Nuova Jeep Renegade entra prepotentemente le segmento dei B-SUV

 Nuova Jeep Renegade entra prepotentemente le segmento dei B-SUV

La nuova Jeep Renegade ha ampliato la gamma del brand americano a livello globale, segnandone l’ingresso nel segmento dei B-SUV e diventando il primo SUV Jeep prodotto in uno stabilimento in Italia. Sin dal suo esordio, Jeep Renegade ha saputo conquistare chiunque ricercasse, in un segmento piuttosto affollato, un SUV capace di sintetizzare al meglio le proverbiali caratteristiche off road del brand Jeep, un leggenda lunga oltre 75 anni, e un’anima più urbana per vivere senza compromessi gli aspetti lifestyle dell’utilizzo cittadino.

Jeep Renegade racchiude tutte queste caratteristiche e le esprime attraverso il look intramontabile del brand Jeep, dall’iconica griglia a sette feritoie a uno stile che suggerisce al primo sguardo forza e solidità. Grazie a Renegade, la proposta di SUV del marchio Jeep è estesa a ogni segmento, in modo che chiunque possa trovare il modello Jeep che fa per sé, senza compromessi.

Nuova Jeep Renegade, prosegue la tradizione

Oggi Jeep Renegade si rinnova, sviluppando i punti di forza che le hanno consentito di cambiare le regole di un mercato popolato da crossover e di diventare il modello che più di ogni altro ha portato il marchio Jeep a stabilire record di vendite in Europa. La dotazione di sicurezza è ancora più completa, e i sistemi di infotainment sono all’avanguardia. Fedele alla filosofia Jeep, la nuova Renegade supera i limiti e offre una nuova gamma di motori sviluppati per garantire massima efficienza nei consumi e prestazioni eccezionali sia su strada sia in fuoristrada.

Con la nuova Jeep Renegade infatti debutta la nuova famiglia di propulsori a benzina turbo a tre e a quattro cilindri, da 1 litro, 120 CV e 190 Nm e 1,3 litri da 150 e 180 CV e 270 Nm. Non mancano i diesel MultiJet II aggiornati con SCR (Selective Catalytic Reduction), tutti conformi alla più recente normativa Euro 6/D. La gamma motori è abbinabile a trasmissioni manuali a 6 marce, automatica DDCT (Dual Dry Clutch Transmission) a 6 marce e a automatica a 9 marce per garantire maggiore comfort e fluidità di guida.

Stile definito e distintivo

Il suo stile è ancor più distintivo, grazie a un design unico – ora con importanti aggiornamenti sul
frontale, inconfondibile e strettamente legato all’inimitabile patrimonio estetico e tecnico Jeep:
nella nuova Jeep Renegade ricorrono elementi iconici e stilemi riconoscibili, come i fari rotondi e i
passaruota trapezoidali. Sono evidenti i richiami e le influenze reciproche con la nuova Wrangler, la
quarta generazione dell’icona americana, in un dialogo stilistico che consente alla nuova Renegade
di essere protagonista sia nei contesti metropolitani, sia sui percorsi meno battuti e di esprimere la
sua doppia attitudine anche attraverso il design.

Le capacità off road sono da best in class e restano il riferimento del segmento. La nuova Renegade
è disponibile in configurazione a 2 e 4 ruote motrici ed è dotata di due sistemi di trazione, con
dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore, controllo della trazione Selec-Terrain, dispositivi
Hill Start Assist e Hill Descent Control. Questa peculiarità si esprime ulteriormente nella versione
Trailhawk, l’allestimento pensato per la guida off-road, con dotazioni specifiche stilistiche e
tecniche.

In arrivo nella seconda metà di luglio

In Italia, la nuova Jeep Renegade sarà commercializzata dalla seconda metà di luglio e distribuita in
una gamma completa composta da quattro allestimenti – Sport, Longitude, Limited e Trailhawk –
una nuova gamma motori che prevede due nuove motorizzazioni benzina MultiAir III e due
turbodiesel MultiJet II, configurazioni a trazione integrale o anteriore, e tre cambi (manuale a sei
rapporti, automatico DDCT o a 9 rapporti).

Nel resto dell’Europa, la Jeep Renegade MY19 sarà commercializzata a partire da settembre e
distribuita in una gamma completa composta da quattro allestimenti – Sport, Longitude, Limited e
Trailhawk – una nuova gamma motori che prevede due nuove motorizzazioni benzina MultiAir III e
due turbodiesel MultiJet II, configurazioni a trazione integrale o anteriore, e tre cambi (manuale a sei
rapporti, automatico DDCT o a 9 rapporti). Nei paesi extraeuropei (Russia, Medio Oriente e Africa), la
Renegade MY19 sarà disponibile a partire da fine anno.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *