Dotoli: “I primi numeri del mercato lasciano ben sperare”

 Dotoli: “I primi numeri del mercato lasciano ben sperare”

Il primo mese del 2020 è alle spalle e già si intravede quello che sarà il possibile trend delle vendite nel settore delle moto e dei quadricicli.

Chi meglio di Maurizio Dotoli, dealer ufficiale a Napoli dei marchi Ligier, Chatenet, Aixam, Royal Enfield, Moto Guzzi, Mv Agusta, Askoll, Norton e Moto Morini, può analizzare questa fase?

Ecco cosa ci ha risposto

“Il mercato generale per i quadricicli è iniziato bene, poiché è forte l’interesse per questa particolare tipologia di vetture. Le Microcar vivono, dopo anni di stanca, una fase di rilancio. I numeri sono in salita specie per la Ligier, la casa più attiva che utilizza motori di ultima generazione common rail e risponde al meglio alle esigenze del mercato”.

Motointeressante…

“Moto Guzzi con la V85 TT e la V7S è partita alla grande; anche la V85 travel dirà la sua. Royal Enfield si conferma e, finalmente, la bicilindrica suscita interesse. Fermento c’è anche attorno alla Mv Agusta, la quale ha presentato un piano commerciale interessante e ha nominato un nuovo management al quale faccio i miei auguri. Tra pochi giorni arriverà la Brutale Serie Oro. Della Moto Morini è in arrivo la Milano, mentre Norton è al centro di un’acquisizione per il suo definitivo rilancio”.

Elettrico ancora in fase embrionale

“Purtroppo all’ombra del Vesuvio è diffusa l’abitudine di premiare modelli non proprio rispettosi delle norme del codice della strada. Askoll, seppur con veicoli affidabili e dalle grandi autonomie, non è ancora compresa nella sua politica di rivoluzione elettrica del trasporto cittadino su 2 ruote. In merito c’è ancora molto da lavorare specie da parte delle istituzioni locali. Il nostro store è ad Agnano alla Via Pisciarelli n° 69”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *