Salone di Ginevra: Bentley presenta i suoi gioielli

 Salone di Ginevra: Bentley presenta i suoi gioielli
Bentley - Salone di Ginevra 2013
Bentley – Salone di Ginevra 2013

La nuova Bentley Flying Spur, la più raffinata berlina ad alte prestazioni del mondo, farà il suo debutto mondiale al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. Il lusso e le prestazioni Bentley saranno al centro dell’attenzione anche per il debutto europeo della GT Speed Convertible, per le caratteristiche ulteriormente affinate dell’ammiraglia Mulsanne e per le Continental GT V8 e GT W12 in evidenza al Salone.
Parlando del debutto mondiale della nuova Bentley a Ginevra, Wolfgang Schreiber, Presidente e CEO di Bentley, ha dichiarato: “La nuova Bentley Flying Spur segna un importante progresso. Abbiamo ridisegnato e riprogettato pressoché ogni dettaglio della vettura. In parole povere, abbiamo creato la migliore limousine di prestigio al mondo, una combinazione perfetta di squisita raffinatezza, prestazioni fluide, stile elegante e tecnologia all’avanguardia. 
La Flying Spur soddisfa perfettamente i desideri dei nostri clienti ed è un’auto che solo Bentley avrebbe potuto realizzare; un design intramontabile sia all’interno sia all’esterno, linee eleganti, materiali di altissima qualità, attenzione ai dettagli, raffinatezza leader di settore e, naturalmente, prestazioni elevate erogate senza sforzo.”

Un nuovo standard per le berline di lusso
Grazie all’ineguagliabile miscela di grande maneggevolezza, lusso assoluto, maestria artigianale, design scolpito e tecnologia all’avanguardia, la nuova Flying Spur parte dal successo internazionale del precedente modello e compie un ulteriore passo avanti.
Il team di stile Bentley ha sviluppato un design dinamico per la nuova Flying Spur, che combina i tradizionali spunti stilistici Bentley a un look sportivo e a dettagli contemporanei. Le linee ben definite completano i possenti passaruota posteriori, mentre le luci diurne a LED, i fari principali e le luci posteriori offrono un tocco unico al frontale e alla coda della vettura. I progettisti degli interni hanno creato un abitacolo ampio e lussuoso che completa le evolute tecnologie acustiche ed elettroniche con raffinati rivestimenti in radica e in pelle, realizzati a mano.
Guidatore e passeggeri possono interfacciarsi con la vettura e il mondo esterno tramite un sistema di Infotainment con schermo tattile, connettività mobile comprensiva di Wi-Fi, una suite di intrattenimento per l’abitacolo posteriore e un nuovo telecomando Touch Screen Remote su misura, che consente ai passeggeri di controllare un’ampia gamma di funzionalità nel più assoluto comfort dai sedili posteriori. Un impianto audio a otto canali e otto altoparlanti con BMR (Balanced Mode Radiators) offre una limpidezza del suono di qualità eccellente, mentre il sistema premium Naim® for Bentley da 1.100 W è disponibile come optional.
La Flying Spur è alimentata dal rinomato motore W12 biturbo da 6 litri di Bentley, abbinato a una trasmissione ZF a otto rapporti. Forte di ben 625 CV e 800 Nm di coppia, la nuova Flying Spur è più potente di qualsiasi altra quattro porte Bentley mai costruita. Un miglioramento del 14% nel rapporto peso-potenza rispetto al modello precedente consente alla vettura di sfrecciare da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi, fino a raggiungere una velocità massima di 322 km/h. Secondo la più moderna tradizione Bentley, la potenza viene trasmessa sull’asfalto tramite un sistema di trazione integrale con ripartizione di coppia 40:60 a favore del retrotreno, per una guida sicura e coinvolgente in ogni condizione stradale e ambientale.

Una nuova ammiraglia cabriolet ad alte prestazioni
Nello stand Bentley farà il suo debutto europeo la nuova GT Speed Convertible, un’automobile che cela dietro i piaceri sensoriali di una lussuosa Gran Turismo decappottabile le sconvolgenti prestazioni di un W12 biturbo da 625 CV e 6 litri, in grado di offrire un risparmio di carburante migliorato del 15%. La trasmissione a otto rapporti ravvicinati, le sospensioni potenziate e ribassate, e lo sterzo con nuova messa a punto assicurano un’accelerazione dirompente e una maneggevolezza più precisa e reattiva senza compromettere il rinomato comfort di guida tipico della cabriolet Continental di Bentley. La trazione integrale permanente garantisce un’aderenza e un’erogazione di potenza ottimali in qualsiasi condizione stradale.
La nuova GT Speed Convertible occupa di diritto il posto d’onore nella gamma Bentley Continental: raggiunge una velocità massima di 325 km/h e, nel pieno rispetto della tradizione Bentley, ottiene prestazioni eccellenti senza mai rinunciare alla maestria artigianale, al lusso e alla raffinatezza che la contraddistinguono.

Bentley Mulsanne: l’apogeo dell’automobilismo britannico di lusso
La Mulsanne è stata ulteriormente valorizzata da una gamma di nuovi dettagli lussuosi ed eleganti, presentati per la prima volta a Ginevra, compresi una nuova suite di intrattenimento e un nuovo sistema di comunicazioni, entrambi proposti come optional.
La nuova Specifica Comfort, con comodi poggiatesta, poggiapiedi e cuscini con imbottitura in piuma d’oca, è stata introdotta con il chiaro intento di riaffermare la reputazione della Mulsanne come una Gran Turismo davvero su misura del cliente.
Fra gli ulteriori miglioramenti troviamo le tendine privacy, che promettono di ottimizzare l’esperienza per i passeggeri dell’abitacolo posteriore della Mulsanne, permettendo loro di massimizzare il lavoro o il riposo mentre viaggiano.
La Specifica Entertainment integra i più recenti sviluppi tecnologici, con tavolini ripiegabili progettati per un iPad e una tastiera wireless, mentre l’abitacolo della Mulsanne si trasforma in un hotspot Wi‑Fi.
Altre aggiunte comprendono tre nuove opzioni per la vernice, che si aggiungono alla già ampia tavolozza di colori disponibili per la Mulsanne, e nuovi bagagli su misura.

Coupé di lusso dalle prestazioni dinamiche
Insieme alla GT Speed Convertible, nello stand faranno bella mostra di sé anche la Continental GT V8 e la Continental GT W12, per estendere il fascino esercitato dall’ultima generazione di Continental GT e GTC, pur mantenendo inalterate tutte le doti di potenza e prestazioni comunemente associate alle Bentley Continental.
La GT V8, alimentata da un motore V8 biturbo da 4 litri, raggiunge standard eccezionali nel rapporto potenza-emissioni nel settore delle automobili sportive di lusso.
Il motore genera una potenza massima di 507 CV a 6.000 giri/min e una straordinaria coppia di picco pari a 660 Nm disponibile a pressoché ogni regime, per garantire prestazioni emozionanti e un’erogazione fluida e lineare della potenza secondo la migliore tradizione Bentley. Il tutto si traduce in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e una velocità massima di 303 km/h per la GT coupé.
Allo stesso tempo, i modelli Continental V8 evidenziano una riduzione impressionante dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2 nel settore delle automobili di lusso ad alte prestazioni, e sono in grado di percorrere oltre 800 km con un pieno. L’inconfondibile ruggito del nuovo motore V8 da 4 litri pone la vettura in una categoria a sé rispetto alle Bentley precedenti.
Nel 2003 la GT W12 ha segnato la nascita di una nuova gamma di vetture per Bentley e ancora oggi non dà segni di cedimento. Il rinomato gruppo propulsore biturbo da 12 cilindri e 6 litri di Bentley eroga ora più potenza, 575 CV, e ben 700 Nm di coppia.
Il motore è accoppiato a un sistema di trazione integrale con ripartizione di coppia sportiva 40:60 a favore del retrotreno (rispetto alla ripartizione 50:50 della Continental GT originale), riducendo così il sottosterzo durante le curve più impegnative e consentendo ai conducenti più esperti di regolare l’allineamento e l’assetto dell’automobile tramite il precisissimo controllo dell’accelerazione.

Redazione

[alpine-phototile-for-flickr src=”set” uid=”90162020@N05″ sid=”72157632928284563″ imgl=”fancybox” dltext=”Flickr” style=”bookshelf” row=”4″ num=”30″ size=”240″ align=”center” max=”100″ nocredit=”1″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Emanuele Bompadre

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *