Sicurezza stradale Ecall obbligatorio da aprile 2018


Sicurezza stradale Ecall obbligatorio da aprile 2018

È una di quelle innovazioni che permetteranno di aumentare notevolmente la sicurezza stradale.
Un dispositivo che attualmente è in fase di sperimentazione ma che aiuterà enormemente in caso di incidente stradale riuscendo a salvare moltissime vite umane. Stiamo parlando dell’ Ecall una centralina in grado di chiamare i soccorsi in caso di incidente stradale.
Come sappiamo alla guida di un’ auto basta una piccola distrazione o l’indisciplina di altri automobilisti che lo spostamento casa lavoro o la gita fuori porta può trasformarsi in tragedia.
In questi ultimi anni fortunatamente la tecnologia ha fatto davvero dei passi da gigante specialmente in ambito della sicurezza stradale.

Sicurezza stradale la tecnologia abbassa notevolmente i rischi

Quando parliamo di tecnologia sulle automobile spesso il tutto conduce alla perfetta sinergia tra le parti.
Un unione fondamentale tra parti meccaniche e parti elettroniche, il tutto per aumentare notevolmente la sicurezza stradale.
Chiaramente prima di tutto quando si tocca l’argomento sicurezza stradale è di fondamentale importanza un’ educazione rivolta ad esempio alla sicurezza stradale nelle scuole.
Questo servirà ad aumentare la consapevolezza di quello che può capitare alla guida di un mezzo.
Ad aumentare la sicurezza ci hanno pensato anche le case costruttrici che hanno voluto concentrare i loro sforzi verso la sicurezza stradale attiva passiva con una serie di interventi sulle automobili che hanno fatto si che oggi sia meno pericoloso andare in macchina.

Incidenti stradali fondamentale la tempestività dei soccorsi

Proprio sull’argomento che riguarda i soccorsi c’è stato un notevole lavoro per fare in modo che la tempestività sia la prima cosa.
Come sappiamo in caso di incidente la cosa che può salvare la vita è la chiamata ai soccorsi con l’arrivo nel più breve tempo possibile dei mezzi.
Propri per questo l’introduzione dell’Ecall permetterà di salvare centinaia di vite.
Oggi sono circa 3 milioni i veicoli con questo dispositivo installato per sperimentare il funzionamento dell’apparecchio.
Una sorta di scatola nera in cui è presente uno strumento che fa partire un allerta in caso di incidente stradale.
Questo strumento che ad oggi è in via sperimentale sarà obbligatorio per tutti i nuovi veicoli a partire dall’aprile del 2018 e come abbiamo detto permetterà di salvare molte vite.

Ecall collegato direttamente al 112

Il nuovo sistema Ecall grazie ad un sistema che rileva gli incidenti trasmetterà un segnale che andrà automaticamente al 112 saltando il passaggio delle scatole nere che prevedono un collegamento con l’azienda che eroga il servizio e diminuendo notevolmente la tempistica per inviare i soccorsi.
Un nuovo modo di vedere la strada e vivere l’automobile.






Informazioni su Emanuele Bompadre 478 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*