Nuova Jeep Cherokee, prestazione su strada e anima da 4×4

 Nuova Jeep Cherokee, prestazione su strada e anima da 4×4

La nuova Jeep Cherokee è perfetta sia su strada sia sull’off road.
La sospensione anteriore indipendente con montanti MacPherson e la sospensione posteriore indipendente multi-link sono in grado di assorbire le asperità del fondo stradale durante la guida su strada e off-road, fornendo al contempo un comfort senza pari agli occupanti.

Le sospensioni anteriori hanno una corsa di 6,7″, mentre quella delle sospensioni posteriori è di 7,8″ per una migliore articolazione.
La culla posteriore isolata, la traversa anteriore altoresistenziale e la rigidità torsionale superiore contribuiscono a un comportamento di guida più morbido e silenzioso, oltre alla grande maneggevolezza della nuova Cherokee. 

Nuova Jeep Cherokee, capacità 4×4 Jeep ai vertici della categoria

Disponibile sia nella configurazione a trazione anteriore a due ruote motrici che in quella a trazione a quattro ruote motrici, la nuova Cherokee offre tre avanzati sistemi di trazione integrale che sono stati ottimizzati per assicurare capacità 4×4 di riferimento in qualsiasi condizione di utilizzo.

Jeep Active Drive I

 il sistema è stato completamente riprogettato.
I tecnici Jeep hanno ridotto il peso al fine di aumentare l’efficacia del modulo posteriore next-gen (RDM) che è completamente automatico e assicura un funzionamento continuo a qualsiasi velocità, sia nella modalità a quattro ruote motrici sia in quella a due ruote motrici.
Ciò ha consentito di ridurre il peso complessivo di circa 8 kg e di dimezzare la distribuzione della coppia alle basse velocità a beneficio dei consumi.
Il sistema Jeep Active Drive I non richiede alcun intervento o feedback da parte del conducente,
provvede alle azioni correttive necessarie a garantire la stabilità del veicolo e migliora la risposta in condizioni di sovrasterzo e sottosterzo.

Jeep Active Drive II

Il sistema è stato aggiornato e include un’unità di trasferimento della potenza (PTU) a due velocità con gestione di coppia e marce ridotte.
La modalità 4-Low blocca i semiassi anteriori e posteriori per assicurare potenza alle basse velocità e capacità di traino.
Il rapporto di riduzione delle marce ridotte – pari a 2,92:1 – migliora le prestazioni quando si affrontano tratti in salita, oltre ad assicurare un eccellente rapporto finale di riduzione nella guida in fuoristrada estremo.
Questo sistema include il dispositivo Hill-descent Control, che consente di affrontare tratti in discesa su superfici sconnesse con velocità controllata senza necessità per il conducente di intervenire sul pedale del freno.

Jeep Active Drive Lock

Il sistema include tutte le caratteristiche del sistema Jeep Active Drive II e in più  aggiunge il
bloccaggio del differenziale posteriore per assicurare maggior potenza durante la guida a marce
ridotte quando si devono superare degli ostacoli o nel fuoristrada estremo.
Questo sistema è equipaggiato esclusivamente sulla versione Trailhawk disponibile nei mercati
europei ed extra europei dal prossimo anno.
Jeep Active Drive prevede  presenta inoltre il Selec-Speed Control, il dispositivo che consente al conducente durante la guida in fuoristrada di selezionare una velocità preimpostata  -compresa tra 1 km/h e 9 km /h per arrampicarsi su rocce,
superare ostacoli estremi e affrontare guadi.

Selec-Terrain

Tutti i sistemi 4×4 della Cherokee sono abbinati al sistema di gestione della trazione Selec-
Terrain del marchio Jeep che dispone di quattro modalità (Auto, Snow, Sport e Sand/Mud).
Nella versione Trailhawk  è disponibile anche la modalità Rock per affrontare avventure in off-
road estreme.

Disconnessione dell’asse posteriore

Il dispositivo è su tutti i sistemi 4×4 della Cherokee e consente di ridurre le perdite di energia
quando non è necessario utilizzare la modalità 4×4, garantendo così una maggiore efficienza nei
consumi.
La disconnessione dell’asse posteriore permette di passare in modo fluido dalla trazione a due
ruote motrici a quella a quattro ruote motrici e di assicurare quindi la gestione permanente
della coppia senza intervento da parte del conducente.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *