Audi SQ8 TDI, differenziale sportivo, sterzo integrale e stabilizzazione antirollio

 Audi SQ8 TDI, differenziale sportivo, sterzo integrale e stabilizzazione antirollio

La trasmissione di Audi SQ8 TDI è affidata a un cambio automatico tiptronic a otto rapporti che, grazie a soluzioni tecniche raffinate quali la frizione di separazione e la pompa dell’olio elettrica, interagisce con la tecnologia MHEV. In condizioni ordinarie, la trazione integrale permanente quattro, di serie, prevede la ripartizione della coppia tra assale anteriore e assale posteriore secondo il rapporto 40:60, mentre il differenziale sportivo, a richiesta, distribuisce attivamente i kgm tra le ruote posteriori.

Nuova Audi SQ8 TDI con il sistema gestione della dinamica di marcia Audi

Nuova Audi SQ8 TDI è equipaggiata di serie con il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select, che permette di optare per sette modalità di guida, e con le sospensioni pneumatiche adattive Adaptive air suspension sport. Le molle pneumatiche consentono di variare l’altezza da terra della vettura fino a un massimo di 90 millimetri. Il servosterzo progressivo, di serie, è caratterizzato da una taratura di base marcatamente sportiva e diventa ancora più diretto con l’aumentare dell’angolo di sterzata.

Audi offre lo sterzo integrale

A richiesta, Audi offre lo sterzo integrale, disponibile sia all’interno del pacchetto assetto advanced sia come optional a sé stante. A bassa andatura, le ruote posteriori sterzano in controfase rispetto a quelle anteriori. A 5 km/h, ad esempio, le ruote posteriori raggiungono un angolo massimo di 5 gradi, contribuendo a migliorare la maneggevolezza del SUV coupé. Diversamente, qualora la velocità di marcia superi i 60 km/h, le ruote posteriori sterzano nella stessa direzione di quelle anteriori, a vantaggio della stabilità della vettura.

Stabilizzazione antirollio attiva

Un ulteriore elemento tecnico di pregio è costituito dalla stabilizzazione antirollio attiva (a richiesta). Un compatto motore elettrico, collocato in corrispondenza di ciascuno degli assali, gestisce l’azione dei due segmenti della barra stabilizzatrice. Durante la guida in rettilineo, i segmenti della barra antirollio vengono separati, con una conseguente attenuazione delle sollecitazioni cui è sottoposto il corpo vettura in presenza di strade sconnesse e un sensibile incremento del comfort.

Se, invece, il conducente adotta uno stile di guida sportivo, le semibarre vengono unite, così da ridurre ai minimi termini il coricamento laterale di SQ8 TDI. La stabilizzazione antirollio attiva è integrata nella rete di bordo a 48 Volt.

SQ8 TDI è equipaggiata di serie con cerchi da 21 pollici e pneumatici nella misura 285/45. Audi fornisce a richiesta ruote da 22 pollici dal design esclusivo, forti di coperture nel dimensionamento 285/40. L’ampia gamma di cerchi è integrata da molteplici varianti Audi Sport. A richiesta, sono disponibili le pinze freno in colore rosso e i dischi freno carboceramici.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *