Nuova Mclaren GT, esterni e motore da far girare la testa

 Nuova Mclaren GT, esterni e motore da far girare la testa

La larghezza e l’assetto della nuova McLaren GT vengono enfatizzate nella parte anteriore con la caratteristica “linea di martello” che corre orizzontalmente attraverso la calandra e attira l’occhio verso le estremità del veicolo. Nella parte posteriore, un’ala integrata fissa,l’ampio diffusore e gli importanti terminali di scarico ricordano che questa è una Gran Turismo, con le prestazioni di una supercar.

Nuova Mclaren GT motore biturbo da 4.0 litri

La sorgente da cui scaturiscono le prestazione è il nuovo propulsore M840 TE 4.0 litri V8 twin- turbo 620 CV. Ampliando ulteriormente la famiglia di motori V8 della McLaren,questa unità è stata pensata su misura per la nuova McLaren GT; dispone di una eccezionale coppia unitamente ad una qualità del suono ed un tono allo scarico coinvolgente, peculiarità da sempre caratterizzanti di una Gran Turismo. La coppia di 630 Nm viene generata tra 5.500 giri /min. e6.500 giri /min., con oltre il95% di questa disponibile da 3.000 giri /min. ai 7.250 giri /min. Il nuovo motore è abbinato ad una trasmissione SSG a 7 velocità per offrire un’accelerazione progressiva, costante e bruciante.

I dati sulle prestazioni  si commentano da soli : con la funzione (launchcontroll) che ottimizza l’accelerazione con partenza da fermo, il tempo da 0-100 km / h (0-62 mph) si ottienein 3,2 secondi (0-60mph in 3,1 secondi), da 0-200 km / h ( 0-124mph) il tempo segnato è di 9,0 secondi. Mentre la velocità massima della McLaren GT è paria 326 km / h (203 mph).

L’abilità dinamica della Mclaren GT

Un ulteriore elemento distintivo della nuova McLaren GT – e che probabilmente ne rafforzerà la sua posizione di leader del segmento- è la sua abilità dinamica. Le sospensioni, lo sterzo e i freni sono stati tutti personalizzati per questo modello e ottimizzati per offrire una straordinaria esperienza di guida Gran Turismo,con equilibrio dinamico, reattività e precisione, che sono parte integrante del DNA di tutte le vetture McLaren, ma con in più un comfort di guida eccellente, che oggi possiamo definire migliore di qualsiasi altra McLaren.

Sospensioni in alluminio leggero

Le sospensioni della nuova McLaren GT sono in alluminio leggero, doppio bracciooscillante, con ammortizzatori idraulici per fornire il continuo controllo di smorzamento (Proactive Damping Control). Il controllo dell’impianto avviene tramite un algoritmo del software (Optimal Control Theory) di ottimizzazione e gestione sviluppato per la 720S,la sospensione utilizza l’input che viene dai sensori che “leggono” la strada interpretando quello che accadrà dopo, con un tempo di reazione di soli 2 millisecondi.

Nel complesso, il movimento del corpo è studiato per esaltare il comfort degli occupanti e il carico verticale e le variazioni della zona di contatto sono ottimizzate per migliorare i livelli di aderenza, ma ognuna delle tre modalità di gestione dinamica di guida – Comfort, Sport e Track- ha il proprio set di parametri per esaltare e coadiuvare il pilota nella sua scelta.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *