Domenica 30 luglio è stata una giornata record per la Guidare&PilotareMoto. Nonostante il caldo torrido e l’approssimarsi delle vacanze estive, ben 50 motociclisti hanno partecipato alla giornata in pista sull’Autodromo Gianni De Luca di Airola.

 

Un successo frutto del lavoro e della passione di Maurizio Bottalico, sempre più punto di riferimento in Campania per chi ha voglia di migliorare la propria guida tra i cordoli: “Posso – dice con un sorriso Bottalix 40essere solo felice del fatto che sono sempre di più i giovani che si affacciano sul mondo della velocità. Grazie anche ai miei consigli, comprendono che è in pista la guida di moto, oltre ad essere più sicura rispetto alla strada, regala le migliori soddisfazioni. Come sempre l’accento è posto fondamentalmente sulla sicurezza; dalla presenza di commissari ad ogni curva a quella di due ambulanze, nulla viene lasciato al caso”.

 

Per il rider napoletano è tempo di vacanze: “Purtroppo – spiega – sono costretto a godermi le vacanze. In realtà avrei dovuto partecipare al Manx Grand Prix, ma un infortunio ha vanificato i tanti sacrifici fatti nei mesi addietro. Io, però, non mollo e nel 2018 mi presenterò al varco ancora più carico e motivato. Auguro a tutti voi buone vacanze; con la Guidare&PilotareMoto ci rivediamo a settembre”.