Mitsubishi Outlander PHEV 2019, sicurezza e assistenza alla guida

 Mitsubishi Outlander PHEV 2019, sicurezza e assistenza alla guida

Le dimensioni di Mitsubishi Outlander PHEV 2019 non saranno mai un problema nelle manovre di parcheggio: i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e il Multi Around Monitor aiutano a parcheggiare senza fatica la vettura dando visibilità a tutti i punti ciechi; il Rear Cross Traffic Alert (RCTA), invece, rileva veicoli in avvicinamento con la retromarcia inserita, migliorando ulteriormente la semplicità di manovra in parcheggio.

Non solo, Outlander PHEV MY19 dispone dell’UMS (Ultrasonic Misacceleration Mitigation System), un sistema costituito da una serie di sensori sia anteriori che posteriori che emettono un segnale acustico e visivo sul monitor della vettura qualora si rilevi la presenza di ostacoli e che controllano anche la coppia motrice causata da involontaria pressione dell’acceleratore.

Mitsubishi Outlander PHEV 2019, Sicurezza è un viaggio silenzioso e protetto

Viaggiare sul nuovo Outlander PHEV equivale alla garanzia di massima silenziosità e serenità all’interno: 7 airbag proteggono conducente e passeggeri, mentre lo specchietto retrovisore fotosensibile riduce l’abbagliamento dei fari delle auto consentendo una guida più sicura e una visuale migliore. L’ASC (Active Stability Control) consente la regolazione automatica dell’erogazione di potenza del motore frenando le ruote interessate in caso di perdita di trazione su terreni sdrucciolevoli e l’Hill Start Assist (HSA) aiuta ad impedire l’arretramento del veicolo nelle partenze in salita e tanto altro ancora.

Elettrico o endometrico, con Outlander PHEV è tutto sotto controllo

La plancia di Outlander PHEV permette di controllare ogni aspetto legato alla guida elettrica, monitorando consumi, gestione dell’energia e molto altro.

L’indicatore di utilizzo dell’energia segnala in ogni momento se si sta guidando in modo efficiente spostando la lancetta verso Power, Eco o Charge. Il tasto EV permette al conducente di decidere in assoluta autonomia se e quanto utilizzare la propulsione in modalità completamente elettrica senza mai coinvolgere il motore endometrico con la possibilità di tenere sempre d’occhio l’autonomia grazie al display multifunzione che visualizza una serie di informazioni relative al sistema PHEV come l’autonomia residua, la percentuale di funzionamento in EV, l’andamento della ricarica del pacco batterie e l’indicazione del flusso di energia.

Outlander PHEV è dotato di Energy management

Inoltre, Outlander PHEV è dotato di Energy management che consente di utilizzare il sistema audio e l’area condizionata anche durante la ricarica senza utilizzare la batteria dell’auto. Il pratico display mostra infatti il flusso di energia durante la carica. A proposito di ricarica: caricare Outlander PHEV è semplicissimo. Basta collegare l’auto ad una presa elettrica domestica per una ricarica completa in circa 4 ore con il caricabatteria di bordo e il cavo di ricarica in dotazione con control box di sicurezza e presa Schuko. In alternativa, è possibile utilizzare il sistema di carica rapida, che in circa 25 minuti consente di ricaricare fino all’80% della capacità della batteria, presso le stazioni di ricarica che dispongono di queste specifiche colonnine.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *