Precisazione di Confindustria Ancma alle agenzie: Minicar bocciate ai crash test Te


In riferimento alla pubblicazione dei risultati delle prove di sicurezza sui quadricicli pesanti da parte di EuroNCAP, Confindustria ANCMA intende fare le seguenti precisazioni finalizzate a fare chiarezza sulla questione:
– i quadricicli sono a tutti gli effetti veicoli assimilati ai motoveicoli da un punto di vista legislativo, progettuale produttivo e nulla hanno a che fare con le autovetture
– ad esempio, i quadricicli hanno una limitazione omologativa in peso, velocità massima e potenza.
– di conseguenza non si possono adoperare gli stessi parametri di test utilizzati per valutare le prestazioni in termini di sicurezza delle auto, come fatto nelle prove di EuroNCAP
– la sicurezza di questi veicoli è stata di recente oggetto dell’iter legislativo europeo che ha portato all’entrata in vigore del nuovo Regolamento quadro UE 168/2013 che ha definito precisi requisiti di sicurezza.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*