Bering Darko e Lady Darko, per gli amanti dei viaggi più lunghi

 Bering Darko e Lady Darko, per gli amanti dei viaggi più lunghi

Bering Darko è la giacca touring all-in-one per eccellenza. Realizzata in Fibretech 600D e con inserti in Armex su spalle e gomiti, la Darko è pensata sia per l’utilizzo quotidiano cittadino sia per lunghe distanze. Si caratterizza, infatti, per la sua alta resistenza alle rigide temperature invernali, grazie alla fodera BW2 Tech 500, in grado di assicurare una perfetta tenuta al vento e all’acqua, e alla fodera termica amovibile (140 g), che garantisce un’eccellente protezione dal freddo.

Inoltre, è possibile regolare sia la taglia in vita, in altezza e in larghezza, tramite il sistema Fitex sia il flusso d’aria in entrata e in uscita grazie al sistema di aerazione ADS.

Infine, le numerose tasche interne ed esterne, di cui una sulla schiena, il sistema anti-sventolio sulle maniche e la regolazione della pressione del colletto fanno di questo giacca un capo tecnico estremamente funzionale.

Prezzo al pubblico iva inclusa: Darko 289,90 euro; Lady Darko 269,90 euro

Colori:

Darko nero e verde petrolio/nero; Lady Darko nero.

Taglie: Darko dalla S alla 4XL; Lady Darko T0 alla T6

Caratteristiche tecniche

  • In Fibretech 600D e inserti in Armex su spalle e gomiti
  • Fodera termica amovibile 140 g
  • Fodera fissa in rete
  • Fodera BW2 Tech 500 impermeabile e traspirante
  • Protezioni CE su spalle e gomiti, regolabili in altezza
  • Tasca per la protezione dorsale (Livello 2)
  • Regular Fit
  • Sistema anti-sventolio sulle maniche
  • Inserti in materiale riflettente
  • Pressione del collo regolabile
  • 4 tasche esterne, 3 interne e 1 sulla schiena
  • Zip di raccordo con i pantaloni
  • Regolazioni in vita e sui polsini
  • Regolazione della taglia
  • Sistema di aerazione ADS
  • Giacca completamente certificata CE secondo il nuovo

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar

Ruggero Terlizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *