Catena di distribuzione quanto costa cambiarla

 Catena di distribuzione quanto costa cambiarla

La catena di distribuzione fa parte di un set di elementi (tenditore, guarnizioni, dadi e così via) che hanno lo scopo di sincronizzare tutte le parti del motore. L’usura della catena di distribuzione, ha quasi sicuramente delle ripercussioni sul motore stesso: potrebbe surriscaldarsi, fondersi, rompersi e quindi, come intuibile, i costi per riparare tali danni saranno molto elevati.

Il corretto funzionamento del motore,

Infatti, la catena di distribuzione permette il corretto funzionamento del motore, evitando il suo surriscaldamento per via del fatto che lavora in sinergia con la pompa dell’acqua.

Si capisce che, l’usura della catena di distribuzione non implicherà solo la sostituzione di questa componente ma anche il controllo (e l’eventuale sostituzione o riparazione) di tante altre componenti come la pompa dell’acqua o il motore stesso.

Bisogna quindi provvedere alla sostituzione della catena di distribuzione secondo le tempistiche o i chilometraggi indicati sul manuale d’uso dell’auto, così da evitare danni più gravi. Nelle auto più moderne, ci sono dei sensori acustici che indicano che la catena di distribuzione non fa più bene il suo lavoro.

Nelle auto con più anni o con più chilometri, l’automobilista avrà modo di rendersi conto che la catena di distribuzione sarà da sostituire, proprio grazie a dei “messaggi” inviati dall’auto: prestazioni basse con l’avviamento a freddo, cigolii dovuti, molto probabilmente, ad un allentamento della catena oppure giri al minimo irregolari.

Sostituzione della catena

La sola sostituzione della catena sarà un’operazione costosa (più costosa anche rispetto alla sostituzione della cinghia di distribuzione), perché il meccanico dovrà provvedere a smontare gran parte del motore. Si stima che sia un’attività per la quale ci sia bisogno di 3/ 6 ore di lavoro, in quanto potrebbero essere stati compromessi altri organi meccanici e quindi sarà necessario effettuare un controllo generale.

Il prezzo varierà, quindi, in base a quanti danni sono stati arrecati: si può arrivare a pagare anche oltre i 1000 euro, in quanto potrebbe essere necessaria la sostituzione dell’intero motore.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *