ContiConnect 2.0, il sistema data-driven per le flotte

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
ContiConnect

Continental presenta la nuova generazione di ContiConnect, il sistema di monitoraggio da remoto degli pneumatici. La versione 2.0 mette in campo le soluzioni necessarie per il futuro della gestione digitale degli pneumatici. A tal fine, Continental ha perfezionato la piattaforma per rispondere in maniera puntuale alle specifiche esigenze delle flotte nel mondo. “ContiConnect 2.0 si basa sulla digitalizzazione degli pneumatici. Apre la strada a una gestione intelligente, combinata con soluzioni digitali su misura service-based“, spiega Tansu Isik, Head of Business Development and Global Marketing presso Continental Tyres. L’analisi continua dei dati raccolti dai sensori genera grandi quantità di informazioni che consentono a ContiConnect 2.0 di effettuare la manutenzione degli pneumatici – su autovetture, camion, autobus e veicoli fuoristrada – nel momento più appropriato. “I nostri clienti beneficiano della modularità, della flessibilità e della compatibilità di ContiConnect 2.0. Il sistema consente una gestione digitale degli pneumatici estremamente sicura, un migliore uptime e una trasparenza dei costi“, afferma Isik. I vantaggi sono: una riduzione dei tempi di fermo dei veicoli, costi di manutenzione più bassi per le aziende di autotrasporti e maggior chilometraggio degli pneumatici. ContiConnect 2.0 rappresenta quindi un’eccellente soluzione in termini di mobilità sostenibile. Il sistema di gestione degli pneumatici ottimizzato digitalmente rappresenta un grande beneficio per gli operatori del settore perché consente loro di concentrare tutta l’attenzione sul core business.

 

Continua la strada verso la manutenzione predittiva

ContiConnect 2.0 è la nuova versione dell’ormai collaudato sistema di monitoraggio digitale degli pneumatici che Continental ha sviluppato. “Con ContiConnect 2.0 ci stiamo basando su funzioni già esistenti, come il controllo continuo della pressione degli pneumatici, per permettere anche alle flotte di monitorare digitalmente il chilometraggio rimanente, la profondità del battistrada e le condizioni di tutti gli pneumatici del loro parco veicoli“, afferma Sven Wilhelmsen, Head of Product Management Digital Solutions presso Continental Tyres. Inoltre, la user experience è stata notevolmente migliorata, grazie al rilascio di una nuova app che monitora tutte le attività che avvengono sul veicolo e presenta al fleet manager le informazioni rilevanti in una forma ancora più accurata. Tutti i dati disponibili sullo pneumatico e sul veicolo sono continuamente analizzati nel cloud. I big data consentono quindi di fare previsioni precise sulle condizioni degli pneumatici. In questo modo i servizi dedicati al veicolo e allo pneumatico possono essere coordinati e allineati tra loro in modo ottimale, creando sinergie e collegamenti continui con officine e rivenditori. Il risultato è una maggiore efficienza della flotta, costi complessivi inferiori e la certezza per i fleet manager che i loro veicoli saranno operativi per più tempo. “Con ContiConnect 2.0, ampliamo ulteriormente la nostra offerta di soluzioni smart e digitali per la gestione degli pneumatici, e compiamo un altro passo avanti verso la manutenzione predittiva“, aggiunge Wilhelmsen. La nuova piattaforma ContiConnect 2.0 è stata testata con successo da un gruppo selezionato di clienti a fine 2021 e sarà lanciata a livello globale nel corso del 2022.

 

La gestione digitale degli pneumatici del futuro pensata per una mobilità sostenibile

Continental utilizza questi servizi smart ed efficienti per ottimizzare la gestione degli pneumatici tra le flotte, nei vari campi di applicazione in tutto il mondo. Il fleet manager dispone di una panoramica rapida e intuitiva dell’intera flotta, indipendentemente da dove si trovino i veicoli. “Il design modulare di ContiConnect 2.0, la flessibilità dei suoi componenti e il suo livello di compatibilità ci consentono di integrare soluzioni aggiuntive, a seconda delle richieste del cliente“, spiega Sven Wilhelmsen. “Inoltre stiamo lavorando all’implementazione di sistemi esterni per il monitoraggio della profondità del battistrada“. Continental avvia partnership e progetti di sviluppo con clienti e società tecnologiche per ampliare continuamente la propria offerta relativa agli pneumatici con soluzioni digitali service-based. L’obiettivo ultimo è creare il sistema di gestione digitale e globale degli pneumatici del futuro: una tecnologia in grado di sfruttare il potenziale degli pneumatici – elemento fondamentale nella mobilità sostenibile – in modo sicuro e completo. “Il nostro obiettivo è offrire la migliore soluzione per il monitoraggio e la gestione degli pneumatici”, conclude Tansu Isik. “Una soluzione che può essere integrata perfettamente nei processi e nei sistemi dei nostri clienti.”
[smiling_video id=”245028″]

var url245028 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1156&evid=245028”;
var snippet245028 = httpGetSync(url245028);
document.write(snippet245028);

[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.