Audi A1 Sportback, arriva la versione tre cilindri da 95 CV

 Audi A1 Sportback, arriva la versione tre cilindri da 95 CV

Arriva in listino la Audi A1 Sportback con  il propulsore 1.0 turbo benzina 25 TFSI da 95 CV e 175 Nm di coppia, con un peso vettura contenuto in 1.090 kg, valore al top della categoria, a vantaggio delle prestazioni e dei consumi. Un auto con ampie possibilità di personalizzazione con disponibilità dell’assetto sportivo, comandi touch stile smartphone. Di serie sistemi d’assistenza alla guida di vetture di categoria superiore.

Si amplia la gamma della seconda generazione di Audi A1 Sportback

La versione 25 TFSI porta in dote una leggerezza da riferimento e consumi particolarmente ridotti. La nuova compatta dei quattro anelli può contare su di un design sportivo, ispirato alla mitica ur-quattro, sistemi d’infotainment e assistenza al conducente degni delle “sorelle” di categoria superiore e sulla massima integrazione nel mondo digitale.

Con un peso a vuoto di 1.090 chilogrammi, Audi A1 Sportback 1.0 (25) TFSI è la più leggera tra le compatte premium. Un primato che sottolinea il carattere sportiveggiante della vettura. Una vocazione al dinamismo cui contribuiscono la griglia single frame ampliata e collocata in posizione ribassata, le muscolose prese d’aria laterali e, elemento caratterizzante della nuova generazione di A1 Sportback, le tre fessure piatte sotto il bordo del cofano motore: un rimando alla Sport quattro del 1984, icona rallistica del Marchio.

Incisiva, grintosa e radicalmente rinnovata

Incisiva, grintosa e radicalmente rinnovata tanto nel design quanto nel layout degli interni, nuova A1 Sportback 1.0 (25) TFSI può contare su 95 CV e 175 Nm di coppia. Quest’ultimo valore costante per un ampio range, da 2.000 a 3.500 giri/min. Il tre cilindri di 999 cc sovralimentato mediante turbocompressore e abbinato al cambio manuale a 5 rapporti consente di scattare da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e raggiungere una velocità massima di 191 km/h a fronte di consumi nel ciclo combinato di 5,5 – 5,8 litri* ogni 100 chilometri ed emissioni di 125 – 131 grammi/km* di CO2.

La struttura compatta del tricilindrico e il basamento in alluminio contribuiscono a contenere in 88 kg il peso del propulsore. Le bielle forgiate e i pistoni in alluminio sono esenti da squilibri al punto che il motore non richiede un albero di equilibratura. La testata è a dodici valvole, mentre gli alberi a camme di aspirazione e scarico sono regolabili ciascuno con un angolo di manovella di 50 e 40 gradi. Il collettore di scarico è integrato nella testata. Quest’ultima, come il basamento, è dotata di un circuito di raffreddamento dedicato. Analogamente alle versioni più potenti, per nuova A1 Sportback 1.0 (25) TFSI è disponibile l’assetto sportivo.

Un’auto dai panni su misura

La versione 1.0 (25) TFSI, porta d’ingresso alla gamma A1 Sportback, condivide con le varianti più potenti i plus della nuova generazione della compatta dei quattro anelli, dall’abitacolo più sportivo del segmento alla capacità di carico di 335/1.090 litri, dal coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) di 0,31 alla disponibilità delle configurazioni A1 Sportback, Advanced, Admired ed S line edition. All’esclusivo pacchetto Edition one si affianca la possibilità di vestire “su misura” la vettura, combinando a piacimento gli allestimenti interni ed esterni.

Confermata la vocazione hi-tech del modello: alla strumentazione digitale da 10,25 pollici e al display MMI touch da 8,8 pollici (di serie) orientato al guidatore si accompagnano i comandi di tipo touch, analogamente agli smartphone, e la disponibilità del sistema di navigazione MMI plus con touchscreen MMI da 10,1 pollici. La navigazione ibrida calcola il percorso nel cloud, prendendo in considerazione le condizioni del traffico in tempo reale. L’Audi virtual cockpit (a richiesta) visualizza una nutrita gamma d’informazioni.

I sistemi di assistenza al conducente di Audi A1 Sportback derivano dalle vetture di categoria superiore

Oltre a mantenere l’auto alla corretta distanza dal veicolo che precede, complice l’efficacia dell’adaptive cruise control, agevolano il guidatore nel restare all’interno della corsia e supportano in fase di parcheggio. La tecnologia Audi pre sense front è di serie. Consente alla compatta dei quattro anelli di definire nuovi standard di riferimento nel segmento: il sensore radar riconosce eventuali situazioni critiche che coinvolgono altri veicoli, pedoni o ciclisti, anche quando la visibilità è scarsa, già a partire da 5 km/h. Di serie il lane departure warning che aiuta il conducente a mantenere la vettura in corsia mediante lievi correzioni al volante.

Prezzi, per Audi A1 Sportback 1.0 (25) TFSI, a partire da 21.750 euro.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *