La nuova Nissan LEAF e+ debutta sulle strade italiane nella prima 1.000 Miglia Green

 La nuova Nissan LEAF e+ debutta sulle strade italiane nella prima 1.000 Miglia Green

La nuova Nissan LEAF e+ con batteria da 62 kWh debutta sulle strade italiane e partecipa alla 1.000 Miglia Green: la prima gara di regolarità riservata ad auto elettriche e ibride con l’obiettivo di promuovere l’innovazione, il progresso della mobilità e la sostenibilità.

La competizione, che si svolgerà dal 27 al 29 settembre 2019, si articolerà in tre tappe lungo un percorso totale di circa 250 km, da Brescia fino al Centro di Guida Sicura Aci-Sara di Lainate, passando per Milano. Si aggiudicherà la gara l’equipaggio che giungerà all’arrivo in minor tempo e con maggiore autonomia residua.

Il senso positivo e profondo del progresso sociale e tecnologico

Fin dalla sua nascita, “la corsa più bella del mondo” esprime il senso positivo e profondo del progresso sociale e tecnologico: una visione che Nissan condivide, puntando da anni sulla mobilità elettrica quale soluzione reale, efficace e già disponibile per contribuire in maniera significativa alla riduzione delle emissioni inquinanti e quindi alla protezione del clima.

Alla gara partecipano due Nissan LEAF e+, dotate della nuova batteria da 62 kWh e 217 CV che può garantire un’autonomia estesa fino a 385 Km* per ciclo di ricarica e sprigionare una potenza superiore del 40% rispetto alla batteria precedente. Inoltre i team dei piloti possono beneficiare delle tecnologie di ausilio alla guida più innovative: l’e-Pedal e il ProPILOT per un maggior comfort e gestione dell’energia.

L’impegno di Nissan nella diffusione della mobilità elettrica passa anche per lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica. Grazie alle partnership con aziende leader del settore energetico, quali Enel X e A2A, sono state realizzate rispettivamente:

  • EVA+, la più grande rete di ricarica autostradale con 180 stazioni di ricarica veloce in Italia e 20 in Austria;
  • La più grande rete urbana di ricarica veloce con 13 Quick Chargers nel comune di Milano e Linate.

Nissan, inoltre, sta implementando la propria rete di ricarica veloce con 80 colonnine da 50kW, multistandard, presso le concessionarie dell’intero territorio nazionale.

Di questo e della visione di Nissan in merito alla mobilità del futuro – sostenibile, sicura e connessa – parlerà Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia all’interno del Green Talk, nel Panel “Infrastrutture. Cosa sta cambiando nelle grandi città in termini di mobilità, come sarà la viabilità del futuro e come cambierà la filiera italiana dell’automotive”, venerdì 27 settembre, alle ore 11:45, presso Palazzo della Loggia, Salone Vanvitelliano, Brescia.

Durante l’evento sarà possibile provare la Nissan LEAF – l’auto 100% elettrica più venduta al mondo con oltre 440.000 veicoli commercializzati – sia a Brescia nel centro città che a Lainate presso il “1000 Miglia Green Village” del Centro di Guida Sicura Aci-Sara.

Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, Nissan LEAF sarà in esposizione a Milano nel “1000 Miglia Green Village” di Piazza Gae Aulenti.

L’iniziativa rientra nella roadmap strategica Nissan Intelligent Mobility che si propone di definire il modo in cui le auto sono guidate, alimentate e integrate con la società.

Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *