Citroen C-Zero: l’auto del presente, inventata nel futuro

 Citroen C-Zero: l’auto del presente, inventata nel futuro

 

La situazione del mercato delle auto elettriche in Italia appare in crescita: un’ottima notizia, nonostante l’aumento di queste auto sia stato minimo e ancora non all’altezza dei maggiori player europei. Nel nostro Paese, infatti, il parco auto elettriche rappresenta solo l’1% del totale, ma il piccolo passo in avanti fatto nel 2017 (+0,1%) conferma che la tendenza delle auto elettriche – seppur lentamente – sta finalmente prendendo piede anche nello Stivale. Secondo i dati rilevati da Fondazione Symbola, infatti, l’immediato futuro parla di un investimento di circa 300 milioni di euro in questo settore: il che fa ovviamente ben sperare per il prosieguo di questa tendenza così importante per la tutela dell’ambiente.

Auto elettriche: le case automobilistiche accettano la sfida

Il mercato in crescita, e la situazione relativa ai futuri investimenti in questo settore, hanno creato un terreno fertile per le case automobilistiche che hanno di recente deciso di invadere questo settore. Parliamo nello specifico di produttori come Citroen e della sua C-Zero. Ma quali sono le caratteristiche della Citroen C-Zero? Innanzitutto il suo design moderno che, grazie ad una serie di linee morbide e aerodinamiche, la rende una city car perfetta per muoversi fra le strade cittadine abbattendo i consumi. Inoltre, la suddetta vettura può contare sulla presenza di un motore elettrico da 49 kW in grado di supportare anche l’alimentazione di optional come l’aria condizionata. Il tutto ad un prezzo di circa 30.000 euro: un prezzo che potrete abbassare acquistando la vostra Citroen tramite le pagine web dedicate alla vendita dei modelli Citroen.

Da sottolineare, poi, che la Citroen C-Zero è dotata di cambio automatico ed è incredibilmente silenziosa e maneggevole: l’unica cosa che dovrete fare sarà girare la chiave d’accensione, e giocare con i pedali del freno e dell’acceleratore, senza mai mettere mano al cambio. Inoltre, la vettura è anche dotata di un sistema elettronico comprendente un display all’avanguardia, che vi consentirà di rimanere sempre aggiornati sul consumo di energia e sulla carica residua della batteria. 

Auto elettrica: quali sono i vantaggi?

L’acquisto di un’auto elettrica porta con sé diversi vantaggi: innanzitutto il risparmio in termini di consumi, dato che l’energia risulta essere decisamente meno costosa del carburante. Inoltre, come non citare i vantaggi a livello ambientale? Queste vetture, infatti, non partecipano all’emissione di CO2, ovvero delle particelle responsabili dello smog e dell’inquinamento cittadino. E occorre anche sottolineare la sua autonomia: nonostante il wattaggio possa apparire non idoneo alla percorrenza di lunghe distanze, va comunque aggiunto che basta per coprire il fabbisogno quotidiano di mobilità, e che spesso le batterie di un’auto elettrica possono essere ricaricate in mezzora circa. Infine, con un’auto elettrica potrete accedere anche alle ZTL: un vantaggio davvero consistente.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *