Dotoli: “Ce la metteremo tutta!”

 Dotoli: “Ce la metteremo tutta!”

La fase 2 ha avuto inizio e con essa anche le attività della DotoliM2.

Nonostante la lunga chiusura in casa, l’interesse per le due ruote non è scemato.

Maurizio Dotoli racconta come il suo store affronterà questa difficile sfida:

“Finalmente dopo il lockdown abbiamo riaperto. E’ un periodo storico strano con molte persone ancora ferme. Fino al 3 maggio non sapevamo neanche se potevamo riaprire o meno. Solo grazie all’Ancma e alla Federauto abbiamo saputo di poterlo fare. I locali sono stati sanificati e dotati dei dispositivi necessari per assicurare il distanziamento sociale e rispettare le relative norme. Per ulteriore sicurezza, abbiamo organizzato nel punto vendita l’accettazione delle moto da destinare all’assistenza. In questo periodo anche la fornitura dei ricambi è garantita. Due giorni, però, non bastano per fare un primo bilancio”.

Le promozioni

“Le case motociclistiche offrono campagne particolari, come ad esempio l’estensione gratuita della garanzia di due mesi. Mv Agusta, poi, offre un kit dal valore di 1.500 euro per le moto in stock. Moto Guzzi, invece, per le V7 offre un finanziamento a tasso 0, mentre per gli altri modelli si può usufruire di una formula di finanziamento che prevede il pagamento della prima rata dopo 6 mesi e con le prime 6 rate ridotte al valore del solo 1% dell’importo finanziato. Le due ruote, indubbiamente, rappresentano una risposta interessante per chi vuole muoversi in sicurezza in un periodo dove bisogna evitare gli assembramenti e garantire il distanziamento sociale. Per le Minicar questo di solito è un periodo florido perché coincide con la chiusura delle scuole e di solito i genitori premiano con il loro acquisto i figli meritevoli. Il Coronavirus, anche qui, ha sparigliato le carte. Noi, comunque, ce la mettiamo tutta e il mercato ci dirà come adeguarci e in che maniera operare”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *