Citroën Mehari: dopo decenni l’intramontabile “spiaggina” ritorna in versione elettrica

Chi non è giovanissimo ricorderà probabilmente la “mitica” Citroën Mehari, decappottabile compatta e molto semplice nella sua struttura che rientra nella categoria delle cosiddette “spiaggine”.

Quest’auto giovane e divertente divenne una vera e propria icona negli anni Settanta e Ottanta, e ancora oggi esistono diversi esemplari funzionanti ed impeccabilmente conservati dai relativi proprietari.

Ebbene, questa casa produttrice francese ha scelto di far rivivere questa sua suggestiva proposta in una chiave assolutamente innovativa, presentando la Nuova Citroën E-Mehari.

Nuova Citroën E-Mehari, un’auto 100% elettrica

Citroën Mehari elettrica

La Nuova Citroën E-Mehari è un veicolo elettrico, anch’essa dunque si affaccia nel sempre più vasto panorama delle vetture ecologiche in grado di muoversi senza che si debba far ricorso a benzina o diesel, e dal punto di vista estetico si richiama in modo esplicito all’intramontabile spiaggina pur presentano diversi elementi innovativi.

Nuova Citroën E-Mehari ha delle dimensioni piuttosto contenute, avendo una lunghezza di 3,8 m e una larghezza di 1,7, e il suo design è molto moderno, in linea con quello delle city car di ultimissima generazione.

Una peculiarità molto interessante: la capote

Una delle caratteristiche più peculiari di questa nuova auto elettrica corrisponde senz’altro alla capote: proprio come la sua “antenata”, infatti, anche la Nuova E-Mehari è decappottabile.

La capote presenta peculiarità uniche nel suo genere, a cominciare dal fatto che può essere scelta in due varianti: quella in tela e quella in materiale rigido, denominata “Hard Top”.

A differenza delle capote tradizionali, le quali consentono di scegliere tra due sole opzioni, ovvero appunto apertura e chiusura, quella della Nuova E-Mehari offre anche ulteriori possibilità potendo essere aperta solo sulla parte posteriore, solo su quella anteriore, o anche solo lateralmente.

Velocità massima e autonomia

interni Citroën Mehari

La Nuova E-Mehari è in grado di raggiungere una velocità massima di 110 Km/h e la sua autonomia è di 195 Km: dopo aver eseguito una ricarica completa, dunque, è possibile procedere per molti chilometri senza la necessità di dover eseguire una ricarica ulteriore.

La ricarica può essere eseguita indistintamente sia a livello domestico che presso una qualsiasi colonnina di ricarica, ed è molto positivo il fatto che il numero di tali postazioni stia crescendo in modo importante nelle città italiane: proprio negli scorsi giorni, ad esempio, il portale Motori Notizie ha annunciato l’installazione di 200 nuove colonnine a Palermo.

Altre informazioni interessanti

La silenziosità è sicuramente un grande punto di forza di questa moderna proposta del marchio Citroën, il produttore tuttavia ha pensato anche alla sicurezza: per fare in modo che i pedoni prestino la dovuta attenzione ai veicoli in transito, infatti, ha previsto un apposito avvisatore acustico il quale è sempre attivo al di sotto del 30 Km/h.

La Nuova Citroën E-Mehari può essere personalizzata in molti modi diversi, sia dal punto di vista delle caratteristiche tecniche che a livello cromatico; va peraltro sottolineato che Citroën ha previsto anche una suggestiva edizione limitata di questo veicolo, la quale risponde al nome di Nuova Citroën E-Mehari Styled by Courrèges.

Per quanto riguarda i prezzi, essi partono da 27.300 euro, una cifra davvero molto interessante laddove la si rapporti ai costi medi delle vetture elettriche.

SpaceTourer The Citroënist Concept, mobilità estesa in cui vivere e lavorare

The Citroënist, che sarà presentato al prossimo Salone di Ginevra 2019, con il suo design audace e la promessa di comfort, rappresenta tutto il DNA della Marca e rende omaggio alla community dei fan. Citroën è la Marca più collezionata al mondo. Il nome si adatta perfettamente a questo van moderno, dal carattere unico, votato all’evasione nel totale comfort. In questo luogo di vita e di lavoro itinerante, ma sempre connesso, l’evasione non conosce limiti, sia in auto che in bicicletta. 

Un oggetto di evasione confortevole, moderno, dalle diverse possibilità di utilizzo

Compatto all’esterno (lunghezza: 4,95 m, larghezza: 1,92 m, altezza: 1,99 m), SpaceTourer The Citroënist Concept è molto maneggevole ed è il mezzo ideale che ti accompagna ovunque, nella vita di tutti i giorni e nel tempo libero. Due porte laterali scorrevoli elettriche e il lunotto posteriore apribile consentono grande libertà di movimento, inoltre l’altezza ridotta permette di entrare in tutti i parcheggi.  Il camping car SpaceTourer The Citroënist Concept, destinato a tutti coloro che cercano evasione e amano gli strumenti moderni e connessi, offre tra l’altro un posto di guida che riprende tutte le qualità del modello di serie: comfort derivato dal programma Citroën Advanced Comfort®, spaziosità a bordo, le più recenti tecnologie di aiuto alla guida e di connettività, come ad esempio: l’Head up Display a colori, l’Active Safety Brake, il sistema di navigazione Citroën Connect Nav, il Mirror Screen…

Robusto e pratico, SpaceTourer The Citroënist Concept offre un’esperienza di guida nelle migliori condizioni di comfort e di sicurezza, in città o fuori porta! A suo agio anche nell’uso più intensivo, può contare sull’altezza dal suolo rialzata e sulla trasmissione integrale, realizzata dal partner Automobiles Dangel.  La trasmissione integrale disinseribile, sinonimo di grande libertà, migliora la sicurezza e permette di uscire dai sentieri battuti, in qualunque stagione e indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, mantenendo inalterato il comfort, la tenuta di strada e le prestazioni di SpaceTourer. La motorizzazione BlueHDi 150 S&S offre potenza e versatilità in qualunque momento. 

Un luogo di vita e di lavoro itinerante e connesso

Dall’aspetto conviviale e nato per viaggiare, SpaceTourer The Citroënist Concept è totalmente allestito per vivere il quotidiano in libertà rimanendo sempre connessi. Sulla base di un allestimento realizzato da Pössl, 1° costruttore europeo di furgoni allestiti come camping car, SpaceTourer diventa un vero camping car in grado di trasportare fino a 4 persone verso l’avventura. La loro disposizione è studiata per aumentare lo spazio e il comfort, con due sedili anteriori e due posteriori, posizionati nella fila 2 e 3, sul lato destro.

SpaceTourer The Citroënist Concept invita a viaggiare, con i numerosi allestimenti funzionali che permettono di ottimizzare lo spazio a bordo, e diventa quindi un van multifunzione in cui vivere e lavorare comodamente e senza pensieri.

  • Si distingue per la trasformazione Campster by Pössl, con tetto rialzabile. Realizzato in tessuto grigio, integra una grande zanzariera in tela traforata e contiene al suo interno una zona per dormire. In configurazione “notte”, in questa zona specifica posta sopra all’abitacolo, possono dormire due persone. Di giorno invece, per ottenere maggiore comodità, il tetto libera spazio in altezza e permette di stare in piedi.
  • Su SpaceTourer The Citroënist Concept si può anche lavorare, grazie a un mobiletto multimediale pratico e modulabile, che integra un piano di lavoro e uno schermo TV a scomparsa. Inoltre, per la condivisione dei contenuti, sono disponibili componenti di connettività come Click&Share. Una progettazione che offre agli occupanti la possibilità di leggere le mappe stradali, preparare i propri percorsi o guardare video o foto, nel comfort più assoluto. I sedili anteriori girevoli creano uno spazio estremamente conviviale attorno al tavolo e allo schermo.
  • Gli allestimenti interni, funzionali e studiati nei minimi dettagli, rivestiti con un materiale Grigio Wengé, celano numerosi altri vani di contenimento facili da usare per vivere in totale comfort. I vani sono chiusi e distribuiti vicino ai sedili, alla zona per dormire e al bagagliaio, per riporre i propri oggetti al riparo da sguardi indiscreti.

Citroen C3 AirCross, il SUV compatto perfetto in ogni condizione

Rientra nella categoria dei SUV compatti, con il suo carattere moderno, versatile, dalla forte personalità  ha già affascinato migliaia di automobilisti.Parliamo della nuova Citroen C3 AirCross dallo stile fresco e soprattutto versatile la casa francese è riuscita a rendere il SUV compatto un concentrato di stile