Nissan GT-R NISMO 2020, aerodinamicità, design e tanta fibra di carbonio

 Nissan GT-R NISMO 2020, aerodinamicità, design e tanta fibra di carbonio

Il design della GT-R NISMO 2020 si evolve puntando all’aerodinamica. Le modifiche sono funzionali, aumentano il raffreddamento dei punti chiave come vano motore e freni, senza pregiudicare il coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,26.

Il modello GT-R più potente ed esclusivo

Il modello GT-R più potente ed esclusivo si distingue anche per la quantità di fibre di carbonio presenti in tutto il veicolo. La maggior parte dei componenti è stata alleggerita. Tra questi, paraurti anteriori e posteriori, parafanghi anteriori (-4,5 chilogrammi), cofano (-2 chilogrammi), tetto (-4 chilogrammi), rivestimenti dei sottoporta, bagagliaio e spoiler posteriore. Applicando l’approccio kaizen, ogni componente è stato ottimizzato in modo da ridurre il peso, aumentare la deportanza e migliorare il profilo aerodinamico. Insieme, questi interventi sugli esterni hanno permesso di risparmiare 10,5 chilogrammi sul peso totale, oltre ai quasi 20 chilogrammi derivanti da altre migliorie o nuovi componenti.

Il componente con la presenza più significativa di fibre di carbonio è il tetto

Per la versione 2020, il tetto in fibra di carbonio riduce di molto il peso, dove il peso è più importante, abbassando il baricentro e migliorando manovrabilità e sensibilità. La realizzazione del pannello del tetto utilizza una tecnica pionieristica a livello mondiale, che abbina il processo PCM (Prepreg Compression Molding) a una struttura a sandwich con lastra di carbonio e schiuma rigida leggera. La struttura in carbonio acquisisce così una trama più fitta e leggera, che migliora l’isolamento acustico e conferisce un aspetto particolare. Altre modifiche della struttura in fibra di carbonio sono le prese d’aria tipo NACA sul cofano, integrate nella struttura accoppiata.

Alla GT3 da corsa della serie GT-R si è ispirato fortemente il design dei nuovi parafanghi anteriori, che ora sfoggiano feritoie di ventilazione che aumentano di 7 kgf la deportanza, senza incrementare la resistenza aerodinamica. Anche i paraurti ventilati testati nella galleria del vento agevolano il flusso dell’aria sulla carrozzeria ed evitano le turbolenze sull’alettone posteriore, aumentando la stabilità alle alte velocità. Come elemento multi-funzionale, aiutano inoltre a convogliare l’aria calda fuori dal vano motore.

Le opzioni cromatiche della Nissan GT-R NISMO 2020 comprendono Solid Red, Jet Black Pearl, Super Silver Quadcoat e Pearl White Tricoat. Tutte le tonalità prevedono specchietti esterni neri, che differenziano questo modello dagli altri della serie GT-R.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *