Zero Motorcycles riparte dal turismo-avventura

 Zero Motorcycles riparte dal turismo-avventura

Zero Motorcycles in un weekend dedicato agli appassionati di adventouring, che da venerdì 26 a domenica 28 giugno 2020 avranno l’opportunità di condividere momenti unici e di testare l’emozionante guida di una moto elettrica.

HAT Adventourfest di Sestriere con la partecipazione di Zero Motorcycles

Sulla scia della campagna lanciata da Confindustria Ancma #USALEDUERUOTE, che mira a sostenere il mercato del settore motociclistico messo a dura prova dall’emergenza Covid-19 e invita a prediligere i mezzi a due ruote negli spostamenti quotidiani, Zero Motorcycles – brand californiano nato nel 2006 che ha legato la sua notorietà alla produzione di modelli completamente elettrici – si fa a sua volta promotore di questo messaggio, invitando i motociclisti a tornare a fare quello che più amano: salire in sella a una moto e vivere una nuova avventura. In questo momento storico la moto rappresenta infatti il mezzo più adatto per muoversi garantendo distanziamento sociale, velocità negli spostamenti e, quando si parla di un veicolo elettrico, anche sostenibilità ambientale.

Dopo questa lunga pausa di fermo a cui ci ha costretto il lockdown, è giunto quindi il momento di ripartire. Un proposito che, per la casa californiana, si concretizza nella partecipazione alla prossima edizione dell’HAT Adventourfest di Sestriere. La manifestazione, in programma il prossimo fine settimana, si rivolge a tutti gli amanti dell’adventouring (e non solo) che qui potranno condividere le loro passioni, partecipare ai tour organizzati sulle strade sterrate in alta quota e incontrare le aziende, tra cui Zero Motorcycles, che faranno provare le loro moto novità e presenteranno i loro nuovi prodotti.

La presenza all’HAT Adventourfest è un primo e importante passo verso un ritorno alla normalità; consentire ai motociclisti di guidare realmente una moto Zero, rappresenta il massimo dell’esperienza possibile, ovviamente sempre
nel rispetto di tutte le normative vigenti in termini di sicurezza e distanziamento sociale.

HAT VILLAGE, punto d’incontro di tutti  gli appassionati di turismo-avventura

Nel grande Piazzale Kandahar d i Sestriere, che grazie ai suoi ampi spazi garantisce il rispetto delle normative di distanziamento sociale, il prossimo weekend dalle 9.00 alle 19.00, si animerà l’HAT VILLAGE, punto d’incontro di tutti  gli appassionati di turismo-avventura. Rispettando la condizione minima dell’uso della mascherina, i partecipanti potranno muoversi liberamente all’interno del villaggio senza particolari rischi, cercando solo di evitare eventuali assembramenti.

Zero Motorcycles sarà presente nel village da venerdì 26 giugno, con le sue nuove e innovative moto elettriche anche per l’uso off-road, per far testare a tutti gli interessati l’emozionante esperienza di salire in sella a uno dei sui modelli. I test-ride a gruppi con guide, con turni a cadenza oraria, si potranno prenotare direttamente sul posto presso il punto di registrazione Zero. Sarà necessario esibire la propria patente di guida in corso di validità e disporre di abbigliamento tecnico protettivo (casco, guanti, stivali, giacca). La partecipazione ai test-ride sarà gratuita.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *