A bordo della MINI Cooper S Cabrio Sidewalk verso St. Peter-Ording

 A bordo della MINI Cooper S Cabrio Sidewalk verso St. Peter-Ording

Quasi nessuna regione è cambiata così tanto negli ultimi anni come la sezione costiera occidentale dello Schleswig-Holstein. La ripresa per questa zona strutturalmente debole è arrivata con i sussidi per le energie rinnovabili, la conversione all’agricoltura biologica e l’aumento del numero di turisti. Gli agriturismi sono in pieno boom, così come la domanda di cibo biologico. Tuttavia, la transizione energetica ha lasciato le sue tracce più evidenti nello stato federale più settentrionale della Germania.

 

La gente del posto chiama le turbine eoliche, di cui più di 3.000 sono state costruite nello Schleswig-Holstein, “asparagi energetici”. Lo stato copre il 100 per cento del suo fabbisogno di elettricità da fonti rinnovabili, e l’energia verde porta un reddito aggiuntivo agli agricoltori sui cui terreni si trovano le turbine eoliche. Ma non ci sono turbine a disturbare l’occhio del visitatore nelle tradizionali zone turistiche, al contrario, sono gli storici mulini per il grano ad offrire un piacevole spettacolo da ammirare.

Mare del Nord

 

Il vento vigoroso, l’aria pura del Mare del Nord, le tortuose strade di campagna e la prospettiva di una giornata di sole in spiaggia rendono la regione costiera la destinazione ideale per un viaggio a bordo della MINI Cooper S Cabrio Sidewalk (consumo di carburante combinato: 6,9 – 6,5 l/100 km (WLTP), 6,7 – 6,5 l/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 157 – 148 g/km (WLTP), (153 – 149 g/km (NEDC).

 

Nella sua ultima edizione, il modello open-top a quattro posti combina l’esclusiva verniciatura Deep Laguna metallic con i dettagli sorprendenti del nuovo e ridotto linguaggio di design MINI. L’espressiva tonalità di blu, in cui ora è verniciata anche la fascia paraurti e le strisce del cofano motore specifiche del modello con bordi in colore a contrasto mettono in risalto in modo particolarmente elegante il frontale della vettura con la griglia esagonale allargata e i tipici fari tondi MINI. I portelloni laterali ridisegnati sono incorniciati dalla scritta identificativa “Sidewalk”, e nella parte posteriore i due terminali di scarico sono ora circondati da superfici fortemente sagomate verniciate nel colore della carrozzeria. I cerchi in lega leggera bicolore da 17 pollici Scissor Spoke sono di serie anche sul modello in edizione.

 

La capote nell’esclusivo design Sidewalk con la grafica della freccia intrecciata rimane per il momento chiusa mentre sfrecciamo sull’autostrada n. 23. Invece della corrente d’aria, è il motore a 4 cilindri da 131 kW/178 CV con tecnologia MINI TwinPower Turbo a sprigionare tutta la sua potenza. Una tappa fondamentale di questo percorso è il ponte sopraelevato che attraversa il canale di Kiel, che collega il mare del Nord e il mar Baltico. Più di 30.000 navi lo attraversano ogni anno come scorciatoia tramite lo Schleswig-Holstein. Questo rende il canale, lungo 98 chilometri, una delle vie navigabili artificiali più trafficate del mondo.

 

Poco dopo, l’autostrada giunge al suo termine e ora il percorso verso la costa continua lungo strade di campagna. Non appena apriamo la capote – l’azionamento completamente elettrico richiede solo 18 secondi – l’aria fresca del mare entra nell’abitacolo della MINI Cooper S Cabrio Sidewalk. E notiamo anche qualcos’altro: dighe e greggi di pecore. Le dighe sono alte fino a nove metri, hanno un nucleo di sabbia e sono ricoperte da uno spesso terreno paludoso. Le pecore hanno il compito di mantenerle in salute. Ci sono circa 350.000 pecore e agnelli nello Schleswig-Holstein – e una popolazione di poco meno di 2,9 milioni di persone. Le pecore tengono l’erba corta e compattano il terreno in modo tale che talpe e topi non abbiano la possibilità di scavare e rendere instabile la diga. Mentre in passato le dighe venivano costruite per ottenere terra coltivabile, oggi le nuove dighe servono esclusivamente a proteggere la costa.

Husum

 

La città più grande sulla costa occidentale dello Schleswig-Holstein è Husum. Con un centro storico ben curato e strade acciottolate, un mercato pittoresco e case a capanna restaurate del XVI secolo, il luogo di nascita dello scrittore Theodor Storm (“Der Schimmelreiter” -Il cavaliere sul cavallo bianco) emana un fascino storico unico. Una delle destinazioni più popolari è il porto interno con cutter, anfore, barche a vela tradizionali, ristoranti, caffè e – come in ogni luogo della costa – bancarelle del pesce.

 

Da Husum alcune strette strade di campagna portano direttamente alla costa della penisola di Eiderstedt. È qui che entrano in gioco i vantaggi del telaio adattivo opzionale. Con la sua nuova tecnologia di smorzamento, combina l’agilità tipica di MINI nelle curve in stile sportivo con il comfort ottimizzato delle sospensioni, il che significa che anche la guida su crepe e buche nell’asfalto non è difficoltosa.

Costa occidentale

La MINI Cooper S Cabrio Sidewalk sfreccia ora verso un altro punto di riferimento della costa occidentale, il faro di Westerheversand, noto grazie a innumerevoli film, posto all’estremo ovest della penisola di Eiderstedt. La torre rossa e bianca si trova su una collinetta ed è alta quasi 42 metri. È stata costruita su una base di tronchi d’albero e cemento per evitare crolli. Tuttavia, se si vuole godere della vista mozzafiato dalla torre, non solo bisogna registrarsi in anticipo, ma anche camminare per due chilometri e mezzo lungo un sentiero storico attraverso le saline.

 

Una delle mete più gettonate del turismo sulla costa del Mare del Nord è la città termale di St. Peter-Ording, che assomiglia a una gigantesca sabbiera. Dodici chilometri di spiaggia, larga fino a due chilometri con la bassa marea, attirano ogni anno centinaia di migliaia di persone in cerca di svago e attività sportive. Windsurfisti, kitesurfisti e surfisti da spiaggia, che qui hanno le condizioni ideali per il loro sport, rappresentano un colorato panorama. Caratteristica di St. Peter-Ording sono le 13 palafitte che sono state erette su cinque diverse sezioni della spiaggia a partire dal 1911. Sono aperte solo durante l’alta stagione, sono alte fino a otto metri e ospitano un paio di ristoranti oltre agli addetti alla spiaggia.

 

Nelle città di Ording e Böhl, i possessori della guest card possono persino attraversare la spiaggia in macchina da metà marzo a fine ottobre. In alta stagione, questi tratti di spiaggia diventano quindi enormi parcheggi. Tuttavia, c’è sempre abbastanza spazio per un po’ di divertimento in auto sulla sabbia. È difficile immaginare un “beach feeling” più appropriato se non a bordo della MINI Cooper S Cabrio Sidewalk con la capote abbassata sulla spiaggia di St. Peter-Ording.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *