Moto Guzzi V7 III Stone S, versione speciale della best seller di Mandello

 Moto Guzzi V7 III Stone S, versione speciale della best seller di Mandello

Nella storia dell’Aquila la lettera S riporta subito alla mente le Moto Guzzi sportive di inizio anni Settanta, come la fortunata 750 S del 1974, erede del capolavoro del progettista Lino Tonti, la V7 Sport del 1971, i cui primi 200 esemplari erano caratterizzati dal telaio verniciato di rosso.

È ispirandosi a questa ricca tradizione che a Mandello del Lario nasce oggi una nuova, esclusiva versione speciale di Moto Guzzi V7 III Stone, denominata appunto S: realizzata in tiratura limitata e numerata, V7 III Stone S è l’interpretazione più sportiva e ricercata di un modello di grande successo, caratterizzato da uno stile essenziale e da una forte propensione alla personalizzazione.

Unica della famiglia V7 III 2020 ad essere prodotta in tiratura limitata

Unica della famiglia V7 III 2020 ad essere prodotta in tiratura limitata, Moto Guzzi V7 III Stone S è realizzata in soli 750 esemplari, numero che evoca la cilindrata della “settemmezzo” di Mandello. Ulteriore evidenza dell’esclusività di questa particolare versione, sul riser del manubrio è inciso il numero di serie del modello.

Gli elementi distintivi che rendono immediatamente riconoscibile la nuova Moto Guzzi V7 III Stone S sono il bellissimo serbatoio cromato satinato, fasciato superiormente da una cinghia in cuoio nero, e la fanaleria full LED, comprensiva di faro anteriore, posteriore e indicatori di direzione: una moderna anima high tech, vista per la prima volta sulla variante “Night Pack” di V7 III Stone, che prevede anche il posizionamento ribassato del faro e della strumentazione e un parafango posteriore più corto e snello. Tutto ciò, insieme a inediti specchi retrovisori “bar end”, dona alla Stone S un profilo ancora più filante e dinamico.

Un ulteriore tocco di sportività è dato dai numerosi dettagli rossi

Un ulteriore tocco di sportività è dato dai numerosi dettagli rossi: l’immancabile Aquila su entrambi i lati del serbatoio, le molle degli ammortizzatori e le raffinate impunture rosse che impreziosiscono la speciale sella dedicata, rivestita in Alcantara® idrorepellente, materiale perfettamente resistente alle intemperie. L’allestimento prevede inoltre il tappo del serbatoio dotato di serratura in alluminio ricavato dal pieno anodizzato nero e i fianchetti laterali anch’essi in alluminio con logo dedicato.

Anche la meccanica si presenta in una veste raffinata, con le protezioni dei corpi farfallati in alluminio naturale anodizzato e le teste cilindri con le alette di raffreddamento fresate. Come in tutte le V7 III Stone, l’essenziale strumentazione è a singolo quadrante circolare, con scala del tachimetro analogica e le altre informazioni racchiuse nel riquadro digitale.

Moto Guzzi V7 III Stone S presenta anche la novità dei performanti pneumatici Dunlop Arrowmax Streetsmart, capaci di enfatizzare le qualità dinamiche della “settemmezzo” dell’Aquila nella sua più recente e inedita interpretazione sportiva.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *