Nuova Audi A6 Avant, bellezza e funzionalità: il design degli esterni

 Nuova Audi A6 Avant, bellezza e funzionalità: il design degli esterni

Per Audi non ci sono mezze misure e con la nuova Audi A6 Avant ha voluto dimostrare che quando si parla di Station Wagon performanti esiste solo una scelta. Di fatto le belle station wagon si chiamano Avant. La nuova A6 Avant conferma questa prerogativa del marchio Audi. Caratterizzato da linee affilate, ampie superfici e il caratteristico lunotto basso, il design degli esterni rispecchia il nuovo linguaggio stilistico della Casa dei quattro anelli. Lunga poco meno di cinque metri, grazie al generoso sviluppo longitudinale del cofano e alla linea del tetto discendente, A6 Avant irradia eleganza, sportività e raffinatezza.

Il frontale della nuova Audi A6 è dominato dall’ampia griglia single frame, la vista laterale è caratterizzata dal profilo allungato con i cristalli trapezoidali. Sopra i passaruota, i vigorosi blister evidenziano a livello estetico la trazione quattro. La linea slanciata del tetto termina con un montante posteriore molto inclinato. Lo spoiler al tetto allunga la silhouette e sottolinea il look sportivo di A6 Avant. Al retrotreno, una modanatura collega i gruppi ottici. Inoltre per la nuova Audi A6 Avanti oltre ai dodici colori carrozzeria, per gli esterni sono disponibili a richiesta le linee di allestimento sport e design e il pacchetto S line exterior.

Nuova Audi A6 Avant, comfort e praticità

La comodità della nuova station tedesca lo si capisce dalle sue misure, le misure Audi A6 Avant sono: lunga 4,94 metri, larga 1,89 metri e alta 1,47 metri.
L’abitacolo è ancora più spazioso rispetto a quello del modello precedente. Lo spazio a livello dei gomiti e l’abitabilità riservata alle ginocchia dei passeggeri posteriori sono da riferimento. Nonostante il profilo più sportivo la nuova A6 Avant conferma la generosa capacità del bagagliaio del modello precedente. Il vano può contare su di un’apertura d’accesso larga 1.050 mm e un volume di 565 litri, che cresce a 1.680 litri una volta abbattuti gli schienali. Il portellone e la copertura del vano di carico si aprono elettricamente, di serie, mentre a richiesta è disponibile il comando mediante sensori. I sedili posteriori sono abbattibili nel rapporto 40:20:40. Il gancio di traino, a richiesta, può essere sbloccato dal Cliente grazie a un comando elettrico.

Bagagliaio da prima della classe

Il vano bagagli Audi A6 Avant è dotato di serie del sistema di guide interne che consentono al Cliente di posizionare in modo variabile quattro occhielli, così da fissare il carico in sicurezza. A6 Avant dispone inoltre di una banda di serraggio, una rete e due ganci ferma carico. Il set di ancoraggio con barra telescopica, a richiesta, consente di suddividere il bagagliaio in funzione delle specifiche esigenze.

La nuova A6 Avant è straordinariamente votata alle lunghe percorrenze, anche in virtù del basso
livello di rumorosità in abitacolo. Aerodinamica e insonorizzazione sono a livelli d’eccellenza, mentre
il cx (coefficiente di resistenza aerodinamica) della motorizzazione di accesso, che verrà introdotta
successivamente al lancio, è di solo 0,27. La carrozzeria, realizzata con componenti in acciaio e
alluminio, si distingue per la rigidità particolarmente elevata.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *