Nissan GT-R NISMO 2020: tecnologia e prestazioni senza compromessi

 Nissan GT-R NISMO 2020: tecnologia e prestazioni senza compromessi

La Nissan GT-R NISMO 2020 è il prodotto di due tra i più importanti brand Nissan: GT-R che significa 50 anni di storia, tradizione, successi nelle corse e tanti appassionati in tutto il mondo, e NISMO, NISsan MOtorsports International Co., il settore sportivo Nissan che persegue le massime prestazioni, con un’attenzione maniacale per i dettagli. Assolutamente fedele ai valori NISMO, la Nissan GT-R NISMO 2020 è una versione più estrema e pensata per la pista rispetto alla serie GT-R; il risultato di miglioramenti rigorosi che l’hanno resa un’auto stradale ancora più brillante ed emozionante.

La GT-R NISMO 2020 significa equilibrio totale. Nuovi turbocompressori testati in gara, controllo del cambio migliorato, componenti più leggeri, ridotta massa globale e perfezionamento di freni, ruote e pneumatici. Tutto questo si è tradotto in una diminuzione di 2,5 secondi per giro sul circuito di prova Nissan e un miglioramento della stabilità ad alta velocità della GT-R, velocità che raggiungono i 300 km/h. Ecco come Nissan è riuscita a raggiungere questi importanti risultati.

Valorizzando la mentalità kaizen

Alla base di GT-R NISMO c’è la mentalità kaizen, ovvero la ricerca della perfezione attraverso il miglioramento continuo. Tale approccio è condiviso da tutto il team che ha collaborato alla sua realizzazione, mettendosi continuamente alla prova, animato da curiosità e da una mentalità che osa sempre, controllando ogni minimo dettaglio. I piccoli miglioramenti possono sembrare insignificanti, ma tutti insieme creano una differenza tangibile. E il miglioramento va al di là di numeri e prestazioni, GT-R NISMO diventa un prolungamento del corpo e della mente del conducente, mentre percorre la strada o il circuito.

Sotto la guida di Tamura, realizzata dal team

Hiroshi Tamura, Chief Product Specialist, meglio noto come “Mr. GT-R”, lavora in Nissan da oltre trent’anni. Intenzionato a sviluppare e migliorare la serie GT-R, è stato presente praticamente in ogni fase della creazione del modello.

La sua passione per le auto sportive Nissan più leggendarie si è manifestata presto. A soli 10 anni, guardava Takanashi Kunimitsu portare oltre il traguardo la sua macchina da corsa Skyline GT-R 2000 bianca e blu, su un bagnatissimo circuito del Fuji, battendo rivali di tutto rispetto come Mazda e la sua RX3. In quel momento, Tamura ha capito che guardare la GT-R non gli bastava, voleva partecipare attivamente al suo successo.

Oggi, Tamura fa in modo che la GT-R migliori continuamente, anno dopo anno, sempre in testa alla crescente concorrenza, con le costosissime supercar e, in alcuni casi, hypercar.

All’interno, un comfort avvolgente

Nell’abitacolo, gli esclusivi sedili anteriori della GT-R NISMO creati da Recaro sono stati migliorati per la versione 2020 e sono ancora più avvolgenti per conducente e passeggero (non disponibili in USA/Canada). Questo è possibile grazie alla struttura a tre strati, dove la struttura principale interna è inserita in un sandwich in fibra di carbonio e migliora il sostegno alla parte superiore del corpo. L’integrazione di un telaio interno al guscio in carbonio ha aumentato la rigidità torsionale dei sedili (ca. 20%), contro la flessione in curva e per un maggiore sostegno in frenata. Tutto questo non ha avuto conseguenze sul peso: ogni sedile è 1,4 chilogrammi più leggero.

Disponibile solo una combinazione di colori: pelle nera NISMO con particolari rossi. Gli inserti sono in eco pelle rossa; rivestimenti in Alcantara grigio scuro per volante, cruscotto e rifiniture del tetto.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *