Yamaha annuncia la R6 Race, non omologata

 Yamaha annuncia la R6 Race, non omologata

La celebre gamma di #moto da competizione #yamaha ha ottenuto successi ai massimi livelli: dai Campionati mondiali di MotoGP e FIM Superbike fino ai Track Days. La #yamaha R6, presentata nel 1999, è stata la #moto Supersport preferita sin dalla sua creazione e il modello 2021 sarà disponibile esclusivamente in versione non omologata, mentre un kit R6 GYTR verrà presentato a partire da gennaio 2021, per un’esperienza definitiva durante i Track Days.

Storia delle competizioni

Dopo aver registrato la prima vittoria appena alla seconda uscita, con Jamie Whitham nella tappa di Donington Park del Campionato mondiale FIM Supersport 1999, successivamente la #yamaha R6 ha portato al titolo mondiale piloti del calibro di #jorgteuchert, #calcrutchlow, #chazdavies, #samlowes, #lucasmahias, #sandrocortese e #randykrummenacher. Quest’anno, #andrealocatelli e entrato nella R6 hall of fame con una stagione da record, che continua a dimostrarsi la scelta principale nel WorldSSP. L’apprezzamento della R6 in pista è stato ampiamente riconosciuto anche tra gli appassionati dei Track Days e i piloti nazionali.

Yamaha R6 RACE

L’anno prossimo verrà sospesa la produzione della R6 omologata, in quanto #yamaha si concentrerà sull’obiettivo di fornire la #moto da pista più evoluta #r6race per le competizioni e uso intenso pista dai concorrenti dei campionati Supersport nazionali agli amatori. I clienti possono decidere come vogliono che la loro #moto sia personalizzata per migliorare ulteriormente la loro esperienza in pista.

La #r6race è alimentata da un leggero motore a 4 cilindri da 599 cc DOHC, raffreddato a liquido e dotato di valvole in titanio. Il telaio in alluminio Deltabox è il risultato di anni di sviluppo in gare di Grand Prix, con il sottotelaio in magnesio che ottimizza il bilanciamento del peso anteriore, mentre specifiche elevate delle forcelle anteriori KYB e delle sospensioni posteriori KYB producono una maneggevolezza precisa e aggressiva in curva. Comprende inoltre controllo della trazione, D-mode e acceleratore ride-by-wire #yamaha con chip di controllo, per la massima reattività.

La #r6race non omologata sarà disponibile presso i concessionari #yamaha locali a partire da gennaio 2021 in poi.

Kit GYTR

Le parti speciali GYTR® (Racing Genuine #yamaha Technology Racing) forniscono una #tecnologia sono leader del settore in ogni accessorio progettato da oltre 40 anni. Lavorando a stretto contatto con i team di gara e i piloti collaudatori, è stata sviluppata una vasta gamma di componenti che migliorano le prestazioni, per chi cerca di migliorare la propria #moto #yamaha: ricambi e kit completi.

Il kit GYTR porta la #yamaha #r6race a un livello superiore, pronta per la griglia di partenza, con una sere di funzionalità che migliorano le prestazioni, con una serie di caratteristiche che migliorano le prestazioni in un esclusivo assetto completo da gara. Ciò comprende un pacchetto elettronico GYTR con un cablaggio #racing e ECU programmabile, in modo tale che la #moto possa essere messa a punto per prestazioni ottimali del motore. Il sistema di aspirazione Air intake System consente alla #r6race di utilizzare direttamente l’aria esterna fornita dalla grande presa d’aria, con un vantaggio per la potenza erogata. E per assicurarsi che tutta la potenza sia ben gestita, lo scarico da gara Akrapovic interamente in titanio è stato progettato appositamente per incrementare al massimo la potenza del motore, riducendo notevolmente il peso complessivo.

Il plexi da gara WSS facile da montare riduce la resistenza e migliora la velocità in rettilineo e la maneggevolezza.  Insieme all’aumento della potenza, anche i freni sono di dotati tubi in acciaio inossidabile, per una risposta diretta e una migliore sensazione in fase di decelerazione. L’emulatore ABS GYTR consente lo smontaggio della pompa ABS per un’ulteriore riduzione del peso.

Sono montate altre parti richieste da FIM, quali la protezione della leva del freno anteriore e la protezione della corona posteriore, mentre i ganci del cavalletto paddock posteriori rendono più efficiente lo smontaggio della ruota posteriore.

Il kit GYTR progettato per la #r6race comprende i seguenti componenti da corsa

Set cupolino da gara GYTR
Sistema completo da gara Akrapovic
Set ECU GYTR
Set cablaggio GYTR
Interruttore on/off GYTR
Cavo interfaccia GYTR
Set di tappi AIS GYTR
Emulatore ABS GYTR
Tappo carburante senza chiave GYTR
Cuscini sella GYTR
Tubi freno in acciaio inossidabile per anteriore e posteriore
Protezione leva del freno anteriore
Set da gara GYTR completamente regolabile con kit di selezione retromarcia opzionale
Protezione pignone posteriore (pinna di squalo)
Azionamento pignone 14T adatto per la catena 520
Pignone posteriore, 45 adatto per conversione catena 520
Set dadi pignone per 520
catena DID Gold Race 520
Ganci per cavalletto paddock
Cavalletto paddock
Oltre a tutte le caratteristiche di GYTR kit, è disponibile una gamma di componenti GYTR e Öhlins per gli appassionati delle competizioni, per personalizzare ulteriormente la loro #r6race.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *