Eicma 2023, tutte le novità Yamaha in anteprima mondiale

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Eicma

Yamaha Motor sceglie l’Esposizione Internazionale del Ciclo Motociclo e Accessori, dal 7 al 12 novembre in Fiera Milano a Rho, per presentare i nuovi modelli 2024; far incontrare al pubblico piloti, ospiti e personaggi; illustrare i mezzi ideali per la mobilità urbana; offrire agli adulti la possibilità di testare la gamma eBike e ai più piccoli la possibilità di prendere confidenza con i mezzi a due e quattro ruote adatti alla loro età.

Nel padiglione 24 su 1200 metri quadrati

Nel padiglione 24 su 1200 metri quadrati si può vivere tutto l’universo della Casa dei Tre Diapason grazie alla presenza dei modelli che caratterizzano i diversi segmenti e soddisfano la passione a tutto tondo: dalla gamma FEEL, agli adrenalinici modelli RACE passando per i funzionali ed eleganti scooter MOVE.

Si possono vedere, per la prima volta in assoluto, le nuove MT-09 e MT-09 SP, completamente ridisegnate e con specifiche più elevate; la XSR900 GP, il nuovissimo modello Sport Heritage ispirato alle moto da corsa GP degli anni ’80 e ’90. La linea Urban Mobility è arricchita dal nuovo scooter RayZR, che fa del dinamismo, della leggerezza e dell’accessibilità le sue caratteristiche principali. Lanciati in alcuni paesi nel 2023, le versioni Ténéré 700 Extreme e Ténéré 700 Explore saranno disponibili in tutti i mercati europei. Oltre a questi nuovi modelli, Yamaha presenta un’ampia selezione di moto e scooter in nuove colorazioni e mette in mostra i mezzi con una storicità consolidata e che continuano ad ottenere il favore del pubblico. Come la gamma R che esalta il DNA sportivo del brand, sia con le versioni stradali sia con quelle progettate esclusivamente per la pista; le Sport Touring, perfette compagne di viaggio, che si tratti di una gita fuori porta o di avventure intercontinentali; le eleganti Sport Heritage, che uniscono sapore vintage e tecnologia all’avanguardia; le regine del mondo Adventure, che vede protagonisti le diverse versioni di Ténéré; gli atletici modelli Hyper Naked che hanno rivoluzionato il mercato; gli scooter sportivi della famiglia MAX. Il NEO’s e il Booster Easy sono i padroni di casa nell’area Urban Mobility del padiglione 18. Per scoprire come Yamaha interpreta la mobilità urbana, mercoledì 8 novembre interviene Andrea Colombi, country manager, e racconta il percorso che il Costruttore sta affrontando per garantire una mobilità individuale sempre più sostenibile e accessibile.

Il main stage dello stand Yamaha

Il main stage dello stand Yamaha è costantemente animato da talk e spettacoli. Direttamente dal mondo delle competizioni, ad incontrare il pubblico ci saranno:

  • 9 novembre, ore 12:00, Andrea Locatelli e Jonathan Rea
  • 10 novembre, ore 12:00, Nicolò Canepa, Marvin Frits e Karel Hanika
  • 10 novembre, ore 15:00, Alessandro Botturi
  • 10 novembre, ore 15:00, Aegerter Dominique e Reny Gardner
  • 11 novembre, ore 15:30, Andrea Dovizioso
  • 12 novembre, Stefano Manzi

Non mancano gli approfondimenti e il confronto con autentici appassionati:

  • 10 novembre, ore 11:00, “Yamaha Nutrition” con Iader Fabbri
  • 10 novembre, ore 16:00, “Racconti di viaggio” con Roberto Parodi e Francesca D’Alonzo
  • 10 novembre, ore 16:30, “L’avventura è donna” con Laura Cola, Giada De Zan, Gaia Nannelli, Domitilla Quadrelli, The Blonde Pipes, Elli Vignudelli
  • 12 novembre, ore 15:00, “MT feeling” con Giovanni Fois, Freccia Verde, Michael Spampinato, Spavald
  • 12 novembre, ore 15:30, “Hai voluto la bicicletta…” con Francesca Leto, Alex Ranghieri, Andrea Ziliani

Si rinnova il fashion dance show

Come lo scorso anno, si rinnova il fashion dance show firmato Yamaha per presentare la nuova linea Blu Paddock 2024 a ritmo di musica. Capi e accessori possono essere acquistati direttamente presso lo shop sullo stand.

Approda a Milano, dopo essere stata esposta al South by Southwest (SXSW) negli USA, all’hub.berlin e al Tech Open Air Festival in Germania “e-plegona”, l’opera d’arte esperienziale interattiva basata sul Kando, il concetto che esprime l’intera filosofia Yamaha e che si può sintetizzare come “la profonda soddisfazione e di intensa eccitazione che si prova quando troviamo qualcosa di straordinario valore”. L’installazione, presso il padiglione 22, stand T50, ha l’obiettivo di replicare in ogni giocatore proprio la sensazione di Kando. Chiunque può mettersi in gioco e comunicare attraverso mezzi non verbali e intuitivi per scambiare schemi ritmici e produrre suoni, in un crescendo di azioni fisiche e interazioni emotive.

Yamaha è presente anche al di fuori degli spazi espositivi. È possibile infatti provare la gamma eBike: MTB MORO 07, gravel Wabash RT e CrossCore RC da città sono disponibili nella pista allestita da EICMA, all’esterno del padiglione 18. Il test è prenotatile direttamente sul posto.
Nell’arena MOTOLIVE, lo spazio Yamaha Play Land accoglie i più piccoli da 0 a 14 anni su tre differenti piste dove è possibile provare gratuitamente le balance bike senza pedali; le mini moto PW 50 , TTR 50 e TTR110 (dai 4 ai 6 anni) ed i mini ATV YFZ 50 e YFZ90R (dai 7 ai 14 anni). Tutto in totale sicurezza grazie agli istruttori professionisti della Riding School di Luca Pedersoli.

Web e Social Media:

www.yamaha-motor.it

www.yamaharacing.com

www.facebook.com/YamahaMotorItalia

www.twitter.com/yamahamotorit

www.youtube.com/user/YamahaMotorItalia

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti