Climatizzatore, quanti tipi di gas ci sono?

 Climatizzatore, quanti tipi di gas ci sono?

I gas refrigeranti per i climatizzatori sono diversi e negli anni si sta optando sempre più per quelli che impattano meno sull’ambiente, scegliendo quelli che non causano il buco dell’ozono.

Si tratta degli HFC

In particolare, si tratta degli HFC (IdroFluoroCarburi) come l’R410A che però contribuisce comunque all’effetto serra.

Nel 2004, è stato vietato l’utilizzo di un altro gas, l’R22: infatti, i climatizzatori più vecchi che ancora lo impiegano, quando si scaricano, devono essere interamente sostituiti con altri più moderni che impiegano il gas R32, il più eco-friendly che man mano sta sostituendo l’R410A.

Infatti, stando a delle ricerche, il gas R32 è un gas sicuro ed ecologico perché il suo indice di Global Warming Potential è di 675 (quello dell’R410A è di 2088) e non impatta sull’ozono.

Inoltre, il gas R32 è più economico sia per quanto riguarda i consumi che per quanto riguarda l’eventuale ricarica del climatizzatore, circa 30 euro al kg a fronte dei circa 80 euro al kg per il gas R410A.

Rispetta i più alti standard di sicurezza

Rispetta i più alti standard di sicurezza ma è leggermente infiammabile, questo è l’unico svantaggio del gas che risulta più utilizzato per i climatizzatori e che dal 2025 sarà l’unico utilizzabile.

Quindi se si deve acquistare un climatizzatore, meglio scegliere uno che utilizza questo refrigerante.

In definitiva, anche se esistono diversi tipi di gas refrigeranti, i più utilizzati sono l’R410A e l’R32 (che si è visto essere il migliore).

Comunque, stando al regolamento Europeo n. 517/2014 sugli F-Gas che disciplina i gas fluorurati a effetto serra, fino al 2025 sarà possibile utilizzare anche altri gas, il gas R407C e il gas R422D (sostituto del gas R22 che è stato bandito perché troppo inquinante) che sono, oltre che più inquinanti, anche più costosi (rispettivamente circa 90 e 100 euro al kg).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *