Ad oggi il sistema di infotainment sviluppato per la nuova McLaren GT è il più sofisticato ad oggi. Oltre ad offrire il più performante sistema operativo, monta il sistema di navigazione standard dell’industria HERE® e informazioni sul traffico in tempo reale. L’interfaccia del guidatore funziona piùo meno come quello di uno smartphone e lo schermo centrale da sette pollici tattile viene utilizzato per selezionare le funzioni del veicolo, come il sistema di navigazione, il sistema Blutooth per il telefono, lo streaming della musica e l’attivazione vocale.

Nella nuova Mclaren GT radio digitale e non solo

La radio digitale DAB (oppure la radio satellitare Sirius nel Nord America)è standard. I comandi per il sistema di riscaldamento e di ventilazione sono anch’essi incorporati nello schermo tattile garantendo facilità d’uso e riducendo il numero complessivo di leve e controlli. Il sistema di riscaldamento ed aria condizionata a zone è standard ed il sistema permettete di settare il sistema sulla funzione automatica oppure indipendente per separare area conducente ed passeggero.

Davanti agli occhi del pilota lo schermo da 12,3 pollici TFT che fornisce tutte le informazioni essenziali del veicolo. La grafica dello strumento è simile a quella vista sugli aerei, le influenze aeronautiche offrono display chiari e nitidi e di facile consultazione. Oltre alla velocità del veicolo, alla selezione delle marce e ai giridel motore, il quadro strumenti può anche visualizzare la navigazione turn-by-turn, le chiamate telefoniche, la fonte sonorae la temperature e pressione dellegomme. Quando viene selezionata la telecamera posteriore come optional, selezionando la retromarcia, l’immagine della telecamera viene proiettato sullo schermo davanti al guidatore facendo si che la linea degli occhi rimanga il più possibile elevata.

Abitacolo priorità per gli ingegneri

Come si conviene a una Gran Turismo l’eleganza dell’abitacolo è stata una priorità per la nuova McLaren GT sin dall’inizio. I supporti motore sono più morbidi o meno rigidi rispetto a quelli della McLaren 600 LT che ha un DNA maggiormente portato verso le prestazioni e la pista,la taratura è stata alla riduzione delle vibrazione e dei suoni a bassa frequenza che vengono generati dalla struttura in fibra di carbonio, esattamente il contrario di quello che si è cercato come sensazione nella McLaren Senna che esaltale caratteristiche sportive.In modalità comfort la nuova McLaren GT è la McLaren più “accogliente” di sempre.