Maggiore autonomia per la BMW 530e berlina e la BMW 225xe Active

 Maggiore autonomia per la BMW 530e berlina e la BMW 225xe Active

Gli ultimi progressi nel campo della tecnologia delle celle della batteria sono anche destinati a fornire un notevole incremento all’autonomia elettrica dei nuovi modelli
BMW 530e berlina e BMW 225xe Active Tourer disponibili da luglio 2019. Le nuove batterie ad alta tensione agli ioni di litio offrono una maggiore capacità energetica
nonostante le dimensioni rimangano invariate. Questo si traduce in un’autonomia per la BMW 530e berlina fino a 64 chilometri, con un incremento di oltre il 30 per cento.

Miglioramento dell’autonomia elettrica di oltre il 25%

Nella BMW 225xe Active Tourer, nel frattempo, la tecnologia potenziata della batteria corrisponde a un miglioramento dell’autonomia elettrica di oltre il 25%, il che
significa che in futuro la variante ibrida plug-in sarà in grado di coprire distanze fino a 57 chilometri con zero emissioni.
BMW Energy Services: il progetto di energia a costo zero per chi guida veicoli elettrici.
Parallelamente all’ampliamento della gamma di modelli plug-in-ibridi BMW, BMW Energy Services progredisce nel fornire ai clienti energia a basso costo. Dopo le
prime offerte pilota in Svizzera e Francia, l’esperimento proseguirà in Germania a partire da aprile.

Il progetto è energia verde gratuita per i guidatori di veicoli elettrici: quando le auto riescono a immettere energia nella rete, si può ottenere un risparmio notevole in
bolletta. Con BMW Energy Services, non solo gli utenti di auto elettriche beneficeranno delle nuove opportunità derivanti dalla combinazione della rivoluzione
energetica con la mobilità sostenibile, ma anche gli operatori di flotte, i fornitori di energia e i proprietari di immobili.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *