Durante il Motor Bike Expo di Verona BMW Motorrad rivela due inedite…

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
bmw

Il Motor Bike Expo di Verona è stato il palcoscenico perfetto per portare agli occhi degli appassionati italiani ed europei due esclusivi progetti di customizzazione di moto basati sulla iconica BMW R 18.

Questi progetti sono frutto della collaborazione di BMW Motorrad Italia e della sua rete di concessionari con storici riferimenti di questo mondo. La R 18 M è un progetto sviluppato da LowRide ed è stata realizzata da American Dream.  La R 18 Aurora è stata invece realizzata da Garage 221 su spinta di BMW Motorrad Roma.

 

BMW R18 M

M è la lettera che distingueva le versioni sportive dei modelli BMW a quattro ruote, e oggi anche quelle a due. Da qui trae ispirazione il progetto della BMW R 18 M curato dalla redazione di LowRide: l’idea è quella di donare alla Cruiser della Casa dell’elica un aspetto più filante e sportivo, evitando però esagerazioni e soprattutto senza dimenticare il richiamo a linee retrò della BMW R 18.

“Stabilità, interasse lungo e prontezza del megaboxer da 1800 cc istigano partenze fulminee e meritano, secondo noi, un aspetto sportivo e retrò, ma non troppo. Nel disegno della R 18 M si trovano suggestioni della tradizione BMW Motorrad e spunti dalle quattro ruote: M è sinonimo di Motorsport.” Così descrive il progetto BMW R 18 M Giuseppe Roncen, direttore di LowRide e grande conoscitore del mondo delle Special.

Il lavoro si è concentrato su telaio su ciclistica, carrozzeria e accessori, lasciando immutate meccanica ed elettronica, veri e propri punti di forza della R 18. Alleggerita e con una posizione di guida diversa, la BMW R 18 M promette di essere ancora più divertente da guidare: “Restiamo curiosi di sperimentarne il potenziale. Alleggerita sensibilmente, la moto dovrebbe risultare maneggevole anche per la posizione di guida, più raccolta e caricata in avanti, senza esasperazioni.”

 

Costruita a più mani, da designer ed artigiani esperti

Il progetto della R 18 M, reso possibile da BMW Italia, nasce sulla scia delle emozioni che questa moto sa regalare: una cruiser divertentissima, possente e vivace, dal grande cuore e con una coppia infinita. LowRide ha coinvolto alcune tra le migliori realtà artigiane italiane insieme ad aziende specializzate del settore. La realizzazione dei bozzetti è stata affidata al designer Oberdan Bezzi, già̀ partner in passato di LowRide, che senza stravolgere l’essenza della BMW R 18 è riuscito a farne un’emozionante powercruiser. American Dreams ha curato l’assemblaggio e coordinato i lavori; Elaboratorio, specializzata nel campo della prototipazione e della modellizzazione, ha formato da zero codino, puntale e cupolino in vetroresina della moto. Carbon Italy si è occupata dei coperchi delle testate e dei condotti in aspirazione, più altri dettagli in fibra di carbonio. Lo scarico corto, studiato per rendere la linea più̀ compatta e consentire angoli di piega maggiori, è firmato ER Exhaust Revolution. Gli scarichi corti donano inoltre maggiore risalto allo splendido cardano nichelato scoperto, un dettaglio suggestivo che merita di essere messo in evidenza. L.R. Leather ha ricoperto in pelle la sella, mentre la verniciatura è stata affidata a Dox Art Factory. Per gli accessori è intervenuta Rizoma, che ha fornito specchi, manopole e frecce universali perfettamente in linea con il carattere della moto.

 
[smiling_video id=”229394″]

var url229394 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1156&evid=229394”;
var snippet229394 = httpGetSync(url229394);
document.write(snippet229394);

[/smiling_video]


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.