Climatizzatore, ogni quanto si deve ricaricare?

 Climatizzatore, ogni quanto si deve ricaricare?

Il climatizzatore non andrebbe, in linea di massima, mai ricaricato proprio perché non consuma gas. Se dovesse essere necessario ricaricarlo, sarà solo dovuto al fatto che il climatizzatore ha una perdita e quindi il tecnico provvederà prima a ripararla e poi a ricaricarlo con il gas.

Climatizzatore, cosa dice la legge

La legge prevede che, se un climatizzatore perde gas, la perdita debba essere riparata entro un mese proprio perché i gas refrigeranti sono dannosi per l’ambiente ed anche per le persone.

Ci si accorge che il climatizzatore ha bisogno di una ricarica quando l’elettrodomestico non raffredda più gli ambienti: il costo di questa operazione è variabile in base al gas scelto e ai kg immessi nel climatizzatore (a cui va aggiunto il costo della manodopera). I climatizzatori di ultima generazione indicano quando il livello di gas refrigerante non è più sufficiente ma, altrimenti, un calo di rendimento del climatizzatore è un ottimo campanello d’allarme che segnala che è necessario effettuare la sua ricarica.

Ad ogni modo, è sempre meglio affidarsi ad un tecnico specializzato proprio perché è un’operazione delicata in cui si ha a che fare con gas dannosi e nocivi e soprattutto perché il tecnico saprà cosa fare e come farlo (ad esempio quale gas utilizzare) e l’operazione sarà molto veloce (30 minuti).

Esistono infatti diversi tipi di gas e proprio in base a questi varierà il costo dell’operazione: il gas R32 che è quello meno inquinante ha un costo di circa 30 euro al kg ed è andato a sostituire l’R22 che è un gas ritenuto illegale. Fra l’altro, chi possieda dei climatizzatori più vecchi, probabilmente dovrà ricaricare con questo gas ma, dato che non è più utilizzabile, si vedrà costretto a sostituire l’intero elettrodomestico.

Altri gas sono l’R410A (circa 80 euro al kg), l’R407C (circa 90 euro al kg) o il R422D (circa 100 euro al kg).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *