VOGE Brivido 500R, una Naked adatta a tutti

 VOGE Brivido 500R, una Naked adatta a tutti

Quando ti trovi a provare una VOGE dopo averne già guidata altre, ormai in un certo senso sai già cosa aspettarti, questo sia per quanto riguarda la qualità costruttiva,  sia per ciò che compete la mission del Brand.

La cosa più difficile è invece provare a descriverne caratteristiche ed impressioni di guida senza risultare ripetitivi , rispetto quello già scritto e descritto in precedenza per gli altri modelli.

La Brivido 500R a mio avviso, rappresenta al meglio le forme sintetizzate nel suo Logo,Volontariamente la simbologia adotta: delle increspature a simboleggiare il vento quale senso di libertà – tre linee che rappresentano divertimento, forza e libertà – ed la geometria a triangolo a sancire la solidità del marchio .

Tutti concetti fondamentali,  che Il colosso LONCIN Motorcycle riversa nella filosofia alla base del proprio marchio Premium, VOGE appunto.

E proprio quella sensazione di divertimento e quella voglia di libertà, unita alla semplicità di guida e prezzi competitivi, sono le armi vincenti di questo modello.

Cosa mi è piaciuto

🟢 – Design pulito e pungente, decisamente sportivo ;

🟢 – Agile, stabile e veloce ad entrare in curva;

🟢 – Qualità nella dotazione di serie ;

🟢 – Ottima triangolazione tra sella, pedane e manubrio ;

🟢 – Motore brillante ma non impegnativo ;

🟢 – Consumi ridotti;

🟢 – Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Cosa non mi è piaciuto

🔴 – Vibrazioni fastidiose tra i 5500/6000 giri ;

🔴 –  Poca scelta nei colorazioni ;

🔴 – Il nome del modello,  ma parliamo di gusti personali.

Saliamo in Sella, ma prima la gallery 

A colpo d’occhio la Brivido 500R sicuramente piace, sebbene le linee non siano del tutto una novità nel segmento delle Naked.

Il suo design spigoloso  ma armonico la rendono accattivante, il suo target è chiaramente il  pubblico europeo,  e la scelta azzeccata degli abbinamenti tra i colori ,sembrano volerne esaltare la sportività,  ma senza essere eccessivi.

Ed è proprio questo ‘non voler esagerare’, che  a mio avviso racchiude tutta l’orientamento che VOGE ha voluto perseguire , creando con questo modello una moto adatta a tutti, sia esso un neofita o un esperto.

Appena si sale in sella ci sente a casa. Con una altezza 790mm è confortevole e permette un appoggio a terra di entrambi i piedi, anche per le persone non alte, grazie anche ad una riuscita ergonomia del serbatoio.

Allo stesso modo la posizione di guida risulta azzeccata, risultando sportiva, ma non troppo caricata sull’anteriore , senza quindi sacrificarne il confort durante la marcia.

Una volta accesa la Brivido 500R , mostra un cruscotto digitale con schermo LCD di facile lettura , in cui possiamo trovare tutte le classiche indicazioni – Il sound che ne esce rimane abbastanza anonimo , ma si incupisce appena si alzano i giri del motore , facendolo essere decisamente più accattivante.

Il motore è un classico bicilindrico parallelo fronte marcia di 471 Cc., capace di erogare una potenza di 43,5 Cv ed una coppia massima a 7000 giri di 40,5 Nm, il che uniti alla sua particolare fluidità, lo rendono estremamente facile e godibile, sia per un uso tra le strade urbane trafficate, sia per potersi divertire nelle gite fuori porta .

Anche in questa Friendly Naked , trovo conferma di tutto quanto avevo già incontrato negli altri modelli del brand VOGE, ed in particolare la cura posta sia nella qualità costruttiva, sia nel dare già ad una moto Entry Level,  una dotazione di serie ai massimi livelli.

In questo contesto, spiccano i gruppi ottici dotati di  fari a LED e luci di posizione a tubi di luce, sella antiscivolo e leve freno/frizione regolabili , maniglie passeggero, oltre al fatto che la moto, viene consegnata con già presente nel sottosella, alcuni attrezzi ed un piccolo antifurto meccanico.

Quindi da guidare come è?

 Le Naked sono moto da tutti i giorni, per cui niente di meglio di provarla, in una classica giornata feriale.

Muovendomi nel traffico dell’ora di punta, riesco ad apprezzare la morbidezza della frizione e fluidità del cambio, che nonostante abbia rapporti corti,  e venga continuamente sollecitato, si lascia molestare senza opporre grosse resistenze.

La Brivido 500R si muove snella e scattante grazie al suo peso al di sotto dei 200Kg in ordine di marcia, ed offre un confort inaspettato per la categoria, merito probabilmente di una neutra taratura delle sospensioni, ma anche al manubrio largo e ben posizionato verso il pilota.

Ma è nell’affrontare la classica sparata fuori porta, tipica delle gite domenicali, che questo modello dà il meglio di sé.

Portata tra le curve in montagna, ed alzata un po’ l’andatura con una guida un poi più sportiva, con la nuda di casa VOGE,  si riescono facilmente a tracciare traiettorie precise.

Il motore è proprio come te lo aspetti. Nonostante abbia poco allungo, risulta estremamente brillante e godibile, ma allo stesso tempo mai rabbioso, non dimentichiamo che siamo su una 471 CC da 43.5 Cv, Unico lato negativo , le forti vibrazioni che si fanno sentire dai 5500/6000 giri sulle pedane.

E’ agile e rapidissima nelle discese in piega, risultando sempre anche molto stabile in curva

Il merito va sicuramente al Telaio in tubi di acciaio ed alla ciclistica, che vede all’anteriore una forcella telescopica KAYABA Upside-Down da 41mm, ed al posteriore un ammortizzatore singolo regolabile nel precarico, che vanno in sofferenza solo se spremuti veramente a fondo

La BRIVIDO 500R , trasferisce ottime sensazioni alla guida e trasmette un gran senso di sicurezza.

Il comporto freni  è affidato da un sistema Nissin a doppio disco di diametro 298 mm all’anteriore e a disco singolo di 240 mm al posteriore , il tutto controllato da elettronica BOSCH che gestisce il  sistema ABS.

La dotazione di serie si completa, con pneumatici Pirelli Angel GT di 120/70-17″ e 160/60-17″, montati su cerchi in lega leggera.

Conclusioni

Per declinazione, quando provo le moto cerco sempre di calarmi nell’utilizzatore finale, il motociclista come potenziale acquirente, e di entrare anche nelle classiche aspettative, che lo stesso può avere per il modello in prova.

Prima di giudicarle le moto vanno provate, questo è il mio mantra.

Chi sceglie di possedere e/o guidare una Naked quindi, ha sicuramente una indole attiva e dinamica, che però, non disdegna anche le caratteristiche di una più  confortevole moto stradale.

La Brivido 500R, a mio avviso raccoglie su di sé proprio questo tipo di utilizzatore, non crea brividi o sussulti alla guida (quelli li lasciamo a moto con potenze ben superiori ed a luoghi più consoni alla velocità), ma regala un indovinato equilibrio tra vibrante divertimento e confort , in cui sarà il pilota, a decidere dove portarsi più frequentemente.

Con un prezzo di € 4.990,00 f.c. , VOGE entra a gamba tesa nel mercato delle nude di media cilindrata, alzandone di fatto il livello, peccato solo per la poca scelta delle colorazioni , essendo una moto contemporanea dal forte accento sportivo,  avrei personalmente osato un po’ di più.

Si ringraziano :

Il concessionario Dear Moto Srl & Voge Italia –

https://www.dearmoto.it/

https://vogeitaly.it/#

https://vogeitaly.it/brivido-500-r/


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *