Nuovo Mercedes-Maybach GLS, assetto con sospensioni pneumatiche

 Nuovo Mercedes-Maybach GLS, assetto con sospensioni pneumatiche

L’ambizione di una Mercedes-Maybach è offrire il massimo comfort di molleggio nella categoria. Per questo motivo l’assetto di Mercedes-Maybach GLS si basa su quello di Mercedes-Benz GLS. Il modello Mercedes-Maybach monta di serie l’assetto a sospensioni pneumatiche AIRMATIC con sistema di sospensioni attive Plus (ADS+). A richiesta è disponibile l’assetto E-ACTIVE BODY CONTROL alimentato dalla rete di bordo a 48 V, che costituisce un’innovazione di altissimo livello nel campo della tecnica telaistica. Per entrambi i tipi di assetto è stato sviluppato un programma di marcia Maybach orientato al massimo comfort di marcia.

Le ruote anteriori presentano sospensioni a doppi bracci trasversali

Le ruote anteriori presentano sospensioni a doppi bracci trasversali con braccio oscillante triangolare superiore posto in alto, a vantaggio dell’escursione delle sospensioni nella guida fuoristrada. Tutti i bracci trasversali e i fusi a snodo sono componenti fucinati in alluminio dal peso ottimizzato. Con la loro leggerezza e rigidità riducono le masse non sospese e creano ottimi presupposti per isolare vibrazioni e oscillazioni delle sospensioni delle ruote dal corpo del veicolo. La configurazione dell’asse anteriore garantisce il convogliamento separato delle forze longitudinali e trasversali, favorendo un’elevata dinamica di marcia e un ottimo comfort di molleggio.

Anche i quattro bracci dell’asse posteriore sono prevalentemente in alluminio e sono stati ottimizzati in termini di peso, dinamica di marcia e comfort vibrazionale seguendo gli stessi principi adottati per i componenti dell’asse anteriore. La guida delle ruote è affidata a un braccio oscillante triangolare in alluminio ricavato per fusione, posto in basso, e a un tirante in alluminio fucinato, posto in alto, a cui si aggiunge un puntone di campanatura in lamiera di acciaio.

Livello sempre costante

Le sospensioni pneumatiche AIRMATIC di serie sono particolarmente sensibili e combinano i soffietti delle sospensioni con gli ammortizzatori adattivi ADS+, la cui curva caratteristica può essere modificata in modo completamente automatico per ogni ruota e separatamente per il livello di estensione e quello di compressione. Sofisticati sensori e algoritmi regolano gli ammortizzatori in funzione delle caratteristiche del fondo stradale: se per esempio la vettura passa sopra un ostacolo con una sola ruota, l’urto non si trasmette al resto dell’asse e quindi all’abitacolo. Sull’asse anteriore le molle e gli ammortizzatori sono raggruppati in un montante telescopico, mentre su quello posteriore sono separati.

Pur lasciando al conducente e al programma di marcia selezionato la possibilità di intervenire sulla taratura dell’assetto, la centralina di comando dell’AIRMATIC analizza la situazione di guida mediante sofisticati sensori e algoritmi, effettuando le necessarie modifiche in modo autonomo. Queste includono anche la regolazione del livello, che è parte integrante dell’AIRMATIC. L’altezza libera dal suolo si mantiene costante indipendentemente dal carico dell’auto, ma può anche variare. Alle alte velocità, per esempio, il corpo della vettura si abbassa di 15 mm per ridurre la resistenza aerodinamica e aumentare la stabilità di marcia. Sotto i 30 km/h è possibile abbassare il SUV di 25 mm per scendere e salire più comodamente.

Comfort di marcia superlativo con l’E-ACTIVE BODY CONTROL

Il nuovo assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL, combinato con le sospensioni pneumatiche AIRMATIC, offre ancora più comfort di guida e agilità, ma anche funzioni innovative, come la modalità per liberare le ruote. Si tratta dell’unico sistema presente sul mercato in cui la forza delle molle e degli ammortizzatori può essere regolata individualmente su ogni ruota. In questo modo si possono contrastare non solo i movimenti di rollio, ma anche quelli di beccheggio e d’imbardata. L’assetto E-ACTIVE BODY CONTROL, unito al ROAD SURFACE SCAN e alla funzione di inclinazione dinamica in curva CURVE, permette di raggiungere un comfort straordinario e sottolinea quanto Mercedes-Benz ambisca a realizzare l’assetto SUV più intelligente del mondo.

L’E-ACTIVE BODY CONTROL lavora con la tensione a 48 volt. Il sistema si basa sul sistema di sospensioni pneumatiche portanti AIRMATIC e dispone della stessa regolazione del livello su tutte le ruote. La pompa idraulica a comando elettrico genera forze dinamiche che, sovrapponendosi alle forze generate dalle sospensioni pneumatiche, sostengono e ammortizzano attivamente la carrozzeria, per esempio nelle accelerazioni longitudinali e trasversali o durante la marcia su strade dissestate. In fase di frenata e accelerazione la carrozzeria non subisce più alcuna spinta verso il basso, e su fondo sconnesso il sistema è addirittura in grado di recuperare energia elettrica, tanto che il consumo energetico è stato pressoché dimezzato rispetto al sistema precedente di Classe S.

Di seguito alcune caratteristiche supplementari che aumentano il comfort degli occupanti.

  • Nel programma di marcia CURVE, Mercedes-Maybach GLS si comporta come una moto, assumendo tre livelli di inclinazione verso l’interno curva fino a un massimo di 3 gradi. In questo modo si riducono le forze trasversali che agiscono sugli occupanti e le curve diventano molto più piacevoli, soprattutto per il passeggero anteriore e quelli posteriori.
  • La funzione ROAD SURFACE SCAN utilizza una telecamera stereoscopica multifunzione per scansionare di continuo il piano stradale davanti alla vettura. I montanti telescopici vengono quindi regolati in modo da ridurre nettamente i movimenti della carrozzeria sulle ondulazioni del manto stradale, dal momento che l’assetto reagisce già prima che l’auto raggiunga il punto irregolare. A beneficiarne è il comfort, soprattutto in fuoristrada.
  • La modalità per liberare le ruote è disponibile nel programma di marcia Offroad e aiuta a disimpegnare più facilmente l’auto, per esempio quando resta bloccata su fondo sabbioso. Nelle situazioni che lo permettono, la carrozzeria si solleva e si riabbassa più volte in automatico per aumentare e ridurre alternativamente la pressione delle ruote al suolo e migliorare la trazione. L’auto riesce così a disimpegnarsi.

In esclusiva per Mercedes-Maybach: il programma di marcia DYNAMIC SELECT Maybach

Il DYNAMIC SELECT offre un programma di marcia Maybach sviluppato appositamente per i modelli del marchio. Il programma Maybach mette in primo piano il comfort di marcia dei passeggeri posteriori, mentre il programma Comfort offre un comfort di marcia equilibrato per passeggeri anteriori e posteriori.

Il programma Maybach si occupa di contenere il più possibile i movimenti della carrozzeria in corrispondenza dei sedili Executive. La presenza di un nodo di oscillazione assicura in questa zona un’ampiezza minima delle oscillazioni. Le altre impostazioni del programma riguardano il motore e il cambio.

  • Curva caratteristica molto piatta del pedale dell’acceleratore nella modalità autista
  • Configurazione del cambio con riduzione degli innesti per una guida tranquilla
  • Partenza in seconda marcia
  • Disabilitazione della funzione start/stop.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *