Salone di Ginevra 2019, smart: dinamica, digitale ed elettrica

 Salone di Ginevra 2019, smart: dinamica, digitale ed elettrica

Al Salone di Ginevra 2019 il marchio mette a fuoco con l’espressiva e dinamica smart forease+ il suo design, che diventa più sportivo, più coerente e più moderno. Inoltre smart sottolinea il suo ruolo pionieristico nell’offerta di numerosi servizi per la mobilità: con otto servizi digitali completamente rivisitati e una gamma di funzioni molto ampliata, smart facilita ai suoi clienti la vita nelle grandi città e il passaggio alla mobilità elettrica.

forease+ non è solo una showcar, è la sintesi del design del marchio: più dinamico, più sportivo e più moderno. Con le sue tonalità di contrasto, la carrozzeria ben definita e la linea dei finestrini piatta, forease+ dimostra già da ferma la sua grande agilità. La capote in tessuto, bassa e molto estesa verso la coda, accentua il look dinamico e, con la tonalità “rough amber”, non manca di attirare l’attenzione. La potente trazione EQ della forease+ completamente elettrica garantisce in ogni situazione una dinamica di marcia coerente con ciò che promette il look degli esterni.

my smart: la nuova centrale digitale

La sensazione rassicurante di avere sempre sott’occhio la propria smart: dove ho parcheggiato l’auto? L’ho chiusa davvero? Con “my smart” il guidatore può controllare sempre e ovunque la sua auto dallo smartphone: oltre a interrogare lo stato per conoscere, ad esempio, la posizione, il chilometraggio o il livello della batteria, può anche accedere da remoto alla chiusura centralizzata, aprendo e chiudendo la smart in meno di due secondi attraverso l’app.

Sharemate trova dei guidatori per la propria smart

Con la funzione “Sharemate” dei servizi ready to share puoi dare a noleggio la tua smart al vicinato e accettare comodamente con una piattaforma gli utilizzatori idonei. In “unser-smart.de” il cliente può creare materiale pubblicitario personalizzato e presentare la sua smart con volantini o post per i social media Facebook, Twitter o WhatsApp per i vicini di casa. Gli interessati possono quindi presentare in via digitale la loro richiesta per la smart. Con “Sharemate” il cliente può ampliare attivamente la cerchia di persone con le quali condivide l’auto, così da ridurre i tempi di fermo e i costi della vettura, ma anche permettere una mobilità urbana a vicini e amici privi di un’auto propria.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *