Come approfittare delle offerte noleggio auto aziende per fare grandi affari

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
noleggio

Si è interessati a noleggiare dei veicoli per i dipendenti della propria azienda che sono spesso in trasferta? In questo caso si può approfittare delle offerte per il noleggio di auto per le aziende presenti online. Se, però, non si sa da dove iniziare, in questo articolo ci saranno le risposte alle domande che inconsciamente ci si pone quando si scopre questa possibilità, come ad esempio quali sono i requisiti da avere per accedere al noleggio, quali documenti presentare e quali garanzie sono necessarie. Eccoli analizzati punto per punto.

Quale tipo di noleggio per auto scegliere

Occorre prima di tutto decidere quale tipo di noleggio voler sottoscrivere, ovvero se si vuole firmare un contratto per un noleggio a breve termine o a lungo termine? Probabilmente, data l’alta frequenza con cui solitamente i membri di un’azienda si spostano ogni giorno conviene optare per quello a lungo termine che permette di noleggiare un’auto dopo aver versato una quota mensile pre-concordata. Scegliendo il noleggio a lungo termine, inoltre, si hanno inclusi in questo canone il veicolo da guidare, l’assicurazione per ogni eventuale danno, la manutenzione ordinaria e straordinaria e altri servizi opzionali a scelta.

Cosa si deve presentare per il noleggio a lungo termine

Se si sta richiedendo il noleggio auto in qualità di società di capitali o di società di persona (ditte individuali e professionisti, società in nome collettivo, società in accomandita semplice) occorrerà presentare i seguenti documenti:

  • Carta di identità e codice fiscale dell’amministratore o di chi ha poteri di firma;
  • Iban;
  • Visura camerale CCIAA;
  • Ultimo bilancio e certificato di avvenuta presentazione.

Naturalmente, la principale garanzia da fornire è quella di pagamento. È possibile firmare un contratto di noleggio a lungo termine sia con che senza anticipo, in base alle proprie disponibilità e necessità.

Perché conviene

Il noleggio è una formula contrattuale molto conveniente tanto per le aziende quanto per i privati perché permette di pianificare in anticipo le spese da sostenere per il veicolo, non doversi quindi preoccupare degli imprevisti in quanto nel canone pagato è inclusa già la polizza e la manutenzione straordinaria. E per chi ha partita IVA ci sono anche delle detrazioni fiscali.

4 requisiti da rispettare per accedere al noleggio se sei un privato

Se, invece, si è un privato e si vuole approfittare delle offerte noleggio auto devi avere 4 requisiti fondamentali:

  1. Un conto corrente italiano intestato a sé, così che il noleggiatore possa addebitarvi la rata mensile;
  2. Un contratto di lavoro a tempo indeterminato da almeno 6 mesi. Ricordiamo infatti che la garanzia di pagamento rimane il requisito principale per avere un contratto di noleggio;
  3. Le ultime 2-3 buste paga, il 730 e il CUD;
  4. I documenti in corso di validità, come codice fiscale, patente e carta d’identità.

Talvolta, inoltre, è richiesta anche un’età minima di 21 anni e il possesso della patente da almeno un anno. In altri casi il noleggio potrebbe essere rifiutato, come a chi ha superato i 70 anni di età.

Cosa succede al termine del noleggio

La durata di un contratto di noleggio a lungo termine mediamente è di minimo 18 mesi e si estende per un massimo in genere di 60 mesi. Alla scadenza chi noleggia può decidere di rinnovare il contratto per lo stesso veicolo o attivare un nuovo noleggio su un altro tipo di auto.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Never miss any important news. Subscribe to our newsletter.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *