MV Agusta Superveloce 800 e Serie Oro, la gloria sportiva della casa di Varese

 MV Agusta Superveloce 800 e Serie Oro, la gloria sportiva della casa di Varese

Dopo l’eccezionale successo ottenuto ad EICMA 2018, le MV Agusta Superveloce 800 e Superveloce 800 Serie Oro sono entrate in produzione di serie. Destinato a divenire pietra miliare nella storia dell’azienda di Varese, questo modello celebra la gloriosa storia sportiva del marchio in chiave contemporanea.

La combinazione tra richiami al passato e tecnologia all’avanguardia è estrema, tanto da rivoluzionare la stessa idea di moto di ispirazione classica. Ogni dettaglio fa memoria dei 37 titoli mondiali conquistati, e allo stesso tempo rappresenta un ponte verso il presente, interpretato con audacia e consapevolezza.

Design e allestimento

Design e allestimento I designer CRC guidati da Adrian Morton ancora una volta hanno saputo ideare linee esclusive, innovando in un segmento, quello delle moto vintage, che invece da molto tempo ripropone i medesimi stilemi. Le
forme della carenatura sono estremamente attillate, funzionali all’obiettivo di proteggere il pilota senza mai indulgere in compiacimenti estetici fini a se stessi.

Il progetto è stato talmente accurato da nascondere del tutto viti e punti di fissaggio al telaio, lasciando inalterata l’armonia delle superfici. Il fascino del cupolino allungato, del codino lungo e sfuggente, degli ampi pannelli laterali nella tipica colorazione argento metallizzato emerge da ogni punto di vista, delineando una plasticità tridimensionale ricca di suggestioni provenienti dal passato.

La Superveloce 800 Serie Oro utilizza sovrastrutture principalmente realizzate in fibra di carbonio e termoplastica; in particolare sono in carbonio le sezioni laterali del cupolino, il parafango anteriore e quello posteriore, le sottocarene destra e sinistra, la paratia sottosella, la copertura dei condotti di aspirazione, il supporto del cupolino, il supporto del vetrino, il copricatena superiore e inferiore, le fiancate del codino, le appendici interne della carenatura. La versione standard, invece, ha le
sovrastrutture in materiali termoplastici.

Il gruppo ottico anteriore è costituito da un elegante elemento poliellissoidale full LED bi-funzione. La luce di posizione a LED è inserita efficacemente nel supporto della strumentazione. LED anche per il gruppo ottico posteriore circolare, anch’esso disegnato appositamente per la Superveloce 800.

Tra le peculiarità

Tra le peculiarità della Superveloce 800 Serie Oro spiccano i componenti ottenuti da lavorazione CNC, come l’originale e specifico tappo carburante con cinghia in cuoio, la ghiera in alluminio del faro anteriore e di quello posteriore.

La strumentazione deriva da quella della Brutale 1000 Serie Oro, costituita da un compatto display TFT 5” di seconda generazione a colori, in questo caso caratterizzato dalla grafica specifica. L’accesso ai menu è immediato grazie al joystick multi funzione sul blocchetto sinistro e ai deviatori. La strumentazione gestisce chiamate in ingresso, messaggi e musica grazie alla connessione allo smartphone tramite Bluetooth. In mirroring è possibile utilizzare le funzionalità di navigazione grazie alla MV Ride App, che permette anche di acquisire sullo smartphone i dati relativi all’utilizzo della moto e i percorsi, per poi condividerli.

Non solo: l’app permette di intervenire sul settaggio dell’elettronica della moto (mappe, controllo di trazione e quickshift elettronico). Sulla Serie Oro è presente il modulo di tracking antifurto. Motore ed elettronica Motore ed elettronica Il motore tre cilindri in linea della Superveloce 800 continua a rappresentare l’eccellenza tra propulsori con questo frazionamento grazie alle prestazioni, all’efficienza termodinamica, al peso contenuto e alla compattezza generale, nonché dotato di albero motore controrotante.

Il doppio albero a camme in testa

Il doppio albero a camme in testa comanda 12 valvole di aspirazione e scarico in titanio. Le misure caratteristiche di alesaggio e corsa (79×54,3 mm) permettono di raggiungere i 798 cc di cubatura, con valori di potenza e coppia pari a quelli
della F3 800: 148 CV (108 kW) a 13.000 giri/min e 88 Nm (8,97 kgm) a 10.600 giri/min. In configurazione con scarico sdoppiato per l’uso in pista, con due terminali sul lato destro e uno su quello sinistro, la Superveloce 800 Serie Oro tocca 153 cavalli di potenza a 13.250 giri/min. La configurazione degli scarichi di serie prevede tre terminali sovrapposti sul lato destro.

Per l’impiego sulla Superveloce 800 il motore è stato completamente rimappato, per valorizzarne l’elasticità dell’erogazione, garantendo la consueta prontezza di risposta al comando del gas, senza le estremizzazioni di un modello supersportivo come la F3 800.
La dotazione elettronica ricalca il già ricco pacchetto offerto sulla F3 800: oltre alle quattro mappe motore, di cui una ampiamente personalizzabile, la Superveloce 800 standard e Serie Oro include il cambio elettronico MV EAS 2.1 Up&Down e il traction control con otto livelli di intervento e possibilità di disinserimento.

Ciclistica

La base tecnica di Superveloce 800 e Superveloce 800 Serie Oro è rappresentata dalla F3 800, di cui sono replicate le quote principali. Le piastre laterali e il traliccio centrale sono anch’essi in comune con la sportiva F3, mentre il telaietto anteriore e quello posteriore sono specifici. La posizione di guida è stata leggermente rivista, per renderla più comoda e meno costrittiva rispetto a quella della F3 800, destinata primariamente all’uso in pista. La sella del pilota e quella del passeggero sulla  superveloce 800 Serie Oro sono rivestite di Alcantara, un ulteriore tocco di esclusività.

Un ulteriore elemento di differenziazione visiva e funzionale rispetto alla F3 800 è costituito dai cerchi, che sulla Superveloce 800 sono inevitabilmente a raggi, con canale da 5,5” posteriore e da 3,5” anteriore. La sospensione posteriore, inoltre, si avvale di un link ottimizzato, in comune con la F3 e progettato per garantire maggior comfort nella prima parte di escursione della ruota. Anche l’ammortizzatore è diverso, appositamente scelto per questo modello.

Il kit che viene consegnato agli acquirenti della Superveloce 800 Serie Oro include componenti realmente unici. A partire dallo scarico “tre vie” aperto, da accoppiare alla centralina dedicata, anch’essa parte del kit. Il cruise control regala il comfort per guidare spensierati. La catena DID Gold, il telo copri moto specifico e il sensore GPS completano il kit. Tra le parti speciali, disponibili per entrambi gli allestimenti, figura il localizzatore e antifurto.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *