEAM LED di serie mettono in mostra le luci del frontale come gioielli in vetrina. Sotto la mascherina del radiatore, la grembialatura anteriore rivela un’ampia presa d’aria, che con la sua griglia cromata finemente intrecciata allude con discrezione alla potenza del motore V8. Ai lati della mascherina del radiatore, la griglia della presa d’aria è impreziosita da due modanature decorative arcuate. Tra la mascherina del radiatore e il portatarga, invece, la griglia si restringe fino a diventare un unico sottile listello che sottolinea con eleganza lo sviluppo orizzontale. Sotto la griglia cromata il paraurti è verniciato in nero lucido e sfoggia una brillante e imponente protezione antincastro cromata, che segnala il carattere raffinato del SUV.

Anche la prospettiva laterale dell’auto denota l’ingentilimento del patrimonio genetico SUV

La vigorosa cornice cromata dei finestrini laterali è divisa dalle mascherine cromate dei montanti centrali. Questo elemento decorativo, immancabile firma del marchio Mercedes-Maybach, sottolinea negli esterni la lunghezza del vano posteriore. I rivestimenti sottoporta neri con inserti cromati e i mancorrenti rialzati, entrambi tipici stilemi SUV, assolvono anche una funzione estetica nella loro veste a specchio con caratteristici dettagli cromati. Sul secondo montante posteriore, l’elegante emblema Mercedes-Maybach sottolinea il valore dell’auto e segnala la cura per i dettagli. Di notte, il logo Mercedes-Maybach proiettato al suolo dai retrovisori esterni è parte della scenografica animazione che accompagna l’apertura dell’auto.

Sotto i riflettori: effetto scenografico animato con il predellino di accesso estraibile

La funzione decorativa però non è tutto, soprattutto nel caso del sottoporta. Questo integra infatti un predellino di accesso di serie, che fuoriesce automaticamente per agevolare la salita e la discesa dall’auto. Realizzato in alluminio lucido a specchio e munito di listelli di gomma antisdrucciolo, il predellino di accesso è lungo più di due metri ed è una caratteristica esclusiva di Mercedes‑Maybach GLS. Non solo aiuta conducente e passeggeri di Mercedes-Maybach GLS a salire e a scendere più comodamente, ma inserisce anche ogni volta questa semplice azione in una cornice incomparabile (per i dettagli vedere il capitolo seguente).

Le ruote hanno un diametro di 825 millimetri, i cerchi di 22 o 23 pollici

Il design a razze è stato disegnato in esclusiva per il modello Mercedes-Maybach. I cerchi da 23 pollici riprendono l’effetto gessato della mascherina del radiatore. Sottili e slanciate, le razze si allargano in corrispondenza della corona del cerchio, disegnando una serie di piccole pagaie come quelle delle lamelle della mascherina del radiatore.

I cerchi di serie da 22 pollici sono in alluminio pressofuso, verniciati in nero lucido e torniti con finitura a specchio, mentre la versione da 23 pollici è in alluminio fucinato e lucidato. Gli eleganti coprimozzi sono in materiale pregiato e ospitano una Stella Mercedes incoronata dalla doppia scritta «Maybach». Le grosse ruote a filo con la carrozzeria riempiono completamente i passaruota. I parafanghi ampliati tipici dei SUV sono in tinta con la carrozzeria.

Anche nella coda di Mercedes-Maybach GLS la ricerca estetica si esprime in una serie di particolari eleganti e incisivi. Il modello rivela la sua denominazione sotto il lunotto, ai due lati della Stella Mercedes, con la firma autografa di Mercedes-Maybach. Subito sotto, per l’intera larghezza dell’auto si sviluppa una prima modanatura cromata, che corre da un margine esterno all’altro delle due luci posteriori. All’altezza del bordo di carico è applicata una seconda modanatura decorativa, alle cui estremità sono incastonati come pietre preziose i due elementi riflettenti.

La parte inferiore della grembialatura posteriore è in nero lucido e dispone di una possente protezione antincastro cromata lucida, che avvolge le due grandi mascherine rettangolari dei terminali di scarico. Al loro interno le mascherine sono divise da un caratteristico listello orizzontale, che aggiunge un altro tipico particolare di design Mercedes-Maybach.

A richiesta sono disponibili verniciature bicolore

A richiesta sono disponibili verniciature bicolore, che sottolineano le proporzioni equilibrate della carrozzeria.

Sono previste otto combinazioni, che elenchiamo citando per primo il colore della fascia inferiore: blu cavansite/argento iridium; bianco diamante bright designo/nero ossidiana; argento iridium/bianco diamante bright designo; argento iridium/grigio selenite; nero ossidiana/oro Kalahari; nero ossidiana/rosso Patagonia; nero ossidiana/rosso rubellite; verde smeraldo/argento Mojave.

L’eleganza di questi abbinamenti cromatici è sottolineata in particolare dall’andamento delle linee di separazione, che vede una sottile riga del primo colore correre lungo la linea di cintura dell’auto all’interno della fascia verniciata nel secondo colore. Questa riga sottile riprende ancora una volta il motivo gessato.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *