Quali controlli effettuare alla vettura al rientro dalle ferie? La guida completa

 Quali controlli effettuare alla vettura al rientro dalle ferie? La guida completa

La manutenzione auto andrebbe eseguita sempre con una certa regolarità, così da garantire la sicurezza degli occupanti, ma anche quella delle altre vetture incrociate per strada. Ci sono periodi dell’anno però, che richiedono una maggiore attenzione: prima di partire per un viaggio, e al suo ritorno. Il check-up preventivo serve per affrontare al meglio le lunghe percorrenze. Quello al rientro per controllare la vettura dopo le inevitabili maggiori sollecitazioni, ed affrontare al meglio il periodo invernale. Vediamo insieme quali sono i controlli necessari in questa guida completa. 

Manutenzione auto: cosa controllare al rientro dalle vacanze

Quando si affronta un lungo viaggio durante il periodo estivo alcuni elementi possono mettere a dura prova la vettura, come quelli atmosferici, il forte caldo, la resina, la salsedine, e molti altri ancora. Parliamo di “piccole” cose che, se trascurate, possono portare a conseguenze ben più gravi. Proprio perché l’auto andrebbe trattata come una sorta di seconda “casa”, alcuni controlli si rivelano assolutamente fondamentali. Tra questi troviamo:

  • Usura pneumatici. L’asfalto molto caldo unito alle alte temperature estive, ma anche ai manti stradali molto spesso dissestati, possono rivelarsi fattori in grado di danneggiare gli pneumatici. Per questa ragione, il controllo primario riguarda proprio l’integrità delle ruote.
  • Controllo olio e filtri. Questo è uno di quei controlli che dovrebbe essere fatto anche prima di ogni partenza. Al rientro serve per comprendere se il motore ha risposto correttamente alla maggiore percorrenza affrontata.
  • Presenza di salsedine. Una volta che la salsedine si insinua è difficile rimuoverla. Molto spesso questa si accumula nella zona delle sospensioni, o più in generale nel sottoscocca. Un controllo in tal senso è fondamentale.
  • Pulizia esterna e interna. Terreno, vento, sabbia, resine (per coloro che sono soliti parcheggiare in prossimità degli alberi) sono alcuni degli elementi che possono attaccare la vettura. Una pulizia meticolosa esterna, ma anche dell’abitacolo, è doverosa. Magari con una sanificazione a ozono.

Quelli elencati sono solamente i controlli principali da effettuarsi al rientro delle vacanze, ma in alcuni casi può nascere la necessità di farne altri, come la pulizia dei fari, piuttosto che la ricarica del condizionatore. Ciò a cui si deve prestare la maggiore attenzione però, è la scelta dell’autofficina a cui affidare la propria vettura per i controlli previsti. 

A chi affidarsi per una buona manutenzione auto

Come anticipato, uno dei fattori principali a cui prestare attenzione quando si parla di manutenzione auto al rientro dalle ferie, è quello dell’autofficina a cui affidare la propria vettura. Molto spesso si sottovaluta questo aspetto, e i controlli fatti sono solamente superficiali. Una buona idea in questo caso, è quella di rivolgersi ad un network di autofficine, perché solitamente alle spalle ci sono grandi brand che dettano dei precisi standard qualitativi da seguire, oltre che formare in maniera approfondita i collaboratori.

Per dei servizi assistenza auto di qualità, in questo caso ci sentiamo di consigliare First Stop, una rete di autofficine presenti in maniera capillare in tutta Europa, Italia compresa. Nel nostro Paese troviamo oltre 160 punti vendita, che rendono sicuramente agevole identificare il centro assistenza auto più vicino. I servizi di manutenzione auto e servizi pneumatici presso i Centri First Stop prevedono come detto il rispetto di precisi standard, e la garanzia di ottenere il meglio per la propria auto. Tra i principali servizi offerti dal network sono disponibili i servizi pneumatici come:

  • Equilibratura.
  • Convergenza.
  • Sostituzione.
  • Riparazione forature.
  • Inversione.
  • Gonfiaggio con azoto.

Ovviamente First Stop non si limita al solo controllo degli pneumatici, ma offre la possibilità di fare dei check-up completi dell’autovettura, e soprattutto di godere di un servizio di consulenza qualificato che permette di programmare con cura gli interventi da effettuare. Tutto questo per mantenere il comfort della seconda “casa” sempre ai massimi livelli.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *