Gomme estive, quando cambiarle

 Gomme estive, quando cambiarle

Con l’arrivo della bella stagione, ogni automobilista deve provvedere alla sostituzione degli pneumatici invernali con quelli estivi. In origine la data fissata per effettuare questo cambio era il 15 aprile 2020 (anche se il legislatore estende la data della sostituzione al 15 maggio 2020 proprio per permettere a tutti gli automobilisti di effettuarla).

Gomme estive, la proroga al 15 giugno

Quest’anno, per via dell’emergenza Coronavirus, la data è stata prorogata al 15 giugno. Il 15 novembre invece si dovrà effettuare di nuovo il cambio dagli pneumatici estivi a quelli invernali.

Ci sono diverse categorie di automobilisti che non devono effettuare questo cambio: si tratta in particolare di coloro che possiedano un veicolo che monti delle gomme invernali con la dicitura M+S e che possiedono un codice di velocità uguale o superiore a quello indicato sulla carta di circolazione della vettura sulla quale sono montati.

Se invece il codice di velocità è inferiore rispetto a quello previsto sul libretto di circolazione, bisognerà effettuare la sostituzione degli pneumatici invernali con quelli estivi. Ancora,  si può evitare la sostituzione quando il proprio veicolo monti degli pneumatici quattro stagione.

Questo modello è infatti adatto sia alle temperature rigide invernali e agli agenti atmosferici come pioggia, neve, grandine e così via, sia alle alte temperature delle giornate estive che comportano anche un surriscaldamento del manto stradale. E’ importante montare gli pneumatici estivi al posto di quelli invernali proprio per rispettare la legge: se non si effettua la sostituzione delle gomme, infatti, si può incorrere in multe molto salate.

Non solo, sostituire gli pneumatici invernali con quelli estivi è il miglior modo per viaggiare in sicurezza: fra l’altro, questi pneumatici sono sempre consigliati anche rispetto a quelli 4 stagione proprio perché concepiti ad hoc per affrontare la bella stagione e le temperature elevate. Infatti, gli pneumatici estivi, nonostante le alte temperature, non si surriscaldano e tengono meglio la strada, facendo risparmiare anche sul consumo di carburante.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *