Bmw: la passione di moto c’è ancora

 Bmw: la passione di moto c’è ancora

È con i migliori risultati di sempre in termini di vendita per il mese di giugno che BMW Motorrad chiude il primo semestre del 2020. “Dopo un grandioso inizio di questo 2020, eravamo ancora in crescita verso la fine di febbraio, registrando ben il 12% di crescita in più rispetto all’anno precedente – dichiara Markus Schramm, CEO di BMW Motorrad – “La successiva evoluzione della pandemia Coronavirus ha provocato un calo nella domanda di veicoli, ma adesso vediamo chiaramente una luce alla fine del tunnel”.

Vendite superiori al 9,8% per giugno 2020 rispetto al giugno dello scorso anno: entusiasmo per il motociclismo nonostante la pandemia Coronavirus

Con un totale di 20.021 motociclette vendute nel giugno 2020, il volume di vendita del giugno scorso è stato sorpassato del 9,8%, cifre che deliano un quadro piacevolmente positivo relativo anche alle vendite totali della prima metà del 2020. La prova evidente, questa, di come il motociclismo sia ancora un passatempo popolare.

Nonostante il calo registrato nei mesi di marzo, aprile e maggio a causa della pandemia Coronavirus, BMW Motorrad ha registrato, nel mondo, la vendita di 76.707 motociclette: un calo del 17,7% rispetto alla prima metà del 2019.

Tassi di crescita a due cifre sul mercato Europeo e Asiatico

Sono le vendite sul mercato Europeo che hanno determinato la crescita registrata da BMW Motorrad nel giugno 2020. In Europa, infatti, sono state vendute un totale di 13.937 motociclette targate BMW, 2.684 unità in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, con un incremento del 23,9%.

Oltre al mercato interno tedesco, che ha fatto registrare un incremento del 58,2%, anche la Francia (+72,9%), i paesi del Benelux (+52,2%) e il Portogallo (+52,0%) hanno contribuito significativamente alla crescita registrata in Europa.

Il mercato Asiatico è stato molto positivo a giugno e BMW Motorrad è stata in grado di vendere 2.997 motocicli in Australia, Cina, India, Giappone, Malesia, Russia e Tailandia, con un incremento del 17,3%.

Un giugno da record per il mercato italiano

BMW Motorrad Italia ha immatricolato tra moto e scooter 2.232 veicoli a Giugno (+15,6% vs 2019) raggiungendo 7.201 unità immatricolate da inizio anno (-31,2% vs 2019).

Nel segmento di mercato delle moto oltre i 500cc la rete dei Concessionari di BMW Motorrad in Italia raggiunge a Giugno il miglior risultato di sempre con 1.791 unità immatricolate nel mese (+23,6% vs 2019), confermando la leadership in questo che storicamente è il segmento rilevante per il Brand. La R1250 GS si riconferma la moto più venduta sul Mercato italiano con 1.870 unità immatricolate da inizio anno.

Il massimo piacere di guida è il punto di forza: i nuovi modelli BMW Motorrad F 900 R, F 900 XR e S 1000 XR i più apprezzati dal mercato

Sono stati i nuovi modelli BMW Motorrad F 900, F 900 XR e S 1000 XR, presentati lo scorso autunno, quelli più apprezzati e richiesti dal mercato nei primi sei mesi di questo 2020.

Consolidano il proprio successo in questi tempi difficili i grandi bestseller R 1250 GS e R 1250 GS Adventure, le moto con motore Boxer e la super sportiva S 1000 RR grazie alla loro chiave di guida dinamica, affidabile ed efficiente.

BMW Motorrad ha le idee chiare: chiudere con successo il 2020 è l’obiettivo di quest’anno, seppur in un contesto economico avverso.

Timo Resch, responsabile vendite e marketing BMW Motorrad, è ottimista: “A breve termine, ovviamente, l’attenzione operativa è ancora rivolta ad affrontare la crisi Coronavirus. Il team BMW Motorrad ed i nostri partner e concessionari nel mondo stanno facendo il possibile per soddisfare al meglio i desideri e le esigenze dei nostri clienti nella seconda metà del 2020, con il chiaro obiettivo di chiudere con successo il 2020 in un contesto di mercato difficile, con vendite significativamente ridotte rispetto al nostro record nel 2019.

Naturalmente, anche il nostro ingresso nel segmento Cruiser con la BMW R18 svolgerà un ruolo importante in questo progetto.”

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *