Quando si può compilare il CID e quando no

 Quando si può compilare il CID e quando no

Il CID (Convenzione Indennizzo Diretto) o più comunemente constatazione amichevole è un modulo che ogni automobilista dovrebbe avere con sé in auto perché può tornare utile in caso di sinistro.

Questo documento, infatti, nel caso di incidente, andrà compilato con tutte le informazioni riguardanti il sinistro per ricostruirne le modalità e le responsabilità.

Quando si può fare il CID

Il CID può essere compilato nei casi in cui nel sinistro siano stati coinvolti solo due veicoli, entrambi immatricolati e assicurati in Italia.

Può essere compilato anche se sull’uno o sull’altro veicolo coinvolto nell’incidente si trovino, oltre ai conducenti, dei passeggeri (terzi trasportati) che hanno subìto lesioni, anche gravi.

La constatazione amichevole non va compilata, invece, se nel sinistro sono stati coinvolti un veicolo e uno o più pedoni.

Per essere sicuri di non commettere errori nella compilazione, ecco i campi presenti sul CID:

  • in alto a sinistra va indicata la data e l’ora dell’incidente;
  • nelle sezioni 1, 2, 3, 4 e 5 va indicato il luogo dell’incidente, l’eventuale presenza di feriti, di danni e di testimoni;
  • nella sezione 6 vanno inseriti i dati dell’assicurato;
  • nella sezione 7 vanno indicati i dati sul veicolo;
  • nella sezione 8 bisogna indicare i dati dell’assicurazione (numero di polizza, periodo di validità, nome e indirizzo dell’agenzia);
  • nella sezione 9 bisogna indicare i dati del conducente;
  • nella sezione 10 si deve annotare il punto in cui veicolo ha subìto l’urto mentre nella sezione 11 i danni subìti;
  • nelle sezioni 12 e 13 vanno spiegate le dinamiche del sinistro mentre nella sezione 14 vanno aggiunte eventuali osservazioni;
  • la sezione 15 è quella relativa alle firme delle parti coinvolte.

Con la firma, le parti sono d’accordo sulle responsabilità e dinamiche del sinistro.

Una volta compilate le copie del CID, le parti le consegneranno alle proprie compagnie assicurative così da ottenere il rimborso in maniera più rapida.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *