Pneumatici invernali Michelin, un'ottima scelta per la sicurezza


Per legge in diverse strade e autostrade italiane c’è l’obbligo di montare pneumatici invernali o di tenere a bordo le catene da neve.
La normativa infatti prevede che per motivi di sicurezza, in strade particolarmente sdrucciolevoli a causa del ghiaccio e della neve si ricorra a mezzi che permettano
una maggiore aderenza. Sotto questo aspetto i pneumatici invernali Michelin sono un’ottima scelta ed è possibile trovare in rete anche delle ottime
offerte per i pneumatici invernali.

È bene ricordare che le strade in cui c’è questo obbligo sono segnalate sui siti dei comuni di appartenenza ma anche su quelli del gestore stradale,
le date utili per cambiare le gomme in caso ci si trovi in queste zone è dal 15 novembre e il 15 aprile con un margine, per evitare intasamenti dai gommisti,
di un mese.

PNEUMATICI INVERNALI MICHELIN, UN VASTA GAMMA

La gamma pneumatici invernali Michelin, è molto ampia con una scelta che va dalla gomma prettamente da neve a quella più dedicata alla pioggia.
Ricordiamo che tra una gomma invernale e una da pioggia la differenza sta sostanzialmente nella struttura del battistrada e dal disegno che, nel caso di pioggia,
faccia confluire meglio l’acqua da sotto le ruote per evitare il pericolosissimo effetto aquaplaning.

All’interno del listino pneumatici invernali Michelin, troviamo l’Alpin 5, probabilmente uno dei migliori pneumatici invernali presenti sul mercato,
e che grazie al disegno del battistrada permette una maggiore trazione su superficie innevate e una resistenza all’aquaplaning eccezionale. Inoltre grazie alle
lamelle molto profonde fa si che il grip su superfici con neve fresca sia molto alto. Dal punto di vista delle opinioni guardando in rete si possono leggere
commenti sempre positivi per le gomme invernali Michelin opinioni che sono frutto di un lavoro tecnologico come l’innovativa tread compound technology
che permette di avere,
oltre all’elevato grip, anche un risparmio del carburante.




PNEUMATICI INVERNALI MEGLIO MICHELIN O PIRELLI?

Questa è una di quelle domande che si leggono più spesso nei forum e nelle discussioni su internet. È chiaro che ogni brand parte da uno “zoccolo” duro che è quello dell’appassionato di uno o l’altro marchio, tecnicamente però le valutazioni da fare sono altre, prima di tutto dal tipo di automobile, il tipo di cerchio,
lo stile di guida, sono molti i fattori infatti che possono influenzare una scelta e non per ultimo le sensazioni che da lo pneumatico stesso.

Inoltre è bene sapere anche il rapporto qualità prezzo e anche il livello di tecnologia raggiunto, per esempio i pneumatici invernali Michelin Crossclimate,
vincitori dello scorso anno del Van Fleet Hounours 2016 in UK , che offrono prestazioni eccellenti su ogni tipo di asfalto, da quello asciutto fino al quello più scivoloso, convogliando trazione, aderenza e frenata grazie alle lamelle 3d autobloccanti e il disegno del battistrada a V che offre un maggior controllo in caso di aquaplaning.

Che dire, in conclusione, se cercate una gomma ad altissime prestazioni e che offra un grip eccellente su ogni tipo di condizione allora Michelin fa proprio al caso vostro.

 



Informazioni su Emanuele Bompadre 478 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*