Nuova MINI 3 porte, MINI 5 porte, MINI Cabrio

 Nuova MINI 3 porte, MINI 5 porte, MINI Cabrio

Le linee pulite degli esterni conferiscono un tocco purista che enfatizza le caratteristiche esclusive del design. Inoltre, l’innovativo Multitone Roof crea opportunità di personalizzazione uniche. All’interno, il cockpit ampiamente ridisegnato sottolinea il carattere premium della MINI 3 porte, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio. Completano l’ultimo aggiornamento dei modelli del marchio britannico le aggiunte accattivanti alla gamma di equipaggiamenti standard e opzionali, nuove verniciature esterne, cerchi in lega leggera, superfici degli interni e dei sedili, nonché tecnologie innovative nel telaio, nei sistemi di assistenza alla guida, nel funzionamento e nella connettività.

 

A 20 anni dal lancio della moderna MINI, l’ultima generazione di modelli si presenta al top della forma. Il concept associato al rilancio del marchio, ovvero quello di costruire vetture premium per il segmento delle compatte, si è trasformato in una storia di successo unica e globale. Oggi MINI è l’epitome della guida agile combinata con un look inconfondibile e soddisfa i più alti standard in termini di tecnologia e qualità nella sua classe di veicoli. “Con l’attuale revisione del modello, la MINI ha raggiunto un livello di maturità che la rende ancora più eccezionale nel segmento delle compatte per quanto riguarda il design, l’essenza del prodotto e la qualità premium”, ha dichiarato Bernd Körber, Head of MINI. “La MINI è l’originale che si distingue dalla massa e continua a reinventarsi ancora e ancora”.

Il lancio sul mercato globale dell’ultima edizione dei modelli MINI 3 porte, MINI 5 porte e MINI Cabrio inizierà a marzo 2021. In una versione specifica per il modello, l’ampio aggiornamento del design, della tecnologia e della qualità premium dà nuovo slancio anche alla MINI Cooper SE completamente elettrica (consumo di carburante combinato: 0,0 l/100 km (WLTP); consumo di potenza combinato: 17,6 – 15,2 kWh/100 km (WLTP), 16,1 – 14,9 kWh/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 0 g/km) nel continuare la sua spinta di successo nel segmento dei veicoli elettrici. Le ultime versioni per atleti estremi, la MINI John Cooper Works (consumo di carburante combinato: 7,1 – 6,8 l/100 km (WLTP), 7,1 – 6,9 l/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 161 – 155 g/km (WLTP), 163 – 158 g/km (NEDC) e MINI John Cooper Works Cabrio (consumo di carburante combinato: 7,4 -7,1 l/100 km (WLTP), 7,4 – 7,1 l/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 167 – 161 g/km (WLTP), 169 – 163 g/km (NEDC) beneficiano di un ulteriore sviluppo nel design, specifico per il modello, e nella composizione del prodotto.

 

MINI 3 porte, MINI 5 porte, MINI Cabrio: Highlights delle innovazioni

  • Look purista grazie al nuovo design della parte frontale.
  • Fari a LED ora nell’equipaggiamento standard.
  • Nuovo design per le iconiche fiancate.
  • Grembialatura posteriore ridisegnata, luci posteriori a LED con design Union Jack ora standard di serie.
  • Innovazione mondiale: il Multitone Roof.
  • Nuovi colori della carrozzeria e cerchi in lega leggera.
  • Superfici interne e prese d’aria ridisegnate.
  • Volanti ridisegnati, per la prima volta con riscaldamento opzionale.
  • Quadro strumenti multifunzionale con display a colori da 5 pollici.
  • Quadro strumenti centrale con nuova cornice lucida Piano Black, display da 8,8 pollici e moderno display grafico di serie.
  • Sedili sportivi nel nuovo colore Light Chequered.
  • Nuova opzione Ambient Light con nuove caratteristiche.
  • Il telaio adattivo è ora dotato del Frequency-Selective Damping (smorzamento selettivo in funzione della frequenza).
  • Freno di stazionamento elettrico disponibile per la prima volta.
  • Active Cruise Control ora con funzione Stop & Go.
  • Maggior sicurezza grazie al nuovo Lane Departure Warning (avviso di uscita di corsia) e all’illuminazione per condizioni metereologiche avverse.
  • Esterni in Piano Black con nuove caratteristiche.
  • I nuovi pacchetti di equipaggiamento consentono una personalizzazione esclusiva.

“La maggior sostanza del prodotto MINI è riscontrabile a prima vista e ovunque”, ha dichiarato la Project Manager Petra Beck. “Questo vale per il design, i materiali e la sensazione di ricercatezza degli interni, così come per le numerose nuove opzioni che riguardano il funzionamento, il divertimento di guida e l’assistenza alla guida.”

 

Purificare la MINI: i nuovi esterni

Le nuove scelte per il design degli esterni ridisegnano l’aspetto inconfondibile della MINI in chiave decisamente purista. Soprattutto l’estetica migliorata fa sì che le caratteristiche centrali del design della MINI diventino ancora più evidenti e moderne grazie ad una logica di riduzione. La vista frontale della MINI 3 porte, della MINI Cooper SE, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio è particolarmente espressiva. Dominata più che mai dalla caratteristica griglia del radiatore, il cui contorno esagonale occupa ora molto più spazio, e dai fari tondi caratteristici di MINI. Le luci di posizione sono sostituite da prese d’aria verticali poste molto all’esterno, che tagliano le barriere d’aria per ottimizzare l’aerodinamica. La striscia centrale del paraurti, che funge anche da portatarga, è ora del colore della carrozzeria invece che nero.

“Il nuovo design MINI è più moderno, più fresco e più pulito”, ha dichiarato Oliver Heilmer, Head of MINI Design. “Tutte le innovazioni seguono una mission comune: semplificare la MINI! Meno complessità, più individualità”.

Le proporzioni tipiche di MINI e gli sbalzi ridotti continuano a definire la vista laterale. Particolarmente accattivanti i nuovi contorni dei bordi dei passaruota. Inoltre, gli indicatori laterali integrati nei rivisitati Side Scuttles, sono ora dotati di tecnologia LED. Un design superficiale ridotto caratterizza la vista posteriore delle varianti del modello MINI con motore a combustione. Una cornice nera riprende la forma esagonale della griglia del radiatore. Il faro antinebbia posteriore è ora integrato nella grembialatura posteriore come unità LED ristretta.

 

Ogni tetto è unico: l’esclusivo Multitone Roof

I colori a contrasto per il tetto e per le calotte degli specchietti retrovisori esterni sono tra le caratteristiche di design più sorprendenti e rendono la MINI una vera pioniera in fatto di personalizzazione. Oltre alle colorazioni in Jet Black, Aspen White e Melting Silver e al Chili Red per la MINI John Cooper Works, per la MINI 3 porte e la MINI 5 porte viene offerta una variante innovativa e unica al mondo per la verniciatura del tetto. Il nuovo Multitone Roof presenta una gradazione di colore, che va dal San Marino Blue attraverso il Pearly Aqua fino al Jet Black, creata con una nuova tecnica di verniciatura che si estende dalla cornice del parabrezza alla parte posteriore. A tal fine, le tre tonalità di colore sono applicate una dopo l’altra in un processo di verniciatura bagnato su bagnato. Questa tecnica, nota come Spray Tech, è completamente integrata nel processo di produzione automatizzato dello stabilimento MINI di Oxford nel Regno Unito. Ciononostante, le mutevoli condizioni ambientali possono provocare leggere deviazioni nel pattern di colori, così che ogni MINI dotata di Multitone Roof è già unica ex works.

“Il nuovo Multitone Roof per la MINI non è soltanto la forma più espressiva di verniciatura a contrasto mai realizzata, ma porta anche le opzioni di personalizzazione del marchio ad un nuovo livello”, ha dichiarato Oliver Heilmer, Head of MINI Design. “E visto che ogni tetto ha le proprie piccole differenze ed è così unico, vale davvero la pena osservarlo da vicino”.

 

Tre nuove verniciature esterne, cinque nuovi cerchi in lega leggera

La finitura della carrozzeria comprende tre nuovi colori. Oltre alle verniciature esterne Rooftop Grey metallizzato e Island Blue metallizzato, sarà disponibile anche la variante Zesty Yellow, inizialmente disponibile solo per la MINI Cabrio. Nell’opzione Piano Black Exterior, le maniglie delle porte, i Side Scuttles, il tappo del carburante, i loghi MINI sul cofano e sullo sportello del vano bagagli, le scritte identificative e il tubo dell’impianto di scarico sono ora rifiniti in nero lucido, oltre alle cornici dei fari, della griglia del radiatore e delle luci posteriori.

Anche la gamma di cerchi in lega leggera per la MINI è stata ampiamente rinnovata con cinque nuove varianti. I cerchi da 17 pollici sono ora disponibili anche nel design Tentacle Spoke black, in Scissor Spoke, precedentemente disponibile solo per la MINI Sidewalk Cabrio, e in una versione nera della variante Pedal Spoke che era stata precedentemente introdotta esclusivamente per i modelli 60 Years Edition. Inoltre, i cerchi in lega leggera da 18 pollici sono ora disponibili nel design Pulse Spoke, con un look bicolore concentrico che crea dettagli cromatici particolarmente accattivanti, così come i cerchi in lega leggera John Cooper Works nella variante Circuit Spoke Black.

 

Fari scuri, strade incredibilmente luminose: luci a LED ora di serie

Una nuova versione dei fari a LED dal design incisivo diventerà di serie sulla MINI 3 porte, sulla MINI 5 porte e sulla MINI Cabrio. L’alloggiamento interno delle caratteristiche luci rotonde non è più in cromo, ma in nero. Le unità LED per le luci anabbaglianti e abbaglianti assicurano un’illuminazione brillante e uniforme della strada. Una fascia luminosa circonferenziale assume la funzione delle luci di marcia diurne e degli indicatori di direzione.

I fari Adaptive LED opzionali comprendono la funzione Cornering Light, la luce abbagliante a matrice e l’illuminazione in caso di maltempo. Durante la svolta, un fascio di luce separato cade automaticamente sulla corsia in cui il conducente è diretto. Anche la luce abbagliante viene controllata automaticamente in base alla situazione del traffico a velocità superiori a 70 km/h. Per questa finalità, l’unità LED corrispondente è divisa in quattro segmenti che possono essere attivati e disattivati indipendentemente l’uno dall’altro. Questa funzione a matrice permette di evitare di abbagliare gli altri guidatori sulla strada. Non appena la telecamera anteriore MINI identifica un veicolo in arrivo o un veicolo che precede, lo spazio occupato da quel veicolo viene illuminato solo con la luce anabbagliante. Anche l’illuminazione in caso di maltempo può essere attivata premendo un pulsante. Quando la visibilità è limitata, per esempio a causa della nebbia, di forte pioggia o neve, la luce anabbagliante può essere integrata con una luce di curva soffusa per illuminare la strada in modo più intenso.

 

Luci posteriori con design Union Jack ora di serie

Le caratteristiche luci posteriori con design Union Jack fanno ora parte dell’equipaggiamento di serie anche per la MINI 3 porte, la MINI 5 porte e la MINI Cabrio. La grafica delle luci posteriori, ispirata alla bandiera britannica, è particolarmente enfatizzata da una versione più scura del motivo. Tutte le funzioni delle luci posteriori sono in tecnologia LED ad eccezione della luce di retromarcia.

 

Interni: design pulito e finiture di alta qualità

Gli interni ridisegnati della MINI 3 porte, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio sono sofisticati, moderni e di qualità particolarmente elevata. Novità per la gamma sono i sedili sportivi nella variante colore Light Chequered, che completano perfettamente la verniciatura esterna in Zesty Yellow. La rinomata qualità del tessuto Black Pearl è dotata di un nuovo ed espressivo look a scacchiera nel tipico stile britannico MINI. Le cuciture sulla finta pelle nera dei cuscini dei sedili presentano una combinazione di colori che si abbina al tessuto delle superfici dei sedili.

Il design Colour Line, prima selezionabile come opzione a sé stante, è ora armoniosamente abbinato al rispettivo colore del rivestimento dei sedili. Il numero di elementi cromati è stato notevolmente ridotto in tutti gli interni. Le due prese d’aria esterne rotonde sono ora incorniciate da pannelli neri. Le prese d’aria interne sono state completamente ridisegnate e sono ora incassate per essere a filo con la superficie. La superficie interna, disponibile come optional nelle nuove varianti Silver Chequered e MINI Yours Aluminium ed Electric per la MINI Cooper SE, si estende ora per tutta la larghezza del cruscotto nella zona del guidatore.

Anche il look premium dell’iconica strumentazione centrale è stato ottimizzato. Un display touchscreen a colori da 8,8 pollici, pulsanti touch per selezionare i preferiti e le superfici lucide Piano Black sono ora di serie. Inoltre, il sistema audio, i pulsanti di funzione per le luci di emergenza e i sistemi di assistenza alla guida sono integrati in modo ancora più armonioso nella centralina circolare. In combinazione con l’opzione Ambient Light, un nuovo design delle superfici con incisione laser ottimizza l’aspetto dell’anello luminoso a LED che circonda la strumentazione centrale. Il controller del sistema operativo posto sulla console centrale presenta ora una superficie completamente nera in combinazione con il sistema di navigazione.

 

Volante sportivo in pelle ora di serie, quadro digitale opzionale

Un volante sportivo in pelle di nuova concezione con tasti multifunzione farà parte dell’equipaggiamento di serie di tutte le varianti di modello della MINI 3 porte, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio. Una nuova struttura delle tastiere ottimizza il funzionamento delle funzioni audio e telefoniche, del controllo vocale e dei sistemi di assistenza alla guida. I pacchetti di equipaggiamento John Cooper Works Trim, MINI Yours Trim e MINI Electric Trim presentano una versione particolarmente pregiata del volante sportivo, dotato di una superficie in pelle nappa e di poggia pollici più grandi. Per la prima volta, il riscaldamento del volante è disponibile come optional anche per i modelli compatti MINI.

Un display multifunzionale situato dietro il volante è un componente dell’opzione Connected Media. Il display digitale a colori nel design Black Panel, che è di serie nella MINI Cooper SE, ha un diametro di 5 pollici e visualizza tutte le informazioni rilevanti per la guida, nonché la messaggistica di controllo e le indicazioni di stato dei sistemi di assistenza alla guida. Nella MINI completamente elettrica, serve anche come indicatore dello stato di carica durante il collegamento alla rete elettrica.

 

Scelta dei colori del display e dell’atmosfera luminosa: Le nuove modalità “Lounge” e “Sport”

Per il display della strumentazione centrale e per il display del quadro digitale sono disponibili due schemi cromatici, che possono essere selezionati nel menu del sistema di controllo. In modalità “Lounge”, il contenuto viene visualizzato all’interno di un rilassante set di colori che va dal turchese al blu petrolio. Attivando la modalità “Sport”, gli sfondi dello schermo diventano rosso e antracite. Sui veicoli equipaggiati con gli optional MINI Driving Modes, la combinazione di colori rispecchia l’impostazione veicolo selezionata. Nelle modalità MID e GREEN viene quindi richiamata la visualizzazione dello schermo in stile “Lounge”, mentre quando si guida in modalità “Sport” viene attivata la corrispondente combinazione di colori che porta lo stesso nome. Nel menu del sistema di comando è possibile impostare una combinazione di colori uniforme per tutti i MINI Driving Modes.

In combinazione con la nuova opzione Ambient Light, i colori dei display possono essere combinati anche con la regolazione delle luci interne. Per ciascuna delle due modalità “Lounge” e “Sport” è possibile scegliere tra sei colori per le luci interne. Ognuno di essi può essere impostato tramite un interruttore a levetta situato nella zona superiore della cornice del parabrezza. La luce colorata corrispondente viene emessa dall’anello LED inciso al laser della strumentazione centrale, dai lati inferiori delle superfici interne ora illuminati indirettamente, lungo i contorni dei pannelli delle portiere, sulle aperture delle portiere del conducente e del passeggero, dalla base del tetto e nella zona anteriore della console centrale e nei vani piedi. In questo modo l’abitacolo della MINI 3 porte, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio offre un’atmosfera luminosa sempre equilibrata e personalizzabile. Inoltre, l’opzione Ambient Light illumina anche le maniglie dei portelloni e le zone di ingresso sul lato del guidatore e del passeggero.

 

Domande a Oliver Heilmer sulla Nuova MINI

Secondo lei, cosa rappresenta il nuovo modello MINI?

La Nuova MINI è prima di tutto una MINI autentica e ha guadagnato ancora di più in personalità e sostanza. Sotto lo slogan “Purify” abbiamo raffinato ed enfatizzato tutte quelle caratteristiche che fanno di MINI ciò che è: qualità, modernità e identità. Qui, per noi era anche importante ottenere una differenziazione ancora maggiore tra le diverse varianti di motore. Per la prima volta, non c’è un design specifico per la MINI One, e le Cooper, Cooper S, Cooper SE e John Cooper Works possono essere chiaramente distinte l’una dall’altra.

 

Quale approccio avete seguito per lo sviluppo di questo modello?

MINI ha una grande storia. Questo significa che noi del MINI Design abbiamo ripetutamente tra le mani l’affascinante compito di trovare il giusto equilibrio tra eredità e futuro. Quali cose tenere dentro e quali rivisitare? Una strategia importante per noi è stata quella della “riduzione” mirata verso gli aspetti essenziali, in modo da poterci concentrare su elementi specifici e migliorarne la presenza visiva. Nella Nuova MINI, la rivoluzione è nei dettagli. Abbiamo deciso di modernizzare dove potevamo, mantenendo allo stesso tempo l’essenza consolidata della vettura. Per esempio, l’omissione del cromo nei fari per la prima volta mette in mostra, in modo ancora più efficace, il look caratteristico di MINI creato dai fari diurni circolari. Lo stesso vale per la griglia del radiatore: sottrarre alcuni elementi conferisce alla griglia, e quindi all’intera parte frontale, un aspetto più pulito e moderno. E l’aggiunta per la prima volta del colore della carrozzeria all’interno della griglia crea un altro colpo d’occhio.

 

Quali sono alcune delle caratteristiche speciali del design della Nuova MINI?

Le rivoluzioni in MINI iniziano spesso dal colore e dai materiali. Siamo sempre stati piuttosto audaci in queste aree, e questo è il caso della Nuova MINI. Con il Multitone Roof – un design visivamente espressivo composto da più colori – abbiamo lanciato una vera e propria dichiarazione stilistica, facendo un passo avanti nello sviluppo del design del tetto con colori a contrasto originariamente introdotto da noi. La verniciatura di questo nuovo tetto progredisce dal blu scuro attraverso il blu chiaro fino al nero. Lo speciale processo di produzione che abbiamo sviluppato presso lo stabilimento di Oxford assicura che ogni tetto sia un pezzo unico, visto che il metodo di verniciatura bagnato su bagnato crea intrinsecamente leggere differenze nelle transizioni di colore. E così, ogni cliente riceverà un esemplare unico dell’auto; non c’è niente di più individuale. Inoltre, siamo la prima casa automobilistica a offrire questo tipo di design nel tetto. Un’altra caratteristica degli esterni sono i nuovi cerchi radiali da 18 pollici. Questi rappresentano un ulteriore sviluppo dei classici cerchi della MINI, ora con superfici fresate. Il design bicolore crea un contrasto molto efficace, e il motivo concentrico aggiunge il tocco finale al loro aspetto dinamico e moderno.

A prima vista, gli interni risultano al 100% MINI, ma se si guarda con maggior attenzione si scopre la serie di aggiornamenti dei dettagli che abbiamo introdotto. Meno giunture e pulsanti danno all’abitacolo un aspetto più sofisticato e moderno. Il chiaro layout dell’abitacolo con il nuovo volante multifunzionale integra più funzioni e riduce il numero di superfici di controllo. Il quadro strumenti digitale sul piantone dello sterzo e l’iconico strumento centrale dotato di una nuovissima interfaccia utente indicano la rotta del marchio verso la dimensione digitale. Una caratteristica dell’auto non immediatamente riscontrabile, ma che definirei altrettanto importante, è l’uso di materiale riciclato al 100% per le superfici dei sedili sportivi nel nuovo design Light Chequered. Dopo tutto, il nostro obiettivo è quello di rendere il futuro non solo moderno ma anche più sostenibile.

 

Sono stati fatti aggiornamenti significativi all’interfaccia utente. Come sono stati realizzati?

Ci siamo concentrati sul controllo touch nella Nuova MINI poiché si tratta di qualcosa con cui i nostri clienti hanno già familiarità tramite i dispositivi che utilizzano fuori dalla vettura. Di conseguenza, l’auto dovrebbe offrire un’estensione intuitiva di questa logica di controllo. Il layout è anche visivamente pulito e moderno nell’esecuzione. Ora abbiamo dei live widget, che gli utenti possono adattare o selezionare con uno swipe. E vengono utilizzati due pattern di colori diversi per evidenziare le modalità di guida “Lounge” e “Sport” nel display informativo centrale. Queste modalità si abbinano anche con l’illuminazione ambientale più estesa. Quando il guidatore seleziona una modalità, l’illuminazione ambientale cambia completamente e permette al guidatore di immergersi discretamente ma ancora più profondamente nell’esperienza di guida.

 

Quali possibilità di personalizzazione ci saranno?

La personalizzazione è sempre stata un tema centrale per MINI. In quest’ottica, non abbiamo certamente ridotto le possibilità con la Nuova MINI. Al contrario, offriamo nuove possibilità per adattare l’auto allo stile individuale del cliente e alla sua personalità. Come ho detto prima, è difficile pensare ad una caratteristica più individuale del Multitone Roof. E stiamo anche aggiungendo tre nuove tonalità di colore per gli esterni alla selezione di verniciature per questo modello. Come ci si aspetterebbe, offriamo ancora una volta una serie di opzioni di equipaggiamento e finiture di alta qualità per gli interni che aiuteranno i proprietari a distinguere la loro auto. Insieme al Multitone Roof, ciò significa che offriremo una gamma di possibilità più ampia che mai.

 

Cosa ci dice la Nuova MINI sul futuro (del design) di MINI?

Il principio della riduzione giocherà un ruolo importante nel plasmare il futuro volto di MINI. Dopo tutto, crediamo che in un mondo sempre più complesso sarà sempre più importante concentrarsi sugli aspetti essenziali. Non vediamo la riduzione come un “fare a meno di”. Al contrario, tralasciare intenzionalmente delle caratteristiche ci permette di evidenziare ed enfatizzare al meglio quelle che rimangono. Ai nostri occhi, la riduzione rappresenta una scelta chiara per elementi che beneficeranno poi di tutta la nostra passione, cura per i dettagli e competenza.

 

Motori con tecnologia MINI TwinPower Turbo e conformi alle emissioni previste dall’Euro 6d

Potenti ed efficienti motori a benzina a tre o quattro cilindri costituiscono la gamma di motori per la MINI 3 porte, la MINI 5 porte e la MINI Cabrio. La tecnologia MINI TwinPower Turbo è composta da un’unità di sovralimentazione integrata nel collettore di scarico, dall’iniezione diretta di benzina e dalla fasatura variabile delle valvole. I motori a 3 cilindri, ciascuno con una capacità di 1,5 litri, sono disponibili in tre versioni con potenze che vanno da 55 kW/75 CV a 75 kW/102 CV e 100 kW/136 CV. Il motore a 4 cilindri da 2,0 litri genera una potenza massima di 1131 kW/178 CV o 170 kW/231 CV nei due modelli John Cooper Works. Grazie a una tecnologia di controllo delle emissioni costantemente ottimizzata, che comprende un filtro antiparticolato per il motore a benzina, tutte le varianti di modello sono conformi alla normativa sulle emissioni Euro 6d.

Con il suo motore elettrico da 135 kW/184 CV, la MINI Cooper SE offre un divertimento di guida senza emissioni. La potenza viene trasmessa tramite un cambio automatico a uno stadio. La batteria agli ioni di litio ad alta tensione, situata in profondità nel pavimento del veicolo, ha un contenuto energetico lordo di 32,6 kWh e consente un’autonomia da 203 a 234 chilometri secondo il ciclo di prova WLTP.

I motori a combustione della MINI 3 porte, della MINI 5 porte e della MINI Cabrio sono combinati di serie con un cambio manuale a 6 marce. Ad eccezione del motore entry-level della MINI 3 porte e della MINI 5 porte, essi possono anche trasmettere la loro potenza alle ruote anteriori attraverso un cambio Steptronic a 7 rapporti con doppia frizione (modelli John Cooper Works: cambio Steptronic a 8 rapporti).

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *