Eicma 2019, ME Scooter Elettrico, in esposizione i nuovi modelli 2.5 e 6.0

 Eicma 2019, ME Scooter Elettrico, in esposizione i nuovi modelli 2.5 e 6.0

Alla 77a edizione dell’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo di Milano, l’azienda bresciana espone i suoi nuovi modelli: ME 2.5, versione “potenziata” del ME Start Edition, e ME 6.0, il primo motociclo della gamma.

In occasione della 77a edizione di EICMA, atteso appuntamento annuale dedicato al mondo dei motori e della mobilità in programma da martedì 5 fino a domenica 10 novembre presso gli spazi di Rho Fiera Milano, ME Scooter Elettrico offrirà ai visitatori la possibilità di vedere e toccare con mano le novità 2019: ME 2.5 e 6.0.

Nati dalla volontà e dal desiderio di offrire alle persone un prodotto bello, diverso, semplice, pulito e capace di regalare un nuovo senso di libertà e piacere nel muoversi in città, ME 2.5 e 6.0 annunciano performance evolute sempre in funzione di un nuovo concetto di mobilità sostenibile che coniuga estetica, funzione e piacere di guida: una mobilità positiva.

I nuovi modelli, la cui anima è immediatamente riconoscibile nei quattro aggettivi “sfrontato e gentleman, visionario ma anche un po’ retrò”, saranno dunque i protagonisti dello spazio (padiglione n.9, stand n. i69) allestito in chiave minimal per dare spazio alla gamma colori dei ME, inconfondibili nel loro design iconico eppure al tempo stesso complice di una personalità del mezzo estremamente versatile.

DI CHE COLORE SONO LE TUE STRADE?

Oltre al telaio brevettato e realizzato in SMC – Sheet Moulding Compound – e alla componentistica italiana di alta gamma, è il design, essenziale e ricercato, uno dei punti di forza di ME 2.5 e 6.0. Disponibili nelle colorazioni standard Bianco Gloss, Fumo Matt, Verde Matt e Nero Matt, i nuovi modelli si distinguono nel panorama delle due ruote grazie alla loro capacità di colorare i percorsi cittadini.

Guidata dal pensiero “Non si cambia il mondo con due ruote, ma possiamo cambiare il modo di percorrere le nostre traiettorie e su due ruote ridisegnare anche la mappa delle cose che ci piacciono davvero”, l’azienda bresciana offrirà quindi ai visitatori della kermesse meneghina la possibilità di giocare con la propria fantasia, di provare ad immaginare una nuova, più sostenibile, personalizzabile e divertente quotidianità.

Esiste forse un configuratore migliore dell’immaginazione?


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *