Aprilia: il fascino della Tuono V4 Factory alla DotoliM2

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
aprilia

Il connubio tra l’Aprilia e la DotoliM2 inizia a dare i primi frutti. Finalmente la casa di Noale ha all’ombra del Vesuvio uno store degno della qualità, del blasone e del fascino delle sue moto.

Un sodalizio che nasce dalla scommessa di Maurizio Dotoli di riportare l’Aprilia tra i marchi più apprezzati e venduti a Napoli.

Realtà interessante

“L’Aprilia, sottolinea lo store manager Maurizio Dotoli, è una realtà molto importante e intrigante. Da inizio anno abbiamo intrapreso questa scommessa perché è un marchio che credo abbia tutte le potenzialità per fare bene. La qualità delle sue moto è fantastica ed è frutto di una progettazione al top. L’elettronica e la ciclistica sono i tratti distintivi che le fanno apprezzare in tutto il mondo. Mancava, a mio avviso, chi la rappresentasse con serietà e dedizioni; i nostri sforzi iniziano a dare i primi frutti”.

La meravigliosa Tuono V4 Factory

“Tra i vari gioielli questa settimana presentiamo la Tuono V4 Factory. E’ il top di gamma ed è stata, a mio avviso, l’antesignana del segmento delle hyper naked. Si tratta, infatti, di una SBK senza carene ed è gestibile su strada. La versione Factory è ricca di elementi performanti e grazie ai 175 cavalli è una moto strepitosa. Se si spalanca il gas si entra nell’iperspazio ma il V4 è così trattabile che è possibile goderla anche per passeggiare. Le sospensioni semi attive della Ohlins permettono un settaggio realmente consono alle esigenze del pilota”.

 

Promozioni

“Presso il nostro store di Agnano alla Via Pisciarelli n° 69 è possibile scoprire tutta la gamma Aprilia. Per la Tuono V4 Factory c’è anche la possibilità di godere una valutazione ulteriore di 1000 euro per il proprio usato”.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.