DotoliM2 e la gamma Askoll delle bici elettriche

 DotoliM2 e la gamma Askoll delle bici elettriche

Il Dl rilancio è stato appena pubblicato ma l’interesse attorno alle biciclette elettriche è già alto da giorni.
Il bonus previsto, infatti, rende appetibile l’acquisto delle bici e alla DotoliM2 l’offerta in merito non manca.

“C’è – spiega lo store manager Maurizio Dotoli – un gran fermento nel settore anche se il quadro non è del tutto chiaro. Al momento il cliente deve acquistare la bicicletta, conservare la fattura e attendere le linee guida; dovrà registrarsi ad un sito per chiedere il contributo che, però, ancora non è noto come verrà erogato. Insomma, il classico pasticcio italiano”.

Askoll

“La gamma Askoll delle bici elettriche è davvero completa e parte da quelle per bambini, per passare alle pieghevoli e finire a quelle tradizionali. Sono tutte street legal perché sono biciclette a pedalata assistita. Uniscono la forza muscolare a quella di un motore elettrico; la spinta aggiuntiva interviene solo quando si pedala. La pedalata, così, richiede uno sforzo minore”.

Il fenomeno delle finte bici a pedalata assistita

“Purtroppo dalle nostre parti si assiste ad un fenomeno non solo illegale ma soprattutto pericoloso, ossia quello dei ciclomotori camuffati da bicilette. Veicoli con motori ben più potenti dei 250 W previsti dalla legge, dal peso esagerato e con freni inefficaci. Immaginate di viaggiare a 50 Km/h nel traffico cittadino, quando, improvvisamente dovete fermarvi…Ah, il limite legale per le bici elettriche è di 24 Km/h. La diffusione di questi veicoli è un problema socio-mentale che dimostra che il concetto green lungi dall’essere stato recepito. Chi acquista questi carri armati pensa solo a eludere il premio assicurativo. Per fortuna, però, c’è una coscienza salutare e ambientalista che cresce giorno dopo giorno. Coscienza che è spinta anche dall’esigenza di evitare assembramenti e trovare una efficace nuova mobilità urbana. Chi è interessato può far visita al nostro store di Agnano alla Via Pisciarelli n° 69”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *