I “Commando” della Dotoli…..

Nata nel 1898, la Norton Manufacturing Company iniziò la sua attività come fabbrica di componenti per biciclette. Nel 1902ebbe inizio la produzione di moto e nel 1967 venne presentata al salone di Londra il modello Commando, realizzato fino al 1977. Dal 2010 è ripresa la produzione di questo affascinante modello. Grazie alla Maurizio Dotoli, abbiamo avuto modo di saggiare le doti d’epoca e moderne della Commando. Una Fastback 750 ed una 961 Sport, infatti, sono state messe a disposizione per una magnifica sfilata per le strade di Napoli.

Un connubio di storia, successi, passione e tecnologia: “Norton – spiega Dotoli è un marchio glorioso, pluricampione del mondo che ha fatto la storia del motociclismo. Attraverso l’interpretazione, in chiave classica, del concetto di motociclismo vintage, ha voglia di far parte della storia futura”.

Per il format Mondo Motori, sono state comparate la prima e l’ultima nata della serie Commando: “Abbiamo – dice con un sorriso Maurizio – la madre e la figlia. Una Fastback del 1971 ed una 961 Sport di quest’anno. Norton si caratterizzava per essere un marchio sportivo, tant’è che all’epoca lo slogan era , in quanto moto di alte prestazione. Pur nella sua classicità, il marchio inglese incarnava molto lo spirito innovativo. La Fastback, infatti, era innovativa per le soluzioni tecniche adottate. Norton è stata la prima ad usare la vetroresina per i serbatoi e per le finiture, materiale che troviamo utilizzato superbamente proprio su questo modello. L’ultima Commando è figlia della prima…Ci accorgiamo di ciò se guardiamo all’inclinazione del motore, al raffreddamento ad aria, alla distribuzione aste e bilancieri ed al cambio separato. Stilemi classici interpretati in chiave moderna con le attuali tecnologie. L’impiantistica, poi, è di altissimo livello. Se avete voglia di scoprire come si comporta su strada, potete chiedere un test ride presso la nostra sede di Agnano, alla Via Pisciarelli n° 69”.

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *